Perugia - 15 Anni di lotte NON SI CANCELLANO

Nessun chiarimento da parte del comune sulla messa in vendita del c.s.o.a. Ex Mattatoio

20 / 11 / 2014

Oggi davanti al comune eravamo in tantissim* e determinat* nel dare un'immediata riposta alla notizia appresa ieri pomeriggio della messa in vendita dei locali dell'Ex Mattatoio, altro esempio della svendita del patrimonio immobiliare cittadino, della spending review e dell'austerity.

Durante il presidio, con una fugace apparizione, il sindaco Romizi ha dichiarato, con fare vittimistico, l'estremo bisogno dell'amministrazione comunale di fare cassa cancellando, senza alcuno scrupolo, quindici anni di esperienza culturale e politica del centro sociale.

Un corteo spontaneo e rumoroso è partito in direzione dell'ufficio dell'Assessorato al bilancio e delle infrastrutture, entrando nell'edificio per ottenere immediatamente un incontro con l'assessore competente. Non ci ha stupito trovare un intero edificio vuoto, specchio dell'indisponibilità delle istituzioni a un reale confronto con chi questa città la vive, l'attraversa in molteplici forme e la riempie di contenuti e passioni.

In attesa di "partecipare" alla prossima riunione della giunta, diamo a tutti e tutto appuntamento Martedì 25 Novembre alle ore 15.30 all'ufficio dell'Assessore alle politiche giovanili e attività culturali e sociali, in via Scarlatti.

Sia ben chiaro che non tollereremo ulteriori rinvii o rifiuti al confronto e che non faremo un solo passo indietro fino a quando non avremo ottenuto ciò che ci spetta di diritto.

L'ultima parola è sempre la nostra.

#giùlemanidalMATTATOIO
#ExM15
#Romizistaiserenoanchetu

Bookmark and Share