Yes we cash presenta la campagna sul reddito minimo garantito

Reggio E. - Yes we cash prende parola durante la campagna elettorale

Azione comunicativa di studenti e precari durante la presentazione di Vasco Errani e degli altri candidati

18 / 2 / 2010

Striscione aperto e megafono, studenti e precari hanno fatto sentire la propria voce, come slogan Yes we cash.
Gli attivisti hanno preso parola durante la presentazione della lista PD che concorre al consiglio regionale. Presente Vasco Errani, candidato alla presidenza della giunta oltre che presidente uscente.
Prendendo spazio, all'inizio della relazione, hanno esposto alla platea e ai relatori i punti cardine della proposta di legge regionale che la campagna Yes we cash avanza. Hanno distribuito ai candidati e agli elettori un fascicolo che, oltre ad illustrare la proposta,spiega cosa si intende per reddito garantito al di fuori delle politiche di welfare attualmente vigenti in Italia, portando come esempi non solo le esperienze europee, ma anche quella della legge approvata nella regione Lazio.
Dopo pochi minuti di comunicazione, i precari hanno lasciato che la conferenza continuasse.
La campagna Yes we cash a Reggio Emilia, dopo il presidio hip hop in piazza e l' iniziativa di oggi, prosegue verso la giornata del due marzo, che avrà luogo all'università per un approfondimento sulle tematiche legate al reddito.

Bookmark and Share

Galleria fotografica