Reggio Emilia - Presidio di solidarietà agli attivisti del movimento NoTav

27 / 1 / 2012

Appuntamento sabato 28 gennaio

Piazzale Marconi (davanti stazione) ore 15

La grande giornata di lotta del 3 luglio 2011 per i beni comuni, contro
le speculazioni e contro lo stato mafioso, eravamo anche noi presenti al
fianco del popolo della Val di Susa.

In queste ore apprendiamo dell'attacco repressivo ai movimenti e
... riteniamo tale operazione come l'ennesimo atto di criminalizzazione
verso il dissenso e contro chi oggi vuole opporsi alle logiche del
capitalismo.

Esprimiamo, quindi, la nostra più sincera solidarietà ai compagni e alle
compagne arrestati/e (26) chiedendone l'immediata scarcerazione nonché
il ritiro delle denunce per tutti/e gli/le altri/e (15) reclusi presso
le proprie abitazioni per effetto degli obblighi di dimora.

Rivendichiamo la legittimità e la necessità di doverci difendere, e
indiciamo, quindi, un presidio di solidarietà, per gli/le attivisti/e
del movimento NO TAV colpiti/e dalla repressione, per sabato 28 gennaio
2012 ore 15 Piazzale Marconi di fronte alla stazione di Reggio Emilia.

Aderiscono: Collettivo Autorganizzato R60, Laboratorio Sociale AQ16, FAI, Reggiana, Alternativa Libertaria, FDCA, Rifondazione Comunista

Solidarietà dagli spazi sociali dell'Emilia Romagna: LIBER@ TUTT@

Bookmark and Share