Rimini - Diritti, dignità, futuro. Profughi: prima abbandonati e poi cacciati?! Quale percorsi dopo il 28 febbraio?

Al via una serie di iniziative territoriali al fianco dei richiedenti asilo dell’Emergenza Nord Africa

22 / 2 / 2013

Il prossimo 28 febbraio è prevista la fine della cosiddetta “Emergenza Nordafrica” e migliaia di rifugiati in tutta Italia rischiano di essere abbandonati una seconda volta. Per queste ragioni anche a Rimini riprendono le mobilitazioni dopo le iniziative di dicembre 2012 che hanno visto un protagonismo diretto di questi nuovi cittadini.
Venerdì 22 febbraio dalle ore 18 @CasaPomposa

Assemblea pubblica:
"Diritti, dignità, futuro. Profughi: prima abbandonati e poi cacciati?! Quale percorsi dopo il 28 febbraio? "con la partecipazione di
- Neva Cocchi (Sportello migranti TPO Bologna)
- Luca Bertolino (Ass. Razzismo Stop Padova)
- Alessandro Genovali (Spazio autogestito Arvultura Senigallia)
a seguire cena a cura di Autside Social Football e musica con i richiedenti asilo dell’Emergenza Nord Africa di Rimini

Dopo la partecipata assemblea di ven. 22 feb. martedì riprenderemo collettivamente parola tutti insieme per avanzare alcune proposte emerse durante le due ore e mezzo di un dibattito ricco e costituente che consegneremo al Prefetto.

Martedì 26 febbraio alle ore 11 fuori dalla Prefettura Presidio pubblico.

E’ importante la massima partecipazione e diffusione!!! E’ una questione di democrazia, dignità e giustizia.

Sottoscrivi l’appello per una mobilitazione nazionale con i rifugiati
Costruiamo tutti e tutte insieme una coalizione per l’accoglienza degna. Mobilitiamoci in maniera permanente a partire dal prossimo 25 febbraio

Ass. Rumori Sinistri Rimini - Autside Social Football

Bookmark and Share