Schio - Presidio e corteo antifascista

5 / 7 / 2015

Come ogni anno, in prossimità del 7 Luglio, data in cui, nel 1945, ebbe luogo il cosidetto "eccidio" di Schio, gruppi neofascisti e nostalgici del ventennio, strumentalizzano la ricorrenza per mettere piede nella nostra città.


Le realtà e i movimenti antifascisti del territorio, che da mesi hanno intrapreso un percorso comune di confronto, hanno oggi dato una risposta forte a chi propina idee intrise d'odio e razzismo, scendendo numerosi in piazza. 


Schio ha dimostrato di essere pronta a mobilitarsi per far fronte a qualsiasi tipo di discriminazione e intolleranza sia che provenga dalle fazioni più becere e razziste, sia dalle prese di posizione istituzionali, che anche qui, come in altri territori, si oppongono ingiustificatamente a fornire una degna accoglienza a persone che fuggono da guerre e povertà.


Come ribadito in piazza dai vari interventi, Schio è e sarà sempre pronta a respingere tutte le forme di fascismo e a preservare la solidarietà che la caratterizza.

C.S.A. Arcadia

Bookmark and Share

Presidio e corteo antifascista

Corteo per le strade di Schio

Presidio antifascista a Schio