Spagna - 16 febbraio - Manifestazioni per il diritto all'abitare

15 / 2 / 2013

Abbiamo sentito Pablo  della redazione di DIAGONAL che ci presente i motivi della mobilitazione che ci saràil 16 febbario in Spagna per il diritto all'abitare.

Ascolta l'intervista

La mobilitazione del 17 febbario sul tema dell'abitare si inserisce in un ciclo iniziato ancora tre anni fa dalla Piattaforma contro le ipoteche. Questa Piattaforma con l'impulso del 15M, le asssemblee di quartiere contro gli sfratti  ha fatto un lavoro che martedì scorso è arrivato al Parlamento attraverso la forma di una iniziativa di legge popolare, forma con cui la società civile può trasformare una richiesta in un cambiamento legislativo. Sono state raccolte 1.400.000 firme per questa iniziativa che vuole apportare un cambiamento integrale al problema abitativo che esiste in Spagna, derivato dalla bolla immobiliare.

La parte più grave di questa situazione sono gli sfratti, 500 al giorno per un totale di 200.000 nell'ultimo anno. Tutto questo significa l'espulsione da parte del potere giudiziario, attraverso la polizia, di quelle persone che non possono pagare l'affitto o fare fronte ai mutui che hanno contratto.

La soluzione che viene proposta con la legge di iniziativa popolare è che anche se le persone perdono la casa questo sia sufficiente per fermare il debito chiesto dalle banche,

Il sistema bancario ha alzato i prezzi per speculare contro il diritto ad avere una casa.

La mobilitazione  di domani sarà in tutta la Spagna e speriamo che la mobilitazione serve perchè il governo non modifichi l'iniziativa di legge popolare, presentata martedì, che nel suo insieme contiene misure per garantire il diritto all'abitare, per non penalizzare chi ha ipoteche e in definitiva per risolvere un problema che ci riguarda tutti visto alto prezzo degli affitti proprio in un momento come questo in cui è difficile trovare lavoro.

Le soluzioni ci sono come dimostrano i materiali che abbiamo pubblicato in Diagonal e nel web della Piattaforma.

Si tratta di incrementare la pressione sui parlamentari che dovranno votare perchè si vada avanti con questa iniziativa popolare.

Domani saremo in piazza perchè non venga modificata la proposta di legge. In Face Book si potrà seguire tutto in diretta, ci saranno collegamentoi minuto a minuto

APPROFONDIMENTI

* Da Diagonal articolo sulla situazione abitativa

* Video proposto da Diagonal

"Questo può succedere a ognuno di quelli che siamo qui e pensiamo di avere un futuro sicuro perchè siamo professionisti eccelenti". La frase della vicepresidente  del governo rispetto al problema delle abitazioni ipotecate, ha accesso gli animi in una settimana particolarmente delicata per il Partido Popular. Se la corruzione politica è uno dei temi che sta danneggiando maggiormente l'immagine del partito al governo,  Sáenz de Santamaría ha messo in primo piano involontariamente un'altra grande questione che sta agitando la gente di ogni tendenza politica: gli sfratti.

Questo video di un canale portoghese concesso a  DIAGONAL dal suo autore, mostra al pubblico del paese vicino le testimonianze delle persone colpite dalle ipoteche ed accampate dal 22 ottobre di fronte agli uffici centrali di Bankia a Madrid.

Bookmark and Share