Trento 11.03.2014 - Asc in piazza sotto la regione "contro privilegi e vitalizi casa e reddito per tutte/i"

Asc Trento aderisce allo sciopero provinciale lanciato dai sindacati di base per martedì 11 marzo 2014 e lancia un appello per una mobilitazione sociale

7 / 3 / 2014

In occasione dello SCIOPERO PROVINCIALE CONTRO PRIVILEGI E VITALIZI facciamo nostro l'appello dei sindacati di base SBM e USB del Trentino di essere sotto la Regione martedì 11 marzo alle ore 10.

Vogliamo portare in piazza la giusta indignazione contro il furto di risorse pubbliche che stiamo subendo: 50 milioni di vitalizi e 13 milioni di liquidazione per la passata legislatura sono le cifre dello scandalo che gli ex consiglieri regionali si porteranno a casa se non gli facciamo capire che a tutto c'è un limite. Questi soldi sono sottratti alla collettività, sono un insulto e una pernacchia beffarda in faccia a tutt*.

Compensi che sarebbero spropositati perfino in un mondo immaginario nel quale la classe politica è in grado di garantire equità, ridistribuzione della ricchezza, salvaguardia dell'ambiente e benessere diffuso. Ma quello che abbiamo davanti agli occhi sono le macerie che ci stanno lasciando.

REDDITO E CASA PER TUTTI/E

E' il minimo davanti ad un presente fatto di precarietà e sfruttamento che migliaia di persone stanno subendo sulla loro pelle.

Questo denaro usiamolo per il welfare e i servizi, per soddisfare il diritto all'abitare di tutti e tutte, per il reddito di cittadinanza.

Facciamo appello a precari, studenti, disoccupati ed alla città tutta a scendere in piazza con noi.

Assemblea Sociale per la Casa 

::::::::::

Rassegna stampa:

http://www.ladige.it/articoli/2014/03/02/vergogna-vitalizi-sdegno-cittadini

Bookmark and Share