Venezia - L'Assemblea Sociale per la Casa occupa un altro immobile Ater

Ormai chiuso da più di 5 anni, l'appartamento versava in condizioni pessime. Sporco, tane di ratti e gas ancora aperto... Gli attivisti dell'ASC di Venezia hanno aperto, liberato e ripulito lo spazio. Ora andrà a viverci una giovane coppia con figli che riqualificherà la casa.

17 / 1 / 2014

Quest'oggi gli attivisti e occupanti dell'Assemblea Sociale per la Casa hanno messo in atto una nuova occupazione, si tratta di un appartamento Ater in zona Zitelle, nell'isola della Giudecca. 

Un caso emblematico come testimoniano foto e video; infatti la casa, chiusa da più di 5 anni,  è stata lasciata in stato di abbandono e degrado al punto che all'interno sono state trovate tane di ratti, piatti sporchi, stanze a soqquadro con montagne di vestiti abbandonati, finestre spalancate e piante che dal giardino erano cresciute fin dentro l'immobile. 

L'abbandono completo ha significato anche non far chiudere l'utenza del gas, trovato aperto dagli attivisti nel momento delle pulizie.

I vicini hanno accolto con gioia la coppia di ragazzi con figli che si è trasferita da oggi a vivere in quella casa, per loro questo significa anche che ci sarà qualcuno che si prenderà cura di uno spazio vicino, che fino a questa mattina procurava solo danni all'intero palazzo, oltre ad aver dimostrato massima solidarietà per chi reclama il diritto a vivere con un tetto sopra la testa. 

Le pratiche dell'Ater sono state più volte denunciate dagli attivisti dell'ASC, questo non è il primo e non sarà l'ultimo appartamento che viene lasciato in preda a incuria e degrado. 

Ancora una volta è stato dimostrato come dei giovani (e non) possono collaborare e restituire dignità a delle case dove poter andare a vivere. Attraverso l'autorecupero da novembre 2013 ad oggi 15 case sono state riqualificate ed abitate. 

Non si fa altro che confermare quindi come l'ASC sia una risorsa per una città che vede ogni anno scendere la soglia dei residenti di quasi 2mila unità. 

Oggi è stato soltanto un altro passo per l'ASC, la cui tensione e attenzione è rivolta al prossimo consiglio comunale straordinario sulla questione abitativa che da qui a breve avrà luogo, un momento che di certo vedrà affermare con fermezza le istanze di chi da tempo è l'unico interlocutore in città sulla lotta per il diritto alla casa.

ASC Venezia - Assemblea Sociale per la Casa

Bookmark and Share

Venezia - ASC occupa un'altra casa Ater

Venezia - lo stato d'abbandono dell'immobile occupato

Venezia - ASC significa riqualificazione di case