Verona- Blitz all'Ater contro la concessione di una sala a Forza Nuova

8 / 4 / 2015

Questa mattina è stata occupata la sede dell'Ater Verona nel quartiere di San Zeno per denunciare pubblicamente la concessione di una sala pubblica a neofascisti di Forza Nuova e integralisti di Christus Rex per una conferenza dal titolo "Dio, Patria e Famiglia", prevista per venerdì sera.

Gli/Le Antifascisti/e, dopo aver chiesto un incontro con il presidente Niko Cordioli, sono stati ricevuti nella sala della direzione generale dal delegato Giorgetti, il quale non ha permesso ai giornalisti presenti di assistere al colloquio. Come ci si aspettava, Giorgetti ha confermato che la sala verrà data ai neofascisti. Dopo questa presa di posizione vergognosa di Ater è stata annunciata pubblicamente una mobilitazione antifascista e antirazzista venerdì 10 aprile, con concentramento a Castelvecchio (corso Cavour) alle ore 17.00.

Di fronte all'indifferenza generale e al legame che continua a persistere tra istituzioni cittadine e enti pubblici con i neofascisti, rispondiamo tutti e tutte in maniera determinata riprendendoci la città e difendendo in piazza i diritti contro l'odio e il razzismo.

Siamo tutt* antifascist*!

Osservatorio Antirazzista Veronese

Bookmark and Share

Occupazione dell'Ater