Verso Blockupy Franfurt 2013: Globalconferencing per costruire la coalizione italiana verso Francoforte

7 / 5 / 2013

Giovedì 9 maggio alle ore 20.30 si svolgerà la webconferencingche permetterà a più di 25 situazioni collettive da tutta Italia di collegarsi e discutere insieme come dar vita alla Coalizione Italiana verso Francoforte 2013. Per chi vuole partecipare c'è tempo fino a mercoledì sera per partecipare inviando una mail a diret@globalproject.info.

La Globalconferencing vuole costruire uno spazio pubblico, comune per partecipare alla mobilitazione lanciata dalla Coalizione tedesca Blockupy Frankfurt, che dopo l'esperienza dell'anno scorso, rilancia un nuovo appuntamento per " marciare in Europa verso il centro del potere perché non si possa raccontare che tutto va bene, perché non vi siano solo l'acquiescenza o la disperazione, perché sia evidente che i conflitti vivono ovunque e si stanno ora coalizzando in una nuova Europa.", come dice l'appello internazionale lanciato dall'incontro del 27 aprile. 

A Francoforte in maniera condivisa e scegliendo di agire in forma di coalizione, diverse organizzazioni, comitati, reti in Germania hanno scelto di preparare le giornate di Francoforte, del 31 maggio ed il 1 giugno, con le azioni, il blocco delle BCE e la manifestazione finale.

La webconferencing che che abbiamo lanciato vuole rappresentare il contributo a partire dalla realtà italiana per camminare insieme verso Francoforte, per farlo in forma condivisa, per sperimentare un pezzo di strada in comune nel "riconquistare ciò di cui veniamo derubati: reddito garantito e solidarietà sociale, diritto all'abitare, accesso ai beni comuni come l'acqua, l'energia e trasporti, saperi di alto profilo, diritti sociali e del lavoro, libertà di movimento e la possibilità stessa di vivere con dignità e in libertà."

Alla Globalconferencing parteciperanno anche i compagni tedeschi della Coalizione Blockupy.

Sarà possibile approfondire il senso e il programma delle giornate di mobilitazione, espressione dei conflitti e delle lotte che si coalizzano in azione comune per immaginare un'Europa che non è quella angusta dei confini geografici imposti dai processi istituzionali, ma invece una Europa realmente Euro-Mediterranea, definita dai tratti comuni delle lotte differenti che avvengono contro la medesima imposizione brutale e violenta del neo-liberismo.

Blockupy Frankfurt
"Abbiamo deciso di tornare per rafforzare le lotte in tutta Europa contro le misure di austerità: abbiamo gli stessi nemici dobbiamo costruire una forza comune a partire da un appello costruito insieme per dar vita ad iniziative come quelle all'aereoporto contro le deportazioni, il blocco della zona finanziaria, la manifestazione ed un assemblea in cui discutere insieme dell'Europa che vogliamo."

Presentazione delle giornate 

Le giornate di Blockupy Frankurt 2013 saranno due. Venerdì 31 maggio giornata di blocchi. La mattina alla BCE che vogliamo bloccare completamente con la partecipazione di molti, attraverso la disobbedienza, non vogliamo essere fermati dalla polizia, vogliamo arrivare dove vogliamo. Il pomeriggio ci saranno altre azioni come quella all'aereoporto contro le deportazioni dei migranti, quelle nella "shopping street" dove ci sono i negozi dei grandi marchi globali contro le condizioni di sfruttamento in tutto il mondo ed altre iniziative. La sera ci sarà un'assemblea in cui discutere tutti assieme per condividere lotte ed esperienze. Sabato 1 giugno si svolgerà la manifestazione internazionale finale".

La situazione a Francoforte 

"Le mobilitazioni dello scorso anno hanno costruito un clima di forte discussione proprio per i tentativi che ci sono stati di reprimere le proteste attuate durante le mobilitazioni. Quest'anno si è conquistato una più ampia agibilità per le giornate di Blockupy: ci sarà un campeggio attrezzato, formalmente le manifestazioni sono state autorizzate. Tutto questo è frutto delle mobilitazioni dello scorso anno e noi invitiamo tutti a partecipare in massa ai blocchi e alle manifestazioni delle giornate di Francoforte.

Bookmark and Share