Trasmissione speciale su Gaza

Gaza - La prigione a cielo aperto.

Interviste a Michele Giorgio, Mustafa Barghouthi, Beppe Caccia, Francesco Pavin, Alioscia Castronovo, Emiliano Viccaro, Gianmarco De Pieri, Luca Casarini

17 / 1 / 2009

Partiamo guardando in basso. Come siamo abituati a fare. Senza ricorrere a luoghi comuni, senza parlare il politichese, senza la retorica di ripetere che si tratta di un conflitto pluridecennale. Quello che sta succedendo a Gaza è inaccettabile. Siamo partiti da questo.
Guardando le immagini di centinaia e centinaia di persone assassinate.
Abbiamo scelto come sempre uno sguardo di parte, che guarda alla popolazione, stremata da anni di sfruttamento, di quanti dicono di rappresnetare il popolo palestinese, di quanti hanno grosse responsabilità con quei territori, con quei valichi che tante, troppo immagini televisive ci mostrano ogni giorno.
Abbiamo deciso, anche questa volta, di partire dal basso: dal basso di una scatola, quella striscia, sottoposta ad anni di embargo e da settimane di bombardamenti e da cui è impossibile qualsiasi via di fuga.

Alcuni dati di cronaca e una prima riflessione:
Michele Giorgio, Beppe Caccia, Mustafa Barghouthi | audio 1
Vai alla trascrizione dell'intervista realizzata a Mustafa Barghouti

Siamo andati nelle diverse città italiane per seguire mobilitazioni e iniziative di solidarietà attiva contro il governo di Israele | audio 2

Alcune prime conclusioni, convinti come siamo che sia necessario riaprire e continuare un dibattito sulla questione palestinese e su quanto sta accadendo a Gaza in queste settimane, andando a fondo delle contraddizioni | audio 3

Bookmark and Share

Playlist