Accendi la radio, allarga la rete!

Sabato 20 febbraio - Call pubblica di Gemini Network.

17 / 2 / 2021

Nei mesi che si sono susseguiti dal lancio del progetto, Gemini Network ha continuato a costruire la sua redazione diffusa su tutto il territorio nazionale, mettendo in connessione decine di esperienze sociali, artistiche e culturali, decine di web radio e creator che condividono un’idea di lavoro in rete fatta di condivisione, sperimentazione, comunicazione inclusiva, indipendenza.

Un percorso culminato con la prima edizione del festival delle radio indipendenti, tenutasi a Perugia lo scorso settembre.

In questi mesi abbiamo tentato di praticare una comunicazione capace di affrontare in maniera critica e strategica i profondi mutamenti in seno alle piattaforme di informazione, al giornalismo online, al panorama socioculturale in generale.

Ci muoviamo in un paese dove vediamo esplodere a un tempo il protagonismo di generazioni meticce, del discorso femminista ed ecologista, a un tempo l’odio, l’hate speech, la discriminazione, finanche al deplatforming. Tema, quest’ultimo, tornato in auge per la cancellazione del profilo Twitter di Donald Trump dopo i fatti di Capitol Hill del 6 gennaio, ma che da tempo ha fatto venire a galla il problema di un “diritto parallelo” agito dalle piattaforme di comunicazione private.

In questo contesto, Gemini prova a comunicare e raccontare mondi e forme di vita altre, prova a costruire spazi di informazione aperti e plurali, prova a stare nella piega dei grandi processi sociali e politici incrociando tante storie, le nostre, le vostre.

L'assemblea aperta che abbiamo immaginato per sabato 20 febbraio 2021 nasce dal desiderio di aprire ancor di più la rete Gemini, di metterla a disposizione di altre radio, ma anche di singole persone. Confidiamo di poterci incontrare di persona prima possibile, per costruire un appuntamento pubblico in presenza che ci sembra imprescindibile per rimettere al centro le relazioni come vettori di condivisione del lavoro e di creazione di nuovi format e contenuti.

Di più, crediamo che grazie alla partecipazione di tutte e di tutti si possa far esplodere letteralmente la piattaforma: ci rivolgiamo a speaker, tecnici, programmatori/trici, montatori/trici, registi/e, social media manager, grafici/che, per affinare nuove forme e tecniche di comunicazione e allargare il nostro parco-tecnico, per dare spazio a nuove voci e prospettive.

Veniamo da lontano e andiamo lontano, in particolare vorremmo camminare insieme, attraverso nuove produzioni multimediali tutte da pensare insieme, verso una seconda edizione di Gemini Network Festival, nelle forme e nei tempi che potremo mettere in cantiere.

Accendi la radio, allarga la rete: compila il form e partecipa all’assemblea del 20 febbraio!

Per partecipare sarà sufficiente ma necessario compilare il form che trovate all’indirizzo web gemini/partecipa rispondendo ad alcune semplici domande in modo da rendere il lavoro di redazione il più agile e inclusivo possibile.

"Siamo il contatto che fonde l'impianto".

Bookmark and Share