Alessandria - Alfredo Minutoli in Caduti nella rete

11 / 1 / 2012

Caduti nella rete di Alfredo Minutoli e Antonio Galuzzi

Sabato 4 Febbraio ore 21 ingresso 5 euro

nell'ambito della rassegna teatrale "Seduti dalla parte del torto"

Laboratorio Sociale via Piave 65 Alessandria

Mai come nel nostro tempo la tecnologia è entrata prepotentemente nelle vite di ognuno di noi. Dapprima l'abbiamo combattuta spaventati, come spesso accade con tutto quello che non conosciamo poi, pian piano, abbiamo cominciato a provarla, o meglio a provare a capirla, o meglio ancora a provare a capire come ca… funzionasse!                                                        
Oggi ne siamo schiavi. Siamo imbaghiti di tecnologia a volte superflua, a volte fastidiosa, a volte così incomprensibile che dobbiamo rivolgerci ai nostri figli che vanno alla scuola materna perché ci aiutino ad accendere una calcolatrice o a rispondere al telefonino o a programmare la lavatrice digitale che lava senz'acqua e senza detersivi. Ma la tecnologia ormai è un “must”. Chi non e’ dentro al giro è una persona fallita, inutile, mediocre e irrimediabilmente destinata ad una vita di solitudine. E questo perché la tecnologia ci serve innanzi tutto per co-mu-ni-ca-re! Meglio se con
sconosciuti e pervertiti, ma non sempre si e’ cosi’ fortunati.
E allora basta con il dialogo in famiglia: "Papa’, vuoi parlarmi? Mandami un e-mail, ma usa un nickname..."; "Mamma, vado di la’ a chattare con cunnilingus '77" e via di questo passo...Ormai il linguaggio tecnologico è entrato nelle frasi di tutti i giorni, nelle nostre scuse "Non posso, sto aspettando il tecnico del computer", nelle nostre bugie "Non ho piu’ soldi sulla scheda, chiamami tu", nelle frasi d'amore "tvttb xke’ 6 mitico"...La tecnologia è la cosa migliore che l'uomo potesse inventare per mettere a nudo i suoi comportamenti, per scoprirsi nudo di fronte a Dio, per denudarsi completamente davanti ad un amore virtuale, per vendere e vendersi ogni giorno con la scusa che l'importante e’ stare al passo con i tempi.
Che i tempi volessero la nostra compagnia non è dato di sapere.

Alfredo Minutoli
Esperienze professionali

1986–1990
• Esordio cabaret nel milanese presso Ricks Cabaret, Ca Bianca Club, Budineria, La
 taverna dei Sette Peccati, La Corte dei Miracoli.
• “La Piovra 4" (Placido - Girone). Ruolo partecipazione.
• “I giorni del Commissario Ambrosi" (Tognazzi - Delle Piane). Ruolo partecipazione.
• Cabarettista a bordo della M/Nave Shota Rustaveli per “Grandi Viaggi”.
• Tipaza (Algeria) responsabile animazione e spettacolo,
 tour operator Svizzero "Bemex".
1990–1995
• "Dio" di Woody Allen. Regia di Pino Pirovano. Ruolo coprotagonista.
• "Contro ogni volontà" Rai Uno sceneggiato televisivo (M. Rigillo –
 I. Occhini - I. Russinova - D. Boccardo - E. S. Ricci). Ruolo partecipazione.
• Interprete protagonista con Suzanne Marion di "Buoni come i Surgelati" spettacolo
 di cabaret (Corso-Marion-Minutoli), regia di Arturo Corso.
• "La Signora è da buttare" di Dario Fo, Regia di Pino Pirovano. Ruolo protagonista.
• Interprete protagonista con Suzanne Marion di "Io speriamo che me la cavo sposando un boss" spettacolo di cabaret (Corso-Marion-Minutoli), regia di Arturo
 Corso.
• "Ridi a Ponente" Bordighera Festival Cabaret
• "Cabaret amore mio" Grottamare Festival Cabaret
• "Kidor...me non piglia pesci” Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli.
• “Karaoke di immagini e parole” Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli.
• “Il nuovo che avanza” Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli.
• Finalista premio nazionale cabaret Ugo Tognazzi.
• Finalista concorso nazionale “Bravograzie!” premio Petrolini.
1995–2000
•“Tutti al mare” Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli.
• “E cosi sia” del Pisano Daniele Torquati, il film é stato presentato al festival del
 cinema in diretta di Aosta. Ruolo Protagonista.
• “Seven Show” Cabarettista 8 puntate produzione Italia 7.
• “Una vita da single” Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli. Regia di Paola
 Galassi.
• “Città del Riso” Vercelli Festival Cabaret
• “Cabaret Città di Milano” Festival Cabaret
• “Passami la gomma” Sit-Com 60 puntate ruolo del preside (Happy Channel),
 produzione Mediaset.
2000-2010
• "Zelig C.U.L.T.” con il personaggio del leghista Luigi Galbiati
• "Gazebo nella nebbia” Spettacolo cabaret di Bruno Furnari, Graziano Gnocchi,
 Antonio Galuzzi, Alfredo Minutoli, Gigi Saronni.
• “Caduti nella rete” Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli. Scritto con Antonio
 Galuzzi.
• “Comedy Lab” MTV
• “Dammi il 5” Telenova – Sky
• “Zelig Strangers in the night” TSI (Televisione Svizzera)
• “Zelig Off 2007” Canale 5
• “Zelig Arcimboldi 2007” Canale 5
• Due dozzine di rose scarlatte (prosa) di Aldo De Benedetti - Regia di Marco Rampoldi
 Debutto Teatro R.Sanzio – Urbino, 29 gennaio 2008
• “L'uomo degli elettrodomestici”  Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli
2011
• “L'uomo degli elettrodomestici”  Spettacolo cabaret di e con Alfredo Minutoli
• “Zelig Off 2011” Italia1
• Editoria “NO GURU te la do io la tecnologia” 2004 Mondadori Editore.
• Istruzione 1982 diploma operatore elettronico
• 1990-1993 C.T.A. centro teatro attivo (Milano)
• Interessi Tecnologia, Ambiente, Bricolage, Vela, F1, Cani&Gatti.
• Misure Altezza 1,70 - Taglia 48 - Scarpe 42 - Occhi Castani - Capelli Brizzolati

Bookmark and Share

Alfredo Minutoli