Indipendenza

Bologna - si apre il Festival dei Birrifici Indipendenti

Al via venerdì 19 per tre giorni al TPO il festival dei birrifici indipendenti. Musica, dibattiti, degustazioni e laboratori del gusto.

16 / 9 / 2014

La vostra sete indipendente lo attende da un anno: finalmente ritorna il Festival dei birrifici indipendenti organizzato da Brew Lab e dal TPOOltre 30 spine, sei birrifici artigianali, la selezione delle birre artigianali estere curata da BrewLab, dibattiti, degustazioni, concerti e molto altro ancora nel cortile del Tpo.

Il tema dell'alimentazione, del gusto e della qualità è al centro dell'attenzione da diverso tempo. Anche quest'anno riapriamo la stagione dando spazio a diverse realtà che nel nostro territorio portano avanti un discorso di artigianalità, biodiversità e qualità alimentare, tenendo ben dritta la barra dell'etica, del rispetto per il territorio e della passione...in questo caso per la birra!

Durante la tre giorni gli esperimenti, i gusti e gli aromi potranno essere discussi direttamente tra i consumatori e chi chi li ha ideati e preparati, grazie alla presenza dei produttori e ai laboratori del gusto curati da BrewLab, anche con abbinamento tra cibi e birra (prenotazione obbligatoriainfo@brewlab.it). L'esperienza culinaria affiancherà le degustazioni con la pizza biologica e gli arrosticini. Sarà con noi anche la Gelateria Stefino con la sua proposta di “Gelato alla Birra di Vecchia Orsa”. 

Il programma degli eventi inizia venerdì 19 alle ore 19.00 con un dibattito molto importante per la nostra città: quello su F.I.Co. la fabbrica italiana contadina che aprirà all'ex CAAB a Bologna. Un tentativo di rinchiudere dentro un perimetro ben definito la tradizione e le eccellenze di interi territori, e in più i pascoli saranno accanto ai parcheggi, i campi all'ombra di un inceneritore e colture inadatte in un territorio considerato eccellenza, eclissando le piccole esperienze territoriali fatte di rispetto per il territorio, per la bio diversità e per il rispetto dell'ambiente. Ne parleremo con i produttori presenti, il comitato La foglia di Fico e con l'esperienza di Fermenti Sociali, nata in seno a Campi Aperti.

Accanto alla valorizzazione delle esperienze produttive ci sarà anche ampio spazio per la musica dal vivo: si parte venerdì 19 con la spaghetti-samba dell'Orchestra Rosichino, ci continua sabato 20 con una jam di funky spregiudicato e sul palco tre gruppi fusi in uno solo capitanati da DjLugi che si esibirà con i Med'Uza, i Bellringers e Cholo Mini Orquesta. Si conclude domenica 21 con il sound internazionale dei Junkfood, che dopo la loro esibizione al Primavera Sound di quest'anno sono reduci da un'estate ricchissima di concerti.

L'ingresso all'evento  è di 2 euro e prevede in omaggio un bicchiere da degustazione serigrafato che verrà riempito direttamente agli stand dai mastri birrai!

BIRRIFICI:

BIRRIFICIO DADA (RE) | BIRRIFICIO EMILIANO (BO) | BIRRIFICIO OLMO (PD) | PICCOLO BIRRIFICIO CLANDESTINO (LI) | BIRRIFICIO VECCHIA ORSA (BO) |BIRRIFICIO ZAPAP (BO)

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO


Per info: info@brewlab.it/tpo@mail.com

Bookmark and Share