Mercoledì 10 febbraio alle ore 17.30 - S.a.L.E. Docks

La sfida del contemporaneo: Precarietà e indipendenza nella fabbrica della cultura

L’esperienza e le proposte di S.a.L.E. Docks alla città

1 / 2 / 2010

Vivere nella città del contemporaneo significa vivere immersi negli stimoli culturali del presente: dall’arte al design, dall’architettura
all’università, ecc. La Venezia del contemporaneo è un modello
potenzialmente positivo eppure, oggi, essa costituisce un ambiente
tutt’altro che ideale.

La precarietà è la regola, gli spazi produttivi scarseggiano e alla grande
visibilità degli “eventi” veneziani non corrisponde una reale diffusione di reddito.

A partire dall’esperienza del S.a.L.E. proponiamo di raccogliere la sfida
del “contemporaneo”. Un terreno cruciale per questa città.

Mercoledì 10 febbraio alle ore 17.30 - S.a.L.E. Docks

Ne discutiamo con:

Massimo Cacciari

Gianfranco Bettin

Giorgio Orsoni

coordina: Beppe Caccia

introduce: Marco Baravalle

S.igns.andL.yricsE.mporium
Docks 265
Punta della Dogana
Venezia

www.saledocks.org

Bookmark and Share

Gallery

Playlist

Eventi

10/2/2010 17:30 > 10/2/2010 20:00