Legge sul reato di tortura: da Genova ad oggi

PARTIGIANI DELLA MEMORIA TOUR #8. Evento online organizzato dal Progetto 20anni

16 / 11 / 2020

Martedì 17 novembre 20anni - progetto di memoria sui fatti del G8 di Genova del 2001 - organizza il dibattito online Legge sul reato di tortura: da Genova ad oggi, che può essere seguito sulla pagina del progetto. Di seguito il comunicato stampa.

Continua il PARTIGIANI DELLA MEMORIA TOUR, siamo arrivati all’VIII appuntamento , in attesa (speriamo presto) di poter riprendere gli incontri dal vivo  e partire con il tour di anteprime, in questo incontro parleremo di legge sulla tortura, argomento spinoso di cui si dibatte da tempo in Italia.

La corte di Strasburgo ha condannato il nostro paese per la mancanza del reato di tortura nel proprio ordinamento nazionale, le segnalazioni erano arrivate da 42 persone di varie nazionalità. vittime dei pestaggi della Diaz, che all'epoca dei fatti avevano tra i 20 e 64 anni. Oggi la legge varata viene contestata da molte associazioni che si occupano di diritti che ne denunciano alcuni punti "non chiari".

Genova è stato anche questo : la possibilità finalmente di parlare del reato di tortura, prima non era stato possibile farlo. Purtroppo nel nostro paese le torture nelle caserme e  nei carceri non sono eventi sporadici , quindi serve produrre  strumenti per sviluppare e difendere i diritti.

Ne parleremo con Italo Di Sabato dell'Osservatorio Repressione, Lorenzo Guadagnucci del Comitato Verità e Giustizia per Genova, Sandra Berardi dell'associazione Yairaiha, Alessio Scandurra dell'associazione Antigone.

Anche questo è il progetto 20anni: incontrarsi per ricostruire, costruire e rilanciare.

Bookmark and Share