Macerata - Expanded Visions Festival IV

Sabato 13 febbraio al Csa Sisma la quarta edizione del festival di videomapping e musica elettronica *Con David nel cuore*

10 / 2 / 2016

Sabato 13 Febbraio al CSA Sisma ritorna Expanded Visions. Uno dei primi festival in Italia a riunire in una sola serata il meglio della visual art e della musica elettronica italiana. Dopo aver ospitato Jack Sparrow per l'anteprima dell'Outlook Festival nel 2013 ed i live set di Go Dugong e Yakamoto Kotzuga nella scorsa edizione, quest'anno il festival si arricchisce con un workshop speciale per Vjs dedicato al Cinema 4D e Motion Graphic nei giorni precedenti all'evento del 13 febbraio e i live set di Montoya e Bienoise, due tra i più importanti ed acclamati artisti di musica elettronica in Italia.
Un'idea nata all'interno degli spazi del Csa Sisma, centro sociale di Macerata giunto al suo diciannovesimo anno di vita che ospita anche il festival di etichette indipendenti Onlyfuckinglabels e il festival di fumetto, illustrazione ed editoria indipendente Ratatà: è nella commistione ed espansione di arti, suoni, visioni, nuovi linguaggi e nuove tecnologie, nella promozione di realtà indipendenti che si sviluppa la possibilità di una cultura dal basso aperta a tutti, capace di sviluppare e promuovere l'interazione e la cooperazione tra artisti, fruitori e appassionati.
Tutti i nomi di Expanded Visions. Cinque saranno i Vjs che si esibiranno durante la serata: il live set di Q2 Visual ("quei 2 vj" : Alessio Mangiavacchi e Irene Biga) caratterizzato da animazioni 2D, motion graphic, mapping, giochi di geometrie e dalla continua ricerca e sperimentazione di nuove strutture e materiali; Kanaka Project, studio di produzione audio/video con base a Roma dallo stile originale e “grottesco”; il “suonatore di video” Keun Kindred, artista dell'impatto visivo con la sua chitarra/controller video; infine le esibizioni di Vj Elettra - V&V Style ed i romani VideoSolid, progetto nato nel 2004 da Michele Mattei aka Circle.vj e da Federico Nobile aka Load.
Dopo Go Dugong e Yakamoto Kotzuga, altri due grandi ospiti quest'anno per i live set musicali di Expanded Visions. Montoya con il suo album “Iwa” è stata “una delle sorprese più belle di questo 2015 importantissimo per la musica elettronica italiana." (Rockit.it). Violinista e compositore colombiano, classe 1979, ha interamente suonato e prodotto il suo album d'esordio, “un rituale di ringraziamento agli dei”. Sempre dalla White Forest Records, la migliore etichetta italiana di musica elettronica, arrivaBienoise, autore di “Meanwhile, Tomorrow”, disco uscito a dicembre e che ha raccolto consensi unanimi dalla critica. “Un debutto straordinario, un disco come se ne sentono pochi e non solo in Italia.” (Rumore n. 288). Warm up e after a cura di NoDef e i dj resident Black Lotus e Tinosan.

Evento FB: https://www.facebook.com/events/168...

Bookmark and Share