Sabato 22 settembre 2012

Perugia - Presentazione e proiezione di "Le printemps en exil" a Ya Basta! Perugia

a cura di Ya Basta! Perugia, dell'Associazione frameOFF e di Nomadica

12 / 9 / 2012

Sabato 22 settembre a Ya Basta! Perugia verrà presentato, per la prima volta in Umbria, il progetto "Le printemps en exil", in un evento che vedrà la partecipazione di Fancesco Valvo, dell'Associazione Cinematografica frameOFF e di Nomadica, un circuito autonomo per il cinema di ricerca.

"Le printemps en exil" è un'opera multimediale partecipativa, prodotta da frameOFF e House on Fire, attualmente in fase di sviluppo. 
Si apre all'intervento di chi vuole condividere materiali su quanto avvenuto tra la Tunisia, l'Italia e la Francia, dalle rivolte contro il governo Ben Alì fino ad oggi: fotografie, articoli di giornali, documenti, video e tutti quei materiali che possono moltiplicare i punti di vista.


La produzione dal basso è un sistema di finanziamento che avviene attraverso l'unione di micro-capitale, grazie all'interesse e alla partecipazione della gente.

Il nostro progetto utilizza in Italia questo sistema di finanziamento.

Per saperne di più - www.frameoff.it

Per partecipare e co-produrre - http://www.produzionidalbasso.com/pdb_1078.html


A seguire proiezione di:
"Libertà – Libertà" (Tunisia, 2011, documentario, 59minuti)
Regia e montaggio: Aymen Jabli
Documentazione: Aymen Jabli, Komel Ayouni
Produzione: Ass. Mowatana

Racconta della gente di Ragueb, città della provincia di Sidi Bouzid, che nel gennaio 2011 con atti di disobbedienza civile ha sfidato le forze di polizia. Diversi i giovani morti in quei giorni, tanta la gente che ha perso tutto, ma è forte l'orgoglio di partecipare alla causa di un popolo che vuole liberarsi. 
Il film, censurato in Tunisia, è una testimonianza diretta che va dai giorni del conflitto alla notizia della caduta del regime Ben Alì.

Bookmark and Share