Side by Side il 21 ottobre a Treviso

20 / 10 / 2018

Una giornata all'insegna dell'accoglienza dell'antirazzismo, della microeconomia migrante, dei diritti e della formazione autogestita e collettiva.
Durante il giorno si svolgeranno workshop, laboratori musicali, un mercato dei prodotti della microeconomia migrante e tanto altro ancora. Qui tutte le info.

Il decreto sicurezza alza decisamente il livello del razzismo istituzionale nel nostro paese. L'attacco sempre più evidente ai poveri, a chi dissente, a chi si organizza per costruire alternative richiede una risposta senza ambiguità. L’arresto di Mimmo Lucano, sindaco di Riace, che ha costruito un’esperienza di accoglienza e di disobbedienza civile che ha ispirato e ispira molti di noi, è un atto che ci tocca direttamente, tutti. E la resistenza della sua comunità un esempio per chi sta dalla parte dell’umanità.

Scriviamo queste righe con la commozione di chi ogni giorno vive la precarietà, di chi ogni giorno si arrovella per immaginare soluzioni alle “vite in attesa” di migliaia di persone che sono arrivate in Europa per costruirsi un futuro, la commozione di chi sa che in troppi non hanno lavoro, non hanno casa, nella quasi totale indifferenza del mondo istituzionale.

È un appello rivolto a tutte e tutti coloro che in questi anni hanno costruito dal nulla, senza sostegno economico o quasi, scuole di italiano, laboratori, spazi di vita e di cooperazione dal basso, agli operatori e ai gestori di quei CAS che con rispetto per la dignità umana accolgono i richiedenti asilo, a chi lavora volontariamente, con la paura di fallire, ma con il desiderio inarrestabile di chi lotta per un mondo includente, aperto, senza confini, per chi lotta fianco a fianco ai fratelli migranti contro la povertà e la devastazione sistemica delle nostre vite. 

Side by Side nasce con l’intento di estendere la consapevolezza che i migranti, con cui ci stiamo battendo, sono alla nostra pari, se non c’è questa presa di coscienza, se non riusciamo a riconoscergli una condizione di parità rischiamo di veder fallire il risultato di tutte le mobilitazioni che fianco a fianco abbiamo condotto in questi anni per i diritti e la giustizia sociale.
Non è una questione di buonismo come ci viene spesso rimproverato, la nostra non è una battaglia per i diritti dei nostri fratelli migranti, è una battaglia per i nostri diritti.

Vogliamo conoscere e imparare da tutte quelle esperienze incredibili che sono i laboratori di artigianato e d’arte che sono nate in questi anni, dalla musica al teatro, dalla sartoria all’agricoltura. Molte sono esperienze di micro-imprenditorialità o meglio di mutuo-auto-aiuto che sono nate attraverso la messa in comune dei saperi e delle competenze, altre sono realtà legate al mondo del volontariato che hanno come obbiettivo la formazione e l’inserimento nel tessuto cittadino dei richiedenti asilo.
Dobbiamo mostrare il vero volto dell’accoglienza, inclusiva, trasversale che distrugge le barriere e dice che siamo tutti e tutte chiamati a prenderne parte, senza cancellare le storie delle varie componenti che vi aderiscono dobbiamo unirci, superare le barriere culturali e i confini nazionali, per i diritti sociali e per combattere lo sfruttamento e l’impoverimento. 

Nelle nostre città, esiste un corpo sociale che non si arrende e che ha voglia di stare assieme ad altri, che ha voglia di mostrarsi perché esistiamo e siamo in tanti, sempre side by side.

**Programma della Giornata**

-11.00: La piazza di “Side by Side”. Allestimento di stand e tavoli con esposizione di materiali e autoproduzioni di tutte le realtà presenti. 

-13.00/14.30 Pranzo 

-14.30/16.00 “L’universo che accoglie”: scambio di esperienze e informazioni. 
Workshop tematici di confronto tra le diverse realtà territoriali.

-14.30 "Melodia Ritmica" Workshop tenuto da Moulaye Niag sulla ritmica africana. Aperto a tutti i musicisti, portarsi un qualsiasi strumento per partecipare al laboratorio.

-18.00 LIVE SHOW Guest: Papisse Diof, Moulaye Niag, Roberto Durante, Kanty Dop e molto altro ancora

A seguire assemblea di restituzione dei focus group e idee per l’autunno Musica e intrattenimento per tutta la giornata!  

Bookmark and Share