Accoglienza » Approfondimenti

13 risultati Rss Feed
Cona, la marcia dei migranti che delegittima l’intero sistema di accoglienza

Cona, la marcia dei migranti che delegittima l’intero sistema di accoglienza

18 / 11 / 2017
L'esodo di centinaia di persone autorganizzate disvela il fallimento delle grandi strutture, mettendo sotto scacco sia chi ha gestito dall’alto lo smistamento dei migranti, sia le trame di interessi ad esso connesse. Il coro «Stop business», urlato a gran voce dai richiedenti asilo mentre la polizia bloccava la marcia sul ponte di Bojon a Campolongo, sintetizza una ... »
Sempre sulla stessa pelle

Sempre sulla stessa pelle

La tragedia di Cona tra fallimento dell’accoglienza e speculazione politica

5 / 1 / 2017
In Italia, ogniqualvolta accadono tragedie che riguardano le migrazioni e che hanno come vittime i migranti, ci troviamo di fronte al solito duplice schema di reazioni. Da un lato c’è chi, come il leader della Lega Nord Salvini, mette in moto lo sciacallaggio razzista inneggiando ad «espulsioni di massa». Un atteggiamento odioso di per sé, ma alimentato dalla lettura ... »
I bastardi di Gorino. Appunti di fase su razzismo ed antirazzismo

I bastardi di Gorino. Appunti di fase su razzismo ed antirazzismo

28 / 10 / 2016
Orson Welles in “Quarto potere” racconta alcuni frammenti di vita del magnate della stampa Charles Foster Kane, da diverse angolature, in modo da lasciare allo sforzo soggettivo dello spettatore la possibilità di tracciare una sintesi del personaggio. Allo stesso modo i fatti di Gorino, e la loro sovraesposizione mediatica, pongono alla luce tanti nessi interpretativi di ... »
"Accoglienza e diritto d'asilo al tempo degli hotspot" a Sherwood 2016

"Accoglienza e diritto d'asilo al tempo degli hotspot" a Sherwood 2016

5 / 7 / 2016
In un contesto europeo in cui si limita fortemente l’ingresso a donne, uomini e bambini che scappano da guerra e miseria, il dibattito "Accoglienza e diritto d'asilo al tempo degli hotspot"- organizzato dal Progetto Melting Pot Europa - si è concentrato principalmente su due laboratori di restringimento della possibilità di richiedere asilo in Europa: Grecia, ... »
Un anno di "accoglienza" nel CIE di Gradisca

Un anno di "accoglienza" nel CIE di Gradisca

Ripercorriamo un anno di ipocrisie istituzionali e di accoglienza emergenziale in Friuli Venezia Giulia a partire dal "CARA improvvisato"

8 / 1 / 2016
Il 10 gennaio 2015, una quarantina di cittadini goriziani e non, molti dei quali volontari che da mesi offrivano pasti caldi e vestiti ai richiedenti asilo in strada, si sono ritrovati davanti alla Prefettura di Gorizia per protestare contro l’inerzia dell’istituzione. Ai tempi, i richiedenti asilo in strada erano circa 40. Durante le feste natalizie, il volontariato si ... »
Gorizia - La jungla e la guerra ai migranti

Gorizia - La jungla e la guerra ai migranti

15 / 10 / 2015
Quando tutto ciò che hai è in una tenda bagnata, in un bosco che chiami the jungle, tra il fango sul bordo di un minaccioso fiume, l'Isonzo, che si va ingrossando agitato da mulinelli sotto una pioggia battente, le tue priorità riscalano.

 È il 14 ottobre e siamo in the jungle, in realtà a un paio di chilometri dal cuore di Gorizia, piazza della vittoria, e a meno di ... »
Rovereto (Tn) - Verità e propaganda

Rovereto (Tn) - Verità e propaganda

Non si placano le polemiche sul campo profughi di Marco nonostante che tutti i 70 profughi sottoposti all’esame del dna siano risultati estranei alla vicenda dello stupro di luglio

18 / 9 / 2014
Quando qualcuno ripete allo sfinimento una sua verità palesemente ridicola e in netta contraddizione con lo stato delle cose, vien da pensare che si tratti o di strategia o di patologia.A proposito del campo della protezione civile situato a Marco, sembra che il sindaco Miorandi si ostini a portare avanti una sua versione della realtà, ripetendo quello che - come è d’uso ... »
Milano crocevia per l’Europa. Ma il confine è a pagamento

Milano crocevia per l’Europa. Ma il confine è a pagamento

Un reportage dal capoluogo lombardo: la Stazione Centrale, il centro di via Aldini, l’emergenza siriana e quella dimenticata dei profughi eritrei

21 / 5 / 2014
Quando arriviamo davanti al distributore automatico di bibite all’incrocio con via Aldini, abbiamo la sensazione di aver interrotto una discussione importante. Lì dentro è in corso una trattativa di quelle serie. Sul piatto ci sono le speranze di intere famiglie. Si parla di confini e di blocchi alle frontiere ma non siamo a Bruxelless e non si tratta dei pugni che Renzi ... »
Lettera da Lampedusa

Lettera da Lampedusa

24 / 9 / 2011
Oggi è uno dei giorni più brutti che io abbia mai vissuto, la speranza di una Lampedusa faro della solidarietà del diritto e dell’umanità si è talmente affievolita che ormai sembra solo una fantasia retorica, quell’umanità che tanto ci aveva fatto sperare e che era stata troppo presto mitizzata era come avevamo detto in altre occasioni "Poca", perché non ... »
La protesta come effetto dell’accoglienza trasformata in emergenza

La protesta come effetto dell’accoglienza trasformata in emergenza

Nuove mobilitazioni per la dignità

3 / 8 / 2011
Una giornata ancora ad alta tensione a Bari in vista dell’incontro in Prefettura con il sottosegretario all’interno Mantovano mentre i migranti del Cara e l’assemblea antirazzista di Bari manifestano in centro città per chiedere il riconoscimento del diritto di asilo, nel giorno in cui i rifugiati sono in attesa di avere delle risposte rispetto alle richieste ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2