Carcere

195 risultati Rss Feed
Carcere : la legalita’ puo’ attendere

Carcere : la legalita’ puo’ attendere

22 / 1 / 2014
Nel mese di novembre 2013 è stata depositata un’importante seppur deludente sentenza della Corte Costituzionale italiana. La vicenda riguarda un detenuto del carcere di Padova che proponeva ricorso al Tribunale di sorveglianza di Venezia chiedendo un differimento della sua pena per sovraffollamento del carcere. I giudici veneti hanno ritenuto la questione ammissibile e si ... »
Mario e gli altri: criminalizzazione della protesta sociale a Città del Messico

Mario e gli altri: criminalizzazione della protesta sociale a Città del Messico

La criminalizzazione della protesta a Città del Messico e fabbrica dei colpevoli

22 / 1 / 2014
A poco più di tre mesi dalla sua detenzione Mario Gonzalez è stato condannato. Lo studente anarchico, detenuto a margine del corteo contro la riforma educativa e in memoria della strage del ’68 in Piazza Tlatelolco dello scorso 2 ottobre, è stato ritenuto colpevole del reato di “Attacco alla Pace Pubblica” dalla giudice Marcela Arrieta, che lo ha sentenziato alla ... »
Reggio Emilia - Presentazione del libro "Vorrei che il futuro fosse oggi"

Reggio Emilia - Presentazione del libro "Vorrei che il futuro fosse oggi"

La storia dei Nuclei Armati Proletari in un incontro con l'autore Valerio Lucarelli sabato 1 febbraio alle 17.30 presso il Laboratorio Aq16

16 / 1 / 2014
Vorrei che il futuro fosse oggi ci racconta la storia dei Nuclei Armati Proletari, organizzazione armata nata a metà anni '70 nel Sud Italia.Vogliamo presentare questo libro di Valerio Lucarelli per almeno tre motivi: in primis per la validità storiografica del documento, che fa riemergere, dalla macchia indistinta degli anni di piombo presentata dai più, la storia dei ... »
Stanza 408 hotel carcere di Venezia

Stanza 408 hotel carcere di Venezia

Prima condanna per la morte di Cherib suicidatosi dopo essere stato rinchiuso nella cella 408

11 / 1 / 2014
A quasi cinque anni di distanza è ora arrivata una prima condanna per la morte di Cherib, ragazzo morto a 28 anni suicidatosi nella cella inferno 408 del carcere della città lagunare. La direttrice del carcere all’epoca dei fatti è stata condannata a 11 mesi di reclusione per omicidio colposo e abuso. Condanna a rischio prescrizione e che evidenzia ancora una volta ... »
2014, è ora di amnistia

2014, è ora di amnistia

E' stato pubblicato recentemente il X rapporto nazionale sulle condizioni di detenzione in Italia redatto dall'Osservatorio Carceri di ANTIGONE

4 / 1 / 2014
In carcere in Italia al 30 novembre 2013 ci sono 64.047 persone. I posti “regolamentari” sarebbero 47.649, ma in realtà, secondo stime più attente Antigone sostiene che la capienza reale è di 37.000 posti; il tasso di sovraffollamento, ufficialmente al 134,4%, schizzerebbe perciò al 173%. Non è un'ipotesi peregrina, ma un dato che lo stesso Ministero ha affermato ... »
Mai più! Autoproduzione e consapevolezza contro lo Stato assassino

Mai più! Autoproduzione e consapevolezza contro lo Stato assassino

una riflessione dopo la morte di Federico Perna

2 / 12 / 2013
L'8 Novembre Federico è morto in una delle tantissime celle-pollaio del carcere di Poggioreale. Federico era un tossicodipendente ed era malato. Le sue condizioni fisiche non erano compatibili con il regime di detenzione. Federico aveva scritto a sua madre, denunciando gli abusi delle guardie carcerarie sul suo corpo malato e fragile. Federico ad un certo punto non ha retto ... »
Mario libero! In pericolo la vita di Mario González, prigioniero politico a Città del Messico

Mario libero! In pericolo la vita di Mario González, prigioniero politico a Città del Messico

L'indifferenza dei media e la protesta per #MarioLibre

29 / 11 / 2013
Da 52 giorni lo studente e attivista ventitreenne Jorge Mario González García sta facendo uno sciopero della fame nel penitenziario oriente di Città del Messico e le sue condizioni di salute stanno diventando drammatiche. Mario è stato catturato dalla polizia della capitale messicana lo scorso due ottobre. Quel giorno ci sono stati oltre 100 arresti, in maggioranza ... »
A treviso nasce ‘fuoridigabbia’, una linea di prodotti realizzata dai detenuti

A treviso nasce ‘fuoridigabbia’, una linea di prodotti realizzata dai detenuti

Un progetto creativo che crede nell’importanza di un’occupazione per i detenuti.

Utente: laurapizzini
13 / 11 / 2013
Quando la creatività e il lavoro entrano in carcere è un po’ come stare “furi di gabbia”. Un modo ironico, ma reale per definire l’importanza fondamentale che l’attività lavorativa rappresenta per i detenuti. “Fuori di gabbia” non è solo uno slogan, ma anche il marchio della linea di nidi artificiali nata dalla collaborazione fra un gruppo di ... »
A treviso nasce ‘fuoridigabbia’, una linea di prodotti realizzata dai detenuti

A treviso nasce ‘fuoridigabbia’, una linea di prodotti realizzata dai detenuti

Un progetto creativo che crede nell’importanza di un’occupazione per i detenuti

Utente: laurapizzini
13 / 11 / 2013
Quando la creatività e il lavoro entrano in carcere è un po’ come stare “furi di gabbia”. Un modo ironico, ma reale per definire l’importanza fondamentale che l’attività lavorativa rappresenta per i detenuti. “Fuori di gabbia” non è solo uno slogan, ma anche il marchio della linea di nidi artificiali nata dalla collaborazione fra un gruppo di ... »
Difficoltà di adattamento

Difficoltà di adattamento

La vicenda Cancellieri tra ovvietà e emergenza

4 / 11 / 2013
Nella Casa circondariale di Ferrara una settimana fa è morto Egidio, 81 anni (non è un refuso: ottantuno anni), in sciopero della fame da 10 giorni per protestare contro il giudice che gli aveva rigettato l’istanza di detenzione domiciliare. A Secondigliano due settimane fa Antonino, 61 anni, è morto per un tumore al cervello. Pochi giorni prima a Rebibbia era morto ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9   »     Pagina 4 / 20