Climate change

116 risultati Rss Feed
L'Eni pronta a trivellare l'Alaska

L'Eni pronta a trivellare l'Alaska

Abbattuti i vincoli di Obama, la multinazionale italiana è la prima azienda ad ottenere i permessi di ricerca petrolifera nel mare di Beaufort

1 / 12 / 2017
Di Donald Trump si può dire di tutto ma non che sia uno che non mantiene la promesse. "La nostra economia si è fatta grande grazie al petrolio - aveva dichiarato prima di essere eletto presidente degli Stati Uniti - e al petrolio torneremo in grande stile!" Detto e fatto. Il presidente che ha chiuso le porte ai migranti provenienti dai Paesi Canaglia, ha spalancate quelle ... »
Learning from Hambach

Learning from Hambach

Ship’s log of an Italian activist at Ende Gelände

16 / 11 / 2017
The lignite mine that jeopardizes what remains of Hambach forest, nearby the city of Bonn, is a sci-fi landscape, a boundless chasm that broadens as far as the eye can see.Since the pit’s width, it’s hard to sense immediately its depth. Then, with growing awe, the gaze falls into soil for hundreds of meters, from terracing to terracing.Each step downward, each shade - ... »
COP23 - Le negoziazioni sul clima sono ancora sotto l’influenza dei grandi inquinatori?

COP23 - Le negoziazioni sul clima sono ancora sotto l’influenza dei grandi inquinatori?

15 / 11 / 2017
Un approfondimento su Cop23 - tratto da Non con i miei soldi - che indaga sui partner ufficiali della COP23 in corso a Bonn, diversi nomi, diverse multinazionali che ormai più che per i loro utili stanno diventando sempre più famose per l'inquinamento che producono. Di seguito il testo, tradotto in italiano dal francese da Non con i miei soldiL’azienda petrolifera ... »
La lotta per la giustizia climatica e ambientale nel Maghreb

La lotta per la giustizia climatica e ambientale nel Maghreb

Di Hamza Hamouchene

15 / 11 / 2017
Pubblichiamo la traduzione di questo articolo – originalmente pubblicato da Open Democracy (1) – scritto da Hamza Hamouchene, attivista e autore algerino residente a Londra. Hamza è anche il produttore del nuovo documentario Paradises of the Earth (2), diretto dal regista marocchino Nadir Bouhmouch. L’articolo e il documentario offrono un prezioso quadro per capire, da ... »
Learning from Hambach

Learning from Hambach

Diario di bordo di un attivista italiano a Ende Gelände

10 / 11 / 2017
La miniera di lignite che minaccia quanto ancora rimane della foresta di Hambach, nei pressi della città Bonn, è un paesaggio fantascientifico, una voragine sconfinata che si estende letteralmente a perdita d'occhio. Data l'estensione della cava, l'occhio fatica a percepirne immediatamente la profondità. Poi, con stupore crescente, lo sguardo sprofonda nella terra per ... »
Quel dialogo tra sordi chiamato Cop 23

Quel dialogo tra sordi chiamato Cop 23

La parola d'ordine è "talanoa", parliamoci col cuore, ma gli Stati Uniti rimangono sordi e si sfilano

9 / 11 / 2017
Doveva essere una Cop dai contorni essenzialmente tecnici, questa che si è aperta a Bonn lunedì 6 e che si svolgerà sino a giovedì 16 novembre. Una Cop senza grandi novità né particolari aspettative. Perlomeno prima che arrivasse Donald Trump a scombinare tutto. Doveva essere un incontro lontano dai fari della politica e circoscritto in contorni decisamente organizzativi ... »
I Pacific Climate Warriors a Cop23

I Pacific Climate Warriors a Cop23

Il testo della Pacific Climate Warrior Declaration on Climate Change / Déclaration des Guerriers climatiques du Pacifique

9 / 11 / 2017
Nelle mobilitazioni che hanno preceduto l’inizio di Cop23 a Bonn – la manifestazione per le vie dell’ex capitale tedesca di sabato 4 novembre ed il blocco della miniera di Hambach del giorno dopo – era presente anche una delegazione dei Pacific Climate Warriors, un movimento internazionale che lotta, al fianco delle comunità locali di 12 nazioni insulari del Pacifico, ... »
Borghi sfrattati

Borghi sfrattati

La miniera di carbone di Hambach, in Renania, continua a crescere “ingoiando” foreste e paesi. Solo un gruppo di ambientalisti prova a resistere. E le escavatrici erodono l’immagine della Germania rinnovabile

8 / 11 / 2017
Domenica 5 novembre quasi 5.000 persone hanno bloccato il sito minerario di Hambach, un eco-mostro a cielo aperto che ha completamente devastato un’area boschiva ed agricola e rifornisce limitrofe centrali a carbone che emettono una quantità elevatissima di CO2. In questo articolo, scritto da Francesco Panie per lanuovaecologia.it, vengono messi in luce, grazie alla voce ... »
Ende Gelände - Bloccata la Miniera di Hambach

Ende Gelände - Bloccata la Miniera di Hambach

Oltre 5000 attiviste ed attivisti da tutta Europa hanno invaso la miniera tedesca, una delle maggiori responsabili delle emissioni inquinanti nel continente. Fermati e tradotti in "prigioni temporanee" alcuni manifestanti.

5 / 11 / 2017
Dopo la Climate March di ieri a Bonn, dalle prime ore del mattino di oggi in centinaia si sono radunati alla stazione di Buir, nei pressi della miniera di lignite più vasta d’Europa -  di proprietà della compagnia mineraria RWE - e della Hembarcher Forst, la foresta che provvede alla maggior parte dell’assorbimento di CO2 per il “vecchio continente” e in cui - ... »
Bonn - Decine di migliaia di persone alla Climate March per Cop23

Bonn - Decine di migliaia di persone alla Climate March per Cop23

4 / 11 / 2017
«System change not climate change». Dopo anni di fallimenti da parte della governance globale rispetto alla crisi climatica, i movimenti sociali ed ambientali ripartono da Bonn per ribadire un concetto lineare quanto complesso: per fermare il cambiamento climatico è necessario rovesciare il modello di sviluppo che lo produce e riproduce.A dirlo con forza oggi sono stare ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 12