Climate justice

108 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Il 5 Aprile a Venezia la Marcia per il Clima

Il 5 Aprile a Venezia la Marcia per il Clima

19 / 2 / 2020
L’appello della Marcia per il Clima che si terrà a Venezia il prossimo 5 Aprile e che si inserisce all’interno del programma del Venice Climate Meeting. Percorso in aggiornamento; per info: veniceclimatemeeting@protonmail.com.JOIN THE CLIMATE MARCH! Una marcia climatica a Venezia perché, dopo l'acqua alta straordinaria dello scorso Novembre, la città è diventata, suo ... »
Estrattivismo: paradigma del capitale, paradigma della società

Estrattivismo: paradigma del capitale, paradigma della società

Elena Gerebizza risponde alle domande di Stella, studentessa e attivista di FFF

23 / 1 / 2020
Stella Salis, attivista del Coordinamento Studenti Medi di Padova e di Fridays for Future, ha intervistato Elena Gerebizza di Re Common su alcuni concetti chiave dell’attuale fase che stiamo vivendo, come l’estrattivismo, l’evoluzione del cosiddetto “capitalismo fossile”, le potenzialità dei movimenti climatici.Nella tua storia di ricerca e attivismo ti sei ... »
Venice Climate Meeting (4 e 5 Aprile)

Venice Climate Meeting (4 e 5 Aprile)

20 / 1 / 2020
A Venezia il 4 e 5 Aprile si terrà il “Meeting e corteo per la giustizia climatica e contro le grandi opere”. Di seguito l’appello – in italiano e in inglese - del Comitato No Grandi Navi e Fridays for Future Venezia-Mestre.Le recenti immagini dell'Australia in fiamme e quelle di Venezia allagata dello scorso novembre, pur su scale diverse, ci indicano lo stesso ... »
Mitologie dell’estrattivismo. Natura e lavoro fra le Alpi Apuane

Mitologie dell’estrattivismo. Natura e lavoro fra le Alpi Apuane

3 / 1 / 2020
Chi di voi, percorrendo l’autostrada tra Genova-Livorno, non ha mai posato lo sguardo, anche solo per un attimo, sulle creste appuntite delle Alpi Apuane? Quanti poi hanno sentito un brivido, un leggero tremore, forse anche un’attrazione, o soltanto curiosità quando, avvicinandosi a Carrara, hanno impattato sulle distese di nuda roccia delle cave? E quanti si sono ... »
A Madrid è stato assassinato l’accordo di Parigi. Cop25 sarà l’ultimo crimine contro l’umanità

A Madrid è stato assassinato l’accordo di Parigi. Cop25 sarà l’ultimo crimine contro l’umanità

17 / 12 / 2019
Cop25 ha chiarito una volta per tutte che i governi del mondo non sono in grado di mettere in campo una strategia adatta a contrastare i cambiamenti climatici. Al contrario della precedente conferenza svoltasi a Katowice, dove gli osservatori più ottimisti avevano giudicato in maniera positiva l’apertura di alcuni, generici, spazi di intervento verso un definitivo abbandono ... »
Il potere dell’emergenza: perché chiedere ai governi di dichiarare lo stato di emergenza climatica è rischioso

Il potere dell’emergenza: perché chiedere ai governi di dichiarare lo stato di emergenza climatica è rischioso

13 / 12 / 2019
Due giorni fa il Parlamento italiano ha approvato una mozione che riconosce l'emergenza climatica e impegna il governo a dichiararla. Al di là di un’operazione che assomiglia più alla farsa che a un impegno politico, riteniamo utile riprendere un articolo di Giacomo D’Alisa, apparso di recente su Le parole e le cose, che analizza i rischi politici che si celano dietro la ... »
L'Italia che resiste...

L'Italia che resiste...

Nella decima Giornata Internazionale contro le Grandi Opere Inutili e Imposte e per la Difesa del Pianeta si manifesta in tutta Italia

8 / 12 / 2019
Prendiamo in prestito la frase di una nota canzone di Francesco De Gregori, che ci sembra descrivere al meglio quel mosaico di conflitti territoriali che si va componendo con sempre maggiore velocità. Proprio mentre a Madrid la governance del clima sta facendo l'ennesimo buco nell'acqua, ancora una volta le lotte climatiche e contro le devastazioni ambientali tornano al ... »
We are winning, once again

We are winning, once again

Note su Fridays for Future e i "movimenti climatici" tra condizioni materiali e processi di soggettivazione

6 / 12 / 2019
La bacchettata paternalista nei confronti di Fridays for Future di “Pigi” Battista, apparsa sul Corriere del 30 novembre, ci dice che le lotte per la giustizia climatica stanno andando nella direzione giusta. L’editorialista del Corriere taccia di pauperismo chi, senza troppi voli pindarici, aveva individuato nel Black Fridays l’acme di quel feticismo delle merci che ... »
Never trust a Cop!

Never trust a Cop!

Sul quadro normativo internazionale ed europeo per la conversione energetica e il contenimento del cambiamento climatico.

4 / 12 / 2019
Si sono aperti i lavori della Cop 25 di Madrid, sottotono rispetto ad altre Conferenze internazionali. Qual è lo stato dell’arte della legislazione in materia di conversione ecologica e contrasto al cambiamento climatico?Premessa: diritto europeo e diritto internazionaleÈ necessaria una premessa: sistema europeo e sistema internazionale non sono sinonimi. Rappresentiamoci, ... »
La vita che resiste!

La vita che resiste!

Il quarto climate strike di Fridays for Future richiama ancora una volta tantissimi giovani nelle piazze. Molte le iniziative contro Eni e i simboli della fast-fashion. In mattinata sanzionata Amazon a Padova. Nelle Marche bloccato il porto di Ancona. Cortei da Torino a Taranto. Blocchi e azioni ad Alessandria, Reggio Emilia, Rimini e Napoli. Nel pomeriggio bloccate le raffinerie Eni di Stagno (LI) e Sannazzaro e lo stabilimento Q8 a Napoli Est.

29 / 11 / 2019
Si chiama “Block Friday” ed è il quarto sciopero globale che va in scena oggi, 29 novembre. A distanza di poco più di due mesi dall'ultimo climate strike, Fridays for Future chiama nuovamente a raccolta quella moltitudine di giovani che ormai da oltre otto mesi continua a riempire le piazze di tutto il mondo.Anche oggi sono centinaia le città in cui ci sono cortei, ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 11