Elezioni

97 risultati Rss Feed
La Calabria di “Cetto” e del risentimento

La Calabria di “Cetto” e del risentimento

Intervista a Claudio Dionesalvi sul voto calabrese di domenica 26 gennaio

1 / 2 / 2020
Passata in sordina rispetto elle contemporanee elezioni emiliano-romagnole, la competizione regionale calabrese ha sancito la vittoria del centra-destra, capeggiato dalla forzista Jole Santelli, già vice-sindaco di Cosenza e “pupilla” di Silvio Berlusconi. Una vittoria ampiamente prevista nei sondaggi, ma che nasconde risvolti che vanno analizzati a fondo: per questo ... »
Oltre la "bolla" della comunicazione: cosa ci dicono le elezioni in Emilia-Romagna

Oltre la "bolla" della comunicazione: cosa ci dicono le elezioni in Emilia-Romagna

Intervista ad Angela Rauseo, dottore di ricerca in diritto del lavoro

31 / 1 / 2020
Dopo le recenti elezioni regionali in Emilia-Romagna e la netta vittoria della coalizione capeggiata dal governatore uscente Stefano Bonaccini, abbiamo intervistato Angela Rauseo, dottore di ricerca in diritto del lavoro, che da svariati anni vive a Bologna. Un’intervista che ci aiuta a comprendere non solo le dinamiche elettorali, ma anche i possibili scenari che si aprono ... »
Che cosa significa la sconfitta elettorale del Corbynismo per i movimenti?

Che cosa significa la sconfitta elettorale del Corbynismo per i movimenti?

16 / 12 / 2019
Quando alle dieci di sera del 12 dicembre la BBC ha annunciato i risultati degli Exit Poll, con 368 seggi per i conservatori e solo 191 per i laburisti, un brivido freddo ha percorso tutti coloro che avevano visto nel Labour di Jeremy Corbyn una possibilità reale di contrasto all’aumento delle disuguaglianze inaugurato dal Thatcherismo e aggravatosi ulteriormente dopo la ... »
Elezioni in Spagna: crisi della sinistra e avanzata delle destre?

Elezioni in Spagna: crisi della sinistra e avanzata delle destre?

10 / 11 / 2019
A meno di un anno dalle ultime elezioni, che lo scorso aprile avevano visto la vittoria del socialista Pedro Sánchez con il 28% di preferenze, gli spagnoli sono chiamati di nuovo a votare. Si tratta della quarta tornata elettorale in quattro anni e l’atmosfera che si respira è tutt’altro che chiara.Dopo cinque lunghi mesi di trattative, nonostante Sánchez abbia provato ... »
Elezioni in Umbria: la centralità della tassazione nell'affermazione politica della destra

Elezioni in Umbria: la centralità della tassazione nell'affermazione politica della destra

Intervista a Roberta Pompili, antropologa che vive a Perugia e animatrice del Collettivo Euronomade.

4 / 11 / 2019
Dopo la recente vittoria del centro-destra in Umbria, per la prima volta nella storia della Regione, abbiamo intervistato Roberta Pompili, antropologa che vive a Perugia e animatrice del Collettivo Euronomade.La vittoria schiacciante della coalizione del centro destra alle elezioni regionali in Umbria era nell’aria, ma un dato così eclatante lascia stupore e preoccupazione. ... »
Elezioni presidenziali in Tunisia: lo sdegno degli elettori

Elezioni presidenziali in Tunisia: lo sdegno degli elettori

Una panoramica sul voto in Tunisia. Un articolo di Thameur Mekki, originalmente pubblicato su Nawaat.org e tradotto da Lorenzo Feltrin

22 / 9 / 2019
Una panoramica sul voto in Tunisia: un articolo di Thameur Mekki, originalmente pubblicato su Nawaat.org e tradotto da Lorenzo Feltrin per globalproject.info.Bisogna riconoscerlo, Kais Saied ha sfondato portando a casa il 18,4% dei voti contro il 15.58% del secondo arrivato Nabil Karoui. Un successo messo in rilievo dalla sconfitta eclatante di tutti i suoi rivali. I fatti ... »
Elezioni israeliane: primi commenti e possibili scenari a poche ore dal voto

Elezioni israeliane: primi commenti e possibili scenari a poche ore dal voto

Testa a testa tra Likud e Blu e Bianco. L'ultranazionalista Lieberman propone un governo di unità nazionale. Buon risultato della lista araba unita.

18 / 9 / 2019
Abbiamo trascritto una corrispondenza audio fatta da Michele Giorgio per Nena-News Agency con i primi commenti e i possibili scenari politici, a poche ore dalle elezioni parlamentari israeliane. Un voto che vede una chiara non-vittoria di Benjamin Netanyahu, sebbene sia troppo presto per decretare la sua fine politica.«Per noi la differenza tra l’ex generale Gantz ed il ... »
Come giano bifronte pt. 1: la pancia del popolo

Come giano bifronte pt. 1: la pancia del popolo

Classe, risentimento e privilegio nel populismo occidentale

6 / 6 / 2019
Il bar del PopoloDa diverso tempo, qualcosa non mi torna. Quando vado al bar, quando parlo con le persone della mia famiglia che sono più in contatto con la “gente vera” (qualsiasi cosa voglia dire), quando leggo la lunga serie di commenti sui social conditi di discorsi d’odio e di entusiastico fideismo per il governo giallo-verde e, soprattutto, per Salvini. Non mi ... »
L'Europa dei paradossi

L'Europa dei paradossi

Commento sulle europee del 26 maggio 2019 tra la dimensione elettorale e quella reale

29 / 5 / 2019
Ci sono almeno tre paradossi che emergono da una prima lettura del voto europeo di domenica 26 maggio. Paradossi che si intrecciano e concorrono nel fare emergere un assetto politico continentale che si presenta liquido come non mai.La finta dicotomia “sovranismo/europeismo”In primo luogo, tutta la lunga campagna elettorale verso le europee è stata accecata da una finta ... »
I gilets jaunes di Rungis: «non votiamo, lottiamo!»

I gilets jaunes di Rungis: «non votiamo, lottiamo!»

25 / 5 / 2019
Mentre sono in corso in tutta la Francia le manifestazioni dell’Atto XXVIII dei gilets jaunes, traduciamo e pubblichiamo questo documento del Collectif Gilets jaunes Rungis Île-de-France in cui si spiega, con lucidità e chiarezza, perché il movimento non voterà alle elezioni europee di domani. Due attivisti del Collettivo di Rungis saranno ospiti a un dibattito che si ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 10