Fabio Merone

5 risultati Rss Feed
Tunisia: transizione democratica?

Tunisia: transizione democratica?

Utente: stelz
28 / 10 / 2011
Dopo 4 lunghissimi giorni di attesa giovedi 27 ottobre, verso le 21.00, al palazzo dei congressi di Tunisi, l’Alta Istanza per le elezioni annuncia i risultati ufficiali delle elezioni.Ma il colpo di scena non viene dall’annunciata vittoria elettorale del partito islamista (Nahdha) quanto dall’annullamento di sei seggi alla lista ‘aridha shabiaa’ (petizione ... »
Tunisia - Calma surreale

Tunisia - Calma surreale

12 / 9 / 2011
Tunisi, 11 settembre 2011, Nena News – Dopo il discorso di fuoco del primo ministro martedi 7 settembre e la tensione che ne é seguita, il paese sembra essere sprofondato in una calma surreale. L’Av. Bourghiba pullulava di gente ai caffé e le strade del centro, “ripulite” dall’orda delle bancarelle abusive, aveva un aspetto piu’ ordinato. La questione ... »
Ancora rivolta!

Ancora rivolta!

Aggiornamenti da Tunisi, dopo gli scontri degli ultimi giorni

9 / 5 / 2011
Il nostro articolo doveva concludersi qui [il riferimento è ai due precedenti articoli], ma la cronaca ci impone un urgente aggiornamento dei fatti. Mentre scrivo, nel centro di Tunisi c’é ancora tensione, e circa un migliaio di ragazzi sono faccia a faccia ad un cordone di polizia. I giovani della rivoluzione sono tornati a scendere in piazza.Il venerdi 6 maggio, ... »
Parte 2/ Potenza del tumulto

Parte 2/ Potenza del tumulto

9 / 5 / 2011
Ma come è stato possibile che un apparato di sicurezza cosi potente sia crollato sotto i colpi dei giovani della rivoluzione?La destrutturazione dell’apparato ideologico era evidente nella realtà dei fatti. Ma questo nessuno lo poteva sapere. E’ la riflessione del senno di poi che ci aiuta a capire. Il presente della vita delle persone normali è quello di sempre, ed è ... »
Parte 1/ Il crollo di un paradigma

Parte 1/ Il crollo di un paradigma

9 / 5 / 2011
Mentre riesplodono le piazze tunisine e in attesa del seminario Euro-med che si svolgerà a Roma giovedì 12 e venerdì 13 maggio, Fabio Merone, attivista di Assopace che da otto anni vive e lavora a Tunisi, ci aiuta a comprendere la rivoluzione permanente che sta segnando il Maghreb. Un primo articolo, a cui ne seguiranno altri e a cui, progressivamente, accompagneremo ... »