Geopolitica

652 risultati Rss Feed
Sottoscritto un accordo di pacificazione

Sottoscritto un accordo di pacificazione

Dopo 2 giorni di tensione alle stelle a Ginevra è stato raggiunto un accordo a quattro.

di Bz
18 / 4 / 2014
Mentre nell’est dell’Ucraina continuano gli scontri, ieri 3 morti e diversi feriti a Mariupol nel estremo Sudest del paese a Ginevra si è alzata una fumata bianca: Ucraina, Stati Uniti, Russia e Unione europea hanno trovato un accordo per limitare l'escalation di violenza tra Kiev e Mosca. A dare la notizia dell'intesa è stato il capo della diplomazia del Cremlino, ... »
Globalbooks in uscita i primi due volumi in collaborazione con AgenziaX

Globalbooks in uscita i primi due volumi in collaborazione con AgenziaX

Ladri di sport e Wars on demand inaugurano la collana

17 / 4 / 2014
Ebbene si!!!Quella che vi presentiamo è la pubblicazione di una collana di libri che Globalproject.info cura in collaborazione con Agenzia X: una collaborazione nata per germinazione spontanea nella rete di contatti, conoscenze, scambi che intercorrono nella diffusa impresa sociale che si occupa di produzione culturale, di condivisione dei saperi, di socializzazione delle ... »
Lo spezzatino ucraino

Lo spezzatino ucraino

Escalation di tensione con la proclamazione di nuovi referendum secessionisti e voci sulla mobilitazione di milizie mercenarie, di gruppi neonazisti.

di Bz
8 / 4 / 2014
Ieri l’occupazione delle sedi amministrative delle principali citta dell’est ucraino, oggi l’intervento dei reparti speciali inviati da Kiev ha permesso lo sgombero lasciando uno strascico di feriti e molti arresti.Stanno prendendo una brutta piega le vicende geopolitiche in Ucraina, una brusca accellerazione che non promette nulla di buono, soprattutto per gli ucraini ... »
Dighe e repressione nel Kurdistan turco

Dighe e repressione nel Kurdistan turco

La negazione del Kurdistan è legata al controllo dell'acqua, prezziosissima per tutto il Medio Oriente.

Utente: fuipp
5 / 4 / 2014
Sono in partenza le carovane sulle piste dell'Euromediterraneo, una di queste attraverserà la Turchia, addentrandosi nei territori del Kurdistan turco, fino ai confini con la Siria. In questo viaggio avremo modo di rapportarci e conoscere da vicino i temi che stanno alla base della rivolta di Gezi Park, della tensione con la Siria, dei campi profughi, del nodo geopolitico del ... »
La transizione egemonica in America Latina

La transizione egemonica in America Latina

Un periodo cruciale nella ridefinizione del comando geopolitico nel mondo.

31 / 3 / 2014
Globalproject.info ha cercato di segnalare come questa sia un'epoca di ridefinizione degli ambiti e degli strumenti attraverso cui si esplica la gestione del potere a livello planetario. Siamo nel passaggio geopolitico da quella che è stato definita - in estrema sintesi - la fase dell'impero', in cui una sola potenza, gli USA, ha fatto il bello e cattivo tempo nel mondo, ... »
Ucraina stato cuscinetto

Ucraina stato cuscinetto

La visita di Obama riguarda gli equilibri europei con la Russia, dentro i possibili sviluppi nell'Est europeo.

di Bz
27 / 3 / 2014
Il governo a interim in carica a Kiev, dopo aver tentato di fare la voce grossa e frapporre qualche resistenza armata nelle caserme in mano all’esercito ucraino, ha ritirato i suoi contingenti militari dalla penisola di Crimea, riconoscendo di fatto la costituzione della nuova repubblica federata alla Russia. Ha, contestualmenete, firmato la parte politica dell’accordo di ... »
La Crimea scalda il cuore della Grande Russia.

La Crimea scalda il cuore della Grande Russia.

Tra dispute in punta di diritto internazionale e incertezze europee si stabilizza il controllo russo.

di Bz
20 / 3 / 2014
Con il voto plebiscitario al 95%, incontestato, nel referendario del 16 marzo scorso, la Crimea ha ufficialmente optato per il ricongiungimento con la Russia, subito, il parlamento della Repubblica autonoma di Crimea (così denominata dalla costituzione ucraina) ha ufficializzato la richiesta di annessione, accolta dal parlamento russo con una legge votata lunedì.La domanda ... »
Australia in marcia

Australia in marcia

18 / 3 / 2014
La tre giorni di “March in march” dell’Australia progressista finisce con l’inizio della stagione autunnale nella terra dei canguri, ma stando ai risultati conseguiti, si può parlare di una ventata di primavera politica racchiusa nella frase degli organizzatori della protesta “This is just the beginning – Questo è solo l’inizio”. Detto chiaramente, prima dei ... »
Destre con look di sinistra

Destre con look di sinistra

Articolo di Raul Zibechi

17 / 3 / 2014
Le recenti manifestazioni di massa generate nei paesi più diversi dalle destre, mostrano la capacità di quest'ultime di appropriarsi di simboli che prima disdegnavano, introducendo un elemento di confusione nelle file della sinistra.Il 17 di febbraio del 2003 Patrick Tyler, dalle colonne del New York Times riflettendo su quanto stava accadendo per le strade del mondo ... »
Dopo il voto in Crimea

Dopo il voto in Crimea

Un vittorioso plebiscito per Putin che rilancia il clima da Guerra Fredda. Wikileaks svela alcuni retroscena.

17 / 3 / 2014
 Le agenzie riportano che al referendum in Crimea ha partecipato lo 83% degli aventi diritto al voto e il 95% ha optato per l'adesione alla federazione delle repubbliche di Russia. Un vittorioso plebiscito per Putin, un abbaiare alla luna per l'Alleanza Atlantica, che rinforza la posizione russa di vantaggio sul campo e nelle trattative in corso.Certo il clima da Guerra ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11   »     Pagina 6 / 66