Geopolitica » Euromediterraneo

97 risultati Rss Feed
Egitto, prosciolto l’ex presidente Mubarak

Egitto, prosciolto l’ex presidente Mubarak

di Giuseppe Acconcia, Il Manifesto 29 novembre 2014

30 / 11 / 2014
Il Cairo. Cade l’accusa di aver ucciso i manifestanti Piazza Tahrir. Morsi rischia invece l’esecuzioneSono stati tutti pro­sciolti: a comin­ciare dall’ex pre­si­dente Hosni Muba­rak fino al san­gui­na­rio mini­stro degli Interni Abib el-Adli. La ven­detta è com­piuta, la restau­ra­zione com­ple­tata, il Par­tito nazio­nale demo­cra­tico, e con lui lo ... »
Mubarak assolto per omicidi del gennaio 2011. Esplode la rabbia al Cairo, 2 i morti

Mubarak assolto per omicidi del gennaio 2011. Esplode la rabbia al Cairo, 2 i morti

di Margherita Sarno, crudiezine.it

29 / 11 / 2014
Dopo la lettura della sentenza circa 5.000 persone, per protestare contro queste assoluzioni, si sono riunite vicino a P.zza #Tahrir che era stata chiusa, preventivamente, dalle forze di sicurezza.Due manifestanti anti-Mubarak sono stati uccisi, nove feriti e 85 arrestati nelle scontri con la polizia in piazza Abdel-Moneim Riad nel centro del Cairo. La polizia per disperdere ... »
L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

Dietro alla tregua di Gaza e alla guerra civile libica emerge il ruolo di pacificatore armato del ex generale Al Sisi.

di Bz
28 / 8 / 2014
Al Sisi, acclamato dai partiti laici egiziani come il ‘salvatore’ dell’Egitto dalla deriva islamista impressa dal, 'democraticamente’ eletto, presidente Morsi, ora, il generale golpista, dopo aver massacrato migliaia di ‘terroristi’ riconducibili ai Fratelli Mussulmani, dopo aver messo fuori legge le organizzazioni riconducibili, appunto, alla Fratellanza ... »
Gaza, comincia la tregua di 72 ore esercito israeliano fuori dalla striscia

Gaza, comincia la tregua di 72 ore esercito israeliano fuori dalla striscia

Non si riesce a tenere più il conto dei morti diplomazie inerti ancora scontri e uccisioni

di Bz
5 / 8 / 2014
Aggiornamento 5 Agosto Nella serata di ieri le fazioni armate palestinesi e Israele hanno trovato una intesa per un cessate il fuoco di 3 giorni iniziato stamane alle ore 7 italiane. Ieri ennesimo bagno di sangue: almeno 50 gazawi sono stati uccisi negli attacchi israeliani. Sono più di 1.800 i palestinesi morti dall’inizio dell’operazione israeliana “Bordo ... »
Ebook -Sulle rotte dell'Euromediterraneo

Ebook -Sulle rotte dell'Euromediterraneo

7 / 7 / 2014
Questo ebook è frutto delle tre carovane  svolte nell'aprile 2014 in Libano, Tunisia e Turchia per comprendere quello che si muove nello spazio euromediterraneo, lungo i confini mobili della fortezza Europa proposte dalla Coalizione Ya Basta Marche, NordEst, Emilia Romagna e Perugia e da Un Ponte ...SCARICA L'E-BOOK sfogliabili con ogni device.Sulle rotte ... »
Libia - Guerra per il controllo del petrolio.

Libia - Guerra per il controllo del petrolio.

La guerra per bande divampa nella Cirenaica, centinaia i morti e feriti.

di Bz
18 / 5 / 2014
Dopo la rivoluzione che ha detronizzato il ras Gheddafi nel 2011, il governo di Tripoli si è mostrato incapace di ristabilire l'ordine e la sicurezza sul territorio della Libia, divisa in aree tribali, dove potenti clan amministrano e controllano i propri feudi con milizie armate, soprattutto nel sud e nell'est del Paese. Sopratutto la Cirenaica, da dove è partita la rivolta ... »
Siria - Guerra civile ed elezioni farsa

Siria - Guerra civile ed elezioni farsa

Dopo 3 anni di guerra, milioni di siriani esodati, in fuga dalla guerra, sono in cerca di una sistemazione, di una nuova vita.

di Bz
13 / 5 / 2014
La guerriglia islamista filo occidentale e quella filo qaedista si è ritirata da Homs, terza città della Siria, dove da 2 anni le milizie insorgenti si confrontavano senza esclusione di colpi con l’esercito siriano, negli ultimi tempi i ribelli erano asserragliati nell’area centrale e storica della città, in cui che tenevano in ostaggio i residenti che non avevano ... »
Dove va l'Albania

Dove va l'Albania

Privatizzazioni, corruzione, disoccupazione e tensioni sociali

8 / 5 / 2014
Intervista ad Arlind Qori, docente di Filosofia Politica presso l’Università di Tirana, Albania. E’ un attivista dell’organizzazione di sinistra radicale Albanese “Organizata Politike”In un tuo recente articolo comparso in rete “Benvenuti nell’Isola che non c’è distopica: Albania, un paese in cui il pubblico trasporto diventerà un lusso estremo”, descrivi ... »
Macedonia, una nuova fase si sta aprendo?

Macedonia, una nuova fase si sta aprendo?

In attesa dei prossimi risultati elettorali che imprimeranno una accellerazione ai processi in atto cerchiamo di capire cosa bolle nel pentolone dei Balcani a partire dalla Macedonia.

21 / 4 / 2014
Questa intervista che vi proponiamo è il primo passo di un viaggio che ci porterà ad attraversare i Balcani, cercando di aiutarci a comprendere i passaggi che si stanno dando in quell'area geopolitica che è in una fase di ridefinizione dopo un ventennio dalla crisi della ex Jugoslavia.Il primo passaggio lo facciamo in Macedonia dove da poco vi è stato il primo turno delle ... »
Dighe e repressione nel Kurdistan turco

Dighe e repressione nel Kurdistan turco

La negazione del Kurdistan è legata al controllo dell'acqua, prezziosissima per tutto il Medio Oriente.

Utente: fuipp
5 / 4 / 2014
Sono in partenza le carovane sulle piste dell'Euromediterraneo, una di queste attraverserà la Turchia, addentrandosi nei territori del Kurdistan turco, fino ai confini con la Siria. In questo viaggio avremo modo di rapportarci e conoscere da vicino i temi che stanno alla base della rivolta di Gezi Park, della tensione con la Siria, dei campi profughi, del nodo geopolitico del ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 10