Honduras

108 risultati Rss Feed
Il Governo costituzionale dichiara fallito l'accordo di Tegucigalpa

Il Governo costituzionale dichiara fallito l'accordo di Tegucigalpa

Contestata la guida del governo di riconciliazione da parte del presidente golpista.

7 / 11 / 2009
Il presidente costituzionale del Honduras, Manuel Zelaya, ha dichiarato fallito l'Accordo Tegucigalpa/San José col quale si pretendeva di mettere fine alla crisi politica nel paese centroamericano; il pronunciamento dopo la formulazione unilaterale di un'ipotesi Governo di Unità e Riconciliazione da parte del regime di facto honduregno.Oltre a sconfessare l'accordo di ... »
Honduras - Verso un nuovo soggetto politico come espressione del popolo

Honduras - Verso un nuovo soggetto politico come espressione del popolo

Si insedia oggi, 3 novembre, la Commissione di Verifica dell’Accordo Tegucigalpa-San José, firmato lo scorso 30 ottobre dalle commissioni del presidente costituzionale dell’Honduras, Manuel Zelaya Rosales, e di quello di fatto, Roberto Micheletti.

3 / 11 / 2009
Si rispetta in questo modo la seconda data fissata dal calendario di esecuzione degli accordi formati da 12 punti, tra i quali il possibile ripristino del presidente Zelaya da parte del Congresso Nazionale e, quindi, la restaurazione dell’ordine costituzionale nel paese. La Commissione di Verifica sarà integrata dall’ex presidente cileno, Ricardo Lagos, dalla ministra ... »
Honduras - Accordo sul percorso per il reintegro di Zelaya

Honduras - Accordo sul percorso per il reintegro di Zelaya

31 / 10 / 2009
Tegucigalpa 30 ottobre.La resistenza del popolo dell'Honduras ha raggiunto un primo obiettivo.L'OSA, Organizzazione degli Stati Americani, ha annunciato la firma di un accordo tra i delegati del presidente Manuel Zelaya e quelli di Roberto Micheletti che sblocca lo stallo politico in cui si trovavano i negoziati.L'intesa prevede che il Congresso Nazionale (il parlamento ... »
Honduras: una vittoria del popolo; la lotta dovrà essere più intensa che mai

Honduras: una vittoria del popolo; la lotta dovrà essere più intensa che mai

Adesso la nostra visione deve essere di più a lungo termine; dobbiamo scegliere molto bene le azioni da intraprendere, senza rinunciare ai nostri principi né le nostre rivendicazioni.

30 / 10 / 2009
Quelli che hanno affermato che il presidente sarebbe stato restituito agli inizi di novembre per legittimare le elezioni, con piedi e mani legate, sono riusciti a descrivere molte settimane fa il finale a cui stiamo assistendo. Ma che sia chiaro che non è il fine del golpe; questo continua vigente, i suoi propositi prevalgono; le condizioni che lo hanno causato continuano ... »
Honduras: Donne prigioniere politiche

Honduras: Donne prigioniere politiche

Queste sono le condizioni giuridiche ed umane delle donne prigioniere politiche del governo dittatore di Roberto Micheletti. Video e comunicato.

28 / 10 / 2009
PER LA DIFESA DELLA DEMOCRAZIA IN HONDURASCentoventitreesimo giorno di resistenza contro il colpo di statoIntervista ad Augustina Flores e Mabel lopèz - Prigioniere politicheNoelia Nunez - Avvocata in resistenzaScene dalle mobilitazioni di piazzaDichiarazione delle femministe in resistenzaDavanti al popolo honduregno e alla comunità internazionale, dichiariamo:Continuiamo ... »
I diritti umani calpestati

I diritti umani calpestati

Il Cofadeh denuncia più di 4 mila violazioni ai diritti umani fondamentali durante il golpe

26 / 10 / 2009
Il Comitato dei familiari dei detenuti scomparsi in Honduras, Cofadeh, ha presentato il secondo studio provvisorio sulla violazioni dei diritti umani durante il colpo di Stato - "Visi e cifre della repressione"¹ -, nel quale si evidenzia la brutalità con cui il regime di fatto ha cercato in tutti i modi di zittire le varie espressioni di resistenza contro il golpe ... »
I movimenti sociali honduregni lottano per la democrazia e il miglioramento delle condizioni di vita

I movimenti sociali honduregni lottano per la democrazia e il miglioramento delle condizioni di vita

Intervista ad un militante, anonimo a causa delle minacce, del Frente Nacional de Resistencia Popolar en Honduras

21 / 10 / 2009
Il colpo di Stato che ha avuto luogo il passato 28 giugno in Honduras ha messo in pericolo non solo la continuità della democrazia e del presidente legittimo, Manuel Zelaya. Risulta anche gravemente minacciato il lavoro delle organizzazioni di base e delle piattaforme sociali che stanno da anni lavorando affinché gli honduregni abbiano un futuro migliore in un paese più ... »
Con i movimenti sociali in resistenza, contro il golpe in Honduras

Con i movimenti sociali in resistenza, contro il golpe in Honduras

rompiamo il silenzio mediatico!

20 / 10 / 2009
Venerdi 23 ottobre EX SNIA Via Prenestina 173    dalle ore 20,30      Un momento di informazione e di approfondimento su quello che succede in Honduras dopo il colpo di stato. Solo media di movimento fanno girare informazioni, mentre quasi nulla passa nell'informazione "ufficiale". Quindi l'iniziativa nasce per dare una opportunità informativa dando voce ed un ... »
Vicini a una soluzione o nuova tattica dilatoria?

Vicini a una soluzione o nuova tattica dilatoria?

La delegazione di Zelaya annuncia consenso su un testo unico. Micheletti chiede più tempo Durante la nottata del 15 ottobre arriva la notizia: si dialoga fino a mezzogiorno del 16 ottobre

16 / 10 / 2009
Mentre la Resistenza decideva di abbandonare il tavolo del dialogo e continuava a manifestare per le strade dell'Honduras, la delegazione del presidente costituzionale, Manuel Zelaya Rosales, annunciava di avere raggiunto un consenso sul punto numero 6 dell'accordo di San José, che prevede il ritorno dei Poteri dello Stato alla situazione precedente al 28 giugno 2009, ... »
Per capire il golpe in Honduras. Tutta la storia della crisi.

Per capire il golpe in Honduras. Tutta la storia della crisi.

Origini e sviluppi del golpe

16 / 10 / 2009
24 marzo 2009 – Quadro generale e origini della crisi Il presidente dell’Honduras, Manuel Zelaya, chiamato Mel dai suoi simpatizzanti, convoca un referendum consultivo non vincolante per conoscere l’opinione dei cittadini sulla sua proposta, rimasta lettera morta in parlamento, di eleggere i membri di un’Assemblea Costituente per riformare la Carta Magna. Mel Zelaya è ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11   »     Pagina 6 / 11