Israele » Approfondimenti

18 risultati Rss Feed
Non è tutta colpa di Trump

Non è tutta colpa di Trump

8 / 12 / 2017
Riprendiamo dal sito invisiblearabs.com un articolo di Paola Caridi, giornalista e scrittrice esperta di mondo arabo, che contestualizza la scelta del presidente statunitense nel quadro politico e geopolitico globale, oltre che dell'attuale Medioriente.Non è tutta colpa di Donald Trump. Il presidente degli Stati Uniti poggia la sua decisione di trasferire l’ambasciata ... »
25 aprile e questione palestinese - Il mondo ha fame di libertà e giustizia.

25 aprile e questione palestinese - Il mondo ha fame di libertà e giustizia.

Mentre a Milano il 25 aprile sfilava la Brigata Ebraica, i prigionieri palestinesi sono alla seconda settimana di sciopero della fame.

28 / 4 / 2017
A casa mia il 25 Aprile si passava a leggere i racconti dei poeti della resistenza accompagnati dalle canzoni dei più politicizzati rapper palestinesi.  La bellezza delle contaminazioni e dei contesti meticci. La verità è che studiare, analizzare, approfondire lo studio della resistenza passata non ha alcun valore se chiudiamo la finestra su quella parte di mondo che oggi ... »
Israele, una giornata al confine con l’Egitto

Israele, una giornata al confine con l’Egitto

Dal centro di soggiorno obbligato di Holot alla barriera anti-profughi

18 / 3 / 2015
Un articolo tratto da Meltingpot.org dalla rubrica Confini di Paolo CuttittaLa recinzione che corre lungo i 240 km del confine desertico tra Israele ed Egitto, dalla Striscia di Gaza al Mar Rosso, è stata completata due anni fa. Da allora il numero di richiedenti asilo (principalmente eritrei e sudanesi) giunti in Israele dal confine egiziano si è pressoché azzerato.La ... »
Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

da Gerusalemme Michele Giorgio, Il Manifesto 19 novembre 2014

20 / 11 / 2014
Gerusalemme. Il governo israeliano conferma la linea dura. Dopo la distruzione della casa del palestinese responsabile di un attentato il 22 ottobre, Netanyahu annuncia che le demolizioni saranno intensificate. Ieri i funerali di Zidan Seif, la quinta vittima israeliana dell'attentato alla sinagoga di Har NofBenya­min Neta­nyahu ieri ha visi­tato un nuovo comando di ... »
L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

Dietro alla tregua di Gaza e alla guerra civile libica emerge il ruolo di pacificatore armato del ex generale Al Sisi.

di Bz
28 / 8 / 2014
Al Sisi, acclamato dai partiti laici egiziani come il ‘salvatore’ dell’Egitto dalla deriva islamista impressa dal, 'democraticamente’ eletto, presidente Morsi, ora, il generale golpista, dopo aver massacrato migliaia di ‘terroristi’ riconducibili ai Fratelli Mussulmani, dopo aver messo fuori legge le organizzazioni riconducibili, appunto, alla Fratellanza ... »
La parola tregua

La parola tregua

28 / 7 / 2014
È difficile essere solidali con questa "Solidarietà" che vende una fine e non un inizio, che vede la soluzione nell'eliminazione di un nemico, che prega e non parla di dignità.Non solo in Francia, la causa palestinese è diventata un fondamento dell'islam mentre i massacri in Siria e in Irak passano quasi inosservati. Il mondo arabo guarda Al-Jazira, una televisione che ... »
Operazione Argo 34 anni dopo

Operazione Argo 34 anni dopo

Un fragile status quo utile a tutti

di Bz
3 / 10 / 2013
La breve conversazione telefonica tra il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il presidente iraniano Hassan Rohani ha chiuso, ufficiosamente, la crisi diplomatica tra gli Stati Uniti e l’Iran, che da ultimo, si era focalizzata specialmente sul programma di arricchimento nucleare di Teheran. Una crisi scoppiata fragorosamente 34 anni fa con l’occupazione ... »
Israele. Il discorso del Presidente Obama

Israele. Il discorso del Presidente Obama

27 / 3 / 2013
Riportiamo ampi stralci di un articolo di Richard Falk apparso nel suo blogQuanto al discorso in sé, ha avuto, in effetti, numerose caratteristiche riscattanti. Ha riconosciuto che accanto alle preoccupazioni israeliane per la sicurezza “deve essere anche riconosciuto il diritto del popolo palestinese all’autodeterminazione, il diritto alla giustizia.” Questa ... »
L'Assemblea Generale ONU vota oggi sulla richiesta di ammissione della Palestina come Stato non membro.

L'Assemblea Generale ONU vota oggi sulla richiesta di ammissione della Palestina come Stato non membro.

29 / 11 / 2012
 Riflettori puntati sull'Assemblea Generale delle Nazioni Unite che oggi vota sulla richiesta di ammissione della Palestina come Stato non membro.ANALISITratto da: Nena NewsIl 194 è stampato sulla pelle dei palestinesiRamallah, 29 novembre 2012, Nena News - Carl Jung parlò di «sincronicità» in relazione alla coincidenza di due o più eventi legati da un rapporto di ... »
Obama, liberta’ e indipendenza per tutti…tranne i palestinesi

Obama, liberta’ e indipendenza per tutti…tranne i palestinesi

21 / 9 / 2011
l presidente Usa stringe l'allenza con Netanyahu per guadagnare l'appoggio della lobby americana pro-Israele. La guerra allo Stato di Palestina e' entrata nella campagna per le presidenziali.Gerusalemme, 21 settembre 2011, Nena News – «Libici, il mondo intero è con voi», ha detto ieri Barack Obama concludendo il suo intervento alla riunione al Palazzo di Vetro ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2