Italia » Ambiente

663 risultati Rss Feed
Dopo il taglio del lariceto a Cortina: contro-conferenza stampa sotto la Regione Veneto

Dopo il taglio del lariceto a Cortina: contro-conferenza stampa sotto la Regione Veneto

23 / 2 / 2024
A Cortina è iniziato il taglio del lariceto, la foresta secolare che deve fare spazio alla nuova pista da bob in vista delle Olimpiadi invernali del 2026. Uno scempio annunciato, che in molte persone hanno provato a fermare attraverso mobilitazioni e appelli pubblici. Una devastazione non solo ecologica, ma anche antropologica, visto il legame con questi alberi che da oltre ... »
No Olimpiadi 2026: “Fermiamo la devastazione delle montagne!”

No Olimpiadi 2026: “Fermiamo la devastazione delle montagne!”

Presidio a Cortina in concomitanza con l’inizio dei lavori per l’ampliamento della pista da Bob.

19 / 2 / 2024
Mancano meno di due anni all’inizio delle Olimpiadi di Milano-Cortina e il dibattito attorno a questo grande evento si sta infiammando. Pochi giorni fa sul palco di Sanremo hanno fatto la loro prima apparizione Tina e Milo, i due ermellini che saranno la Mascotte dei Giochi. Martedì 13 febbraio è partito da Cortina il loro tour, che nelle prossime due settimane li porterà ... »
La giustizia climatica, ovvero come sovvertire la transizione ecologica dall'alto

La giustizia climatica, ovvero come sovvertire la transizione ecologica dall'alto

La presentazione de "L’era della Giustizia Climatica. Prospettive politiche per una transizione dal basso" a Sherbooks 2024, con Paola Imperatore.

19 / 2 / 2024
Venerdì 26 gennaio ad inaugurare lo Sherbooks Festival 2024 è stata la presentazione del libro L’era della Giustizia Climatica. Prospettive politiche per una transizione dal basso di Paola Imperatore ed Emanuele Leonardi. Sul palco c’è Paola Imperatore che insieme al conduttore Antonio Pio Lancellotti ci ha permesso di toccare alcuni dei temi cruciali del ... »
Milano-Cortina 2026: la Montagna non è un parco divertimenti e la nostra vita non è un gioco

Milano-Cortina 2026: la Montagna non è un parco divertimenti e la nostra vita non è un gioco

L’appello del Comitato Insostenibili Olimpiadi verso l’assemblea nazionale del 20 gennaio e la mobilitazione del 6 febbraio, a due anni esatti dall’inizio delle Olimpiadi.

15 / 1 / 2024
Le Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026, paradossalmente, stanno facendo acqua da tutte le parti. Lungo e per certi versi inutile sarebbe la lista degli sfregi, degli errori e delle meschinità che, nascondendosi dietro le solite bugie - sostenibilità, green, opportunità, lavoro - stanno portando le nostre Regioni verso l'ennesimo fallimento da ogni punto di vista.Ad oggi ... »
Vicenza: sabato 30 settembre la manifestazione per la difesa dell’ambiente e della salute

Vicenza: sabato 30 settembre la manifestazione per la difesa dell’ambiente e della salute

Per una moratoria immediata del progetto TAV; per un’opzione zero che tuteli l’ambiente e la salute.

28 / 9 / 2023
Sabato 30 settembre si terrà a Vicenza una manifestazione per una moratoria immediata del progetto TAV e per un’opzione zero che tuteli l’ambiente e la salute. Ci saranno due partenze: il corteo OVEST si trova alle 16 all’ incrocio fra Via Maganza e Via Ca' Alte (di fronte al Civico 41); il corteo EST alle 16 in Piazzetta Fabiani (San Pio X). I due cortei si ... »
Olimpiadi invernali 2026: oltre 1000 persone manifestano a Cortina contro la pista da bob

Olimpiadi invernali 2026: oltre 1000 persone manifestano a Cortina contro la pista da bob

25 / 9 / 2023
Si è svolta ieri a Cortina la manifestazione “Pista da bob. Ultima chiamata”, che ha visto la partecipazione di oltre mille persone, provenienti sia dal Veneto che dal Trentino-Alto Adige. Ad aderire in molti, tra associazioni, comuni cittadini, comitati e figure politiche: tutti uniti dall’impellenza di esprimere un rifiuto corale alla costruzione della pista da bob ... »
A Messina in migliaia contro il Ponte sullo Stretto

A Messina in migliaia contro il Ponte sullo Stretto

Da tutta Italia si è levata una voce di dissenso contro questa opera che - oltre a tragiche conseguenze pratiche sul territorio – ha un significato simbolico intrinseco.

13 / 8 / 2023
Ieri 12 agosto diverse migliaia di persone sono scese in piazza a Messina per contestare la costruzione del ponte sullo Stretto di Messina. La storia del Ponte è lunga quasi 50 anni: 50 anni in cui il progetto subisce battute d’arresto e riprese, queste ultime sempre accompagnate dal dissenso popolare condiviso. Negli anni 2000 inizia a prendere forma il movimento No Ponte, ... »
 Inquinamento da Pfas: parte lo screening popolare e generalizzato

Inquinamento da Pfas: parte lo screening popolare e generalizzato

All'interno dell'articolo, anche un'intervista a Mattia Donadel, esponente e portavoce del comitato “Opzione zero”, ideatore assieme a molti altri soggetti del progetto di biomonitoraggio.

3 / 8 / 2023
Parte da Mira (Ve), ad opera del comitato contro l'inceneritore di Fusina, l'iniziativa popolare di indagine epidemiologica sugli abitanti che sono esposti ai fumi nocivi dell'impianto. Indagine volta a scoprire i mali e le patologie gravi dovute alla mala gestione di un territorio che si trova al centro di un quadrivio di pericolosi agenti inquinanti: i Pfas trasportati dalle ... »
Tra consumo di suolo ed eventi estremi: l’alluvione in Emilia-Romagna non è un caso isolato

Tra consumo di suolo ed eventi estremi: l’alluvione in Emilia-Romagna non è un caso isolato

Sabato 17 giugno a Bologna la Marcia Popolare verso la sede della Regione.

16 / 6 / 2023
È passato quasi un mese dal disastro ambientale che è accaduto in Emilia-Romagna e che, per l’ennesima volta, ha mostrato la vulnerabilità e la fragilità del territorio italiano nel saper far fronte a questo tipo di eventi. Proprio domani è prevista a Bologna una importante manifestazione, che ha come obiettivo quello di denunciare pubblicamente le responsabilità ... »
We are not fucking Angels!

We are not fucking Angels!

Solidarietà dal basso nei territori alluvionati e apertura di spazi di discussione politica, conflitto e convergenza contro la devastazione sociale e ambientale.

24 / 5 / 2023
Pubblichiamo un documento di Laboratorio Crash! e Bologna for Climate Justice che inquadra politicamente le azioni solidali nei territori alluvionati che si sono attivate dal basso in questi giorni e rilancia un appuntamento assembleare sabato 27 maggio in piazza del Nettuno a Bologna, alle ore 16.Convergere contro la devastazione ambientale e sociale, per la cura del ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 67