Lavoro » Libri

19 risultati Rss Feed
Vogliamo tutto: alle origini della letteratura working class in Italia

Vogliamo tutto: alle origini della letteratura working class in Italia

Secondo articolo della rubrica "La penna e il martello".

17 / 5 / 2024
“… egli non può mai avere il tutto, deve sempre saper aspettare, aver pazienza, rinunciare (…) Egli sguscia e sgattaiola, è questo il suo modo di sopravvivere, e ogni fama accordatagli da se stesso e dagli altri non fa che ribadire che la dignità da eroe si acquista solo con l’umiliazione dell’impulso alla felicità intera, universale, indivisa”- Theodor Adorno, ... »
Festival Working Class: tavola rotonda su editoria, classe operaia e lotta di classe

Festival Working Class: tavola rotonda su editoria, classe operaia e lotta di classe

Con Massimo Carlotto, Luca Dall’Agnol (ADL Cobas), Silvia Gola (RedActa) e Francesca Coin.

3 / 5 / 2024
Sabato 6 aprile 2024, nel cortile della fabbrica di GKN, a Campi Bisenzio, nella cornice del Festival della Letteratura Working Class si è tenuta la tavola rotonda su editoria, classe operaia e lotta di classe. A presentare e a coordinare, la scrittrice Simona Baldanzi, seguita dallo scrittore Massimo Carlotto, con la partecipazione delle esperienze sindacali di Luca ... »
Una storia di working class femminile

Una storia di working class femminile

La trilogia di Copenaghen di Tove Ditlevsen al Festival di Letteratura Working Class.

22 / 4 / 2024
“Mi viene in mente lo spettro della mia infanzia: l’operaio affidabile. Non ho niente contro l’operaio, è la parola affidabile che sbarra la strada verso ogni sogno luminoso sul futuro”.La Trilogia di Copenaghen è uno degli esempi, forse il maggiore, della letteratura working class danese, anche se l’interesse per la sua opera si è acceso solo con la sua ... »
La penna e il martello, la nuova rubrica di Global Project sulla letteratura working class e operaia

La penna e il martello, la nuova rubrica di Global Project sulla letteratura working class e operaia

Gli articoli usciranno ogni terzo venerdì del mese.

19 / 4 / 2024
Nell’era della letteratura di genere patinata e di chi fa spettacolo e si improvvisa scrittore il mercato editoriale ha smesso di stupirsi. Il copione lo conosciamo tutti: la possibilità di vendere è direttamente proporzionale alla pubblicità che riesci a farti. Chi ha più voglia di sorprendersi? Questa serie vuole riproporre testi e stilemi della letteratura sulla ... »
Come (non) ho ucciso Margaret Thatcher: disobbedienza e narrazione nel romanzo di Anthony Cartwright

Come (non) ho ucciso Margaret Thatcher: disobbedienza e narrazione nel romanzo di Anthony Cartwright

Anthony Cartwright conversa con Wu Ming 4 al secondo Festival di Letteratura Working Class.

18 / 4 / 2024
Il 6 aprile 2024 Wu Ming 4 e Anthony Cartwright hanno presentato il romanzo dell’autore inglese, dal titolo Come ho ucciso Margaret Thatcher”. L’incontro si è svolto nel contesto del Festival di Letteratura working class 2024 – Geografie e linguaggi, Organizzato da Edizioni Alegre, dal Collettivo di fabbrica Gkn e dalla Soms Insorgiamo in collaborazione con Arci ... »
Alla GKN il secondo Festival di Letteratura Working Class: quando l'immaginario operaio fa paura ai padroni

Alla GKN il secondo Festival di Letteratura Working Class: quando l'immaginario operaio fa paura ai padroni

L'evento dal 5 al 7 Aprile a Campi Bisenzio. Nei giorni scorsi "strani criminali" hanno sabotato le centraline elettriche dello stabilimento autogestito e sabato alle 19,30 ci sarà un corteo in difesa del presidio e dell'assemblea permanente. Radio Sherwood media partner del Festival.

3 / 4 / 2024
Dal 5 al 7 Aprile il presidio ex GKN ospiterà la seconda edizione del festival della letteratura Working Class, organizzato da Edizioni Alegre e dal collettivo di Fabbrica GKN in collaborazione con Arci Firenze. Tra i media partner dell’evento ci sarà anche Radio Sherwood, con dirette, interviste e approfondimenti.Un festival indipendente che si regge sul contributo ... »
Mezzogiorno e industrializzazione: da Tommaso Di Ciaula ai giorni nostri

Mezzogiorno e industrializzazione: da Tommaso Di Ciaula ai giorni nostri

La fabbrica vista da sud: Davide Di Ciaula, Giusi Palomba e Carmine Conelli al Festival di Letteratura Working Class.

10 / 5 / 2023
Quando pensiamo all’archetipo dell’operaio negli anni 70’ non possono non tornaci mente le gigantesche fabbriche fordiste che hannno adornato (e adornano tuttora) le estese periferie delle grandi metropoli industriali. Torino, Milano Genova, e ancora Mirafiori, Magneti Marelli, Sit Siemens. Come un leitmotiv compaiono davanti i nomi e le sigle fulcri e centri di gravità ... »
"La classe colpisce ancora": a che punto è la letteratura working class

"La classe colpisce ancora": a che punto è la letteratura working class

Alberto Prunetti, Silvia Baldanzi e Cynthia Cruz discutono del rapporto tra letteratura e classe operaia al Book Pride di Milano.

29 / 3 / 2023
Il talk del Book Pride “La classe colpisce ancora”, prova a fare il punto sulla letteratura working class in Italia e a livello internazionale. Gli ospiti sono Alberto Prunetti, che di recente ha pubblicato Non è un pranzo di gala. Indagine sulla letteratura working class (Minimum Fax, 2022), la scrittrice toscana Silvia Baldanzi e Cynthia Cruz poetessa, saggista e ... »
Perché il lavoro non ci ama: una conversazione con Sarah Jaffe

Perché il lavoro non ci ama: una conversazione con Sarah Jaffe

1 / 2 / 2023
Il 16 gennaio la giornalista e scrittrice statunitense Sarah Jaffe è stata al Centro Sociale Django di Treviso per presentare il libro Il lavoro non ti ama. O di come la devozione per il nostro lavoro ci rende esausti, sfruttati e soli” (2022, Minimum Fax). Ha intervistato l’autrice Gaia Righetto, attivista del CS Django.Uno dei messaggi principali del libro è che, al ... »
“Fine lavoro mai”: neuro(in)sostenibilità della vita messa a lavoro

“Fine lavoro mai”: neuro(in)sostenibilità della vita messa a lavoro

Report della presentazione del libro fatta al Centro Sociale Django di Treviso con l’autore Ivan Carozzi

20 / 1 / 2023
Il 14 gennaio è stato presentato al Centro Sociale Django di Treviso il libro Fine lavoro mai: Sulla (in)sostenibilità cognitiva del lavoro nell’epoca digitale (2022, Eris Edizioni) con l’autore Ivan Carozzi. Moderava il dibattito Gaia Righetto, attivista del Cs Django, che ha iniziato chiedendo se le “grandi dimissioni” - l’ondata di autolicenziamenti che ha ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2