Lavoro » Treviso

21 risultati Rss Feed
L’espansione di Amazon tra lavoro e ambiente

L’espansione di Amazon tra lavoro e ambiente

A Treviso il dibattito con Alessandro Delfanti e il Coordinamento No Maxi Polo.

8 / 5 / 2024
Il 19 aprile 2024, si è tenuta al Centro Sociale Django di Treviso la presentazione del libro Il magazzino: Lavoro e macchine ad Amazon (2023, Codice Edizioni) con l’autore Alessandro Delfanti, docente in sociologia del lavoro presso l'Università di Toronto ed esperto di capitalismo digitale. Intervenivano anche Marco Simionato e Fabio Tullio del Coordinamento No Maxi Polo ... »
Sicurezza sul lavoro, sicurezza dei territori: verso il presidio per Mattia Battistetti

Sicurezza sul lavoro, sicurezza dei territori: verso il presidio per Mattia Battistetti

Da tempo, in provincia di Treviso, è aperta una campagna che chiede giustizia e verità per Mattia Battistetti, schiacciato a 23 anni dal carico di una gru in un cantiere dell’azienda Bordignon a Montebelluna.

26 / 1 / 2024
Solo tra il 17 e il 18 gennaio ci sono stati dieci morti sul lavoro in Italia. L’ha annunciato la pagina Skatenati Electrolux, i cui delegati sindacali da tempo si impegnano per maggiore salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Su questo fronte, la principale vertenza aperta nella provincia di Treviso è la campagna che chiede giustizia e verità per Mattia Battistetti, ... »
“Climate strike” all’Electrolux: La crisi ecologica vista dalle catene di montaggio

“Climate strike” all’Electrolux: La crisi ecologica vista dalle catene di montaggio

Intervista ad Augustin Breda, delegato RSU FIOM all’Electrolux di Susegana.

2 / 9 / 2023
Il 23, 24 e 25 agosto – nel corso dell’ultima ondata di calore che ha colpito l’Europa meridionale – i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) dello stabilimento Electrolux di Susegana (TV) hanno dichiarato la sospensione del lavoro nelle ore più torride della giornata, non essendo possibile continuare la produzione in condizioni di tutela minima della ... »
Convergere per la giustizia sociale e ambientale: il piano di conversione dell’Ex GKN

Convergere per la giustizia sociale e ambientale: il piano di conversione dell’Ex GKN

Al Centro Sociale Django di Treviso è stato presentato il piano per il futuro della fabbrica fiorentina. Nel frattempo il Collettivo di fabbrica ha lanciato una manifestazione a Firenze il 25 marzo

11 / 3 / 2023
Il 15 febbraio 2023 è stato presentato al Centro Sociale Django di Treviso l'ultimo numero dei Quaderni della Fondazione Feltrinelli, intitolato "Un piano per il futuro della fabbrica di Firenze: Dall’ex GKN alla Fabbrica socialmente integrata”. Il libro è un prodotto della vertenza portata avanti dal Collettivo di Fabbrica GKN per la conversione della propria ... »
“Fine lavoro mai”: neuro(in)sostenibilità della vita messa a lavoro

“Fine lavoro mai”: neuro(in)sostenibilità della vita messa a lavoro

Report della presentazione del libro fatta al Centro Sociale Django di Treviso con l’autore Ivan Carozzi

20 / 1 / 2023
Il 14 gennaio è stato presentato al Centro Sociale Django di Treviso il libro Fine lavoro mai: Sulla (in)sostenibilità cognitiva del lavoro nell’epoca digitale (2022, Eris Edizioni) con l’autore Ivan Carozzi. Moderava il dibattito Gaia Righetto, attivista del Cs Django, che ha iniziato chiedendo se le “grandi dimissioni” - l’ondata di autolicenziamenti che ha ... »
Una Serenissima seconda ondata: lavoratrici essenziali, ma esternalizzate

Una Serenissima seconda ondata: lavoratrici essenziali, ma esternalizzate

26 / 11 / 2020
A inizio novembre, due dipendenti del Gruppo Serenissima Ristorazione, addette alle cucinette dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, sono risultate positive al tampone per il Covid-19. Come denunciato dall’Adl Cobas, le lavoratrici della Serenissima non hanno accesso agli stessi dispositivi di protezione e ai regolari test per il Covid-19 disposti per il personale ... »
Treviso - Oltre 400 persone al corteo indetto da Adl Cobas

Treviso - Oltre 400 persone al corteo indetto da Adl Cobas

14 / 5 / 2016
Oggi 14 Maggio 2016, a Treviso, oltre quattrocento persone, tra lavoratori dell’Adl Cobas, precari, studenti, migranti provenienti da diverse parti del Veneto, hanno manifestato per il centro cittadino. Manifestazione colorata e partecipata, che ribadisce ancora una volta come le lotte sociali e le mobilitazioni di piazza siano l’unico vero strumento per ricostruire uno ... »
Treviso - Il 3 aprile: conferenza stampa ed incontro con una sopravvissuta del crollo al Rana Plaza in Bangladesh

Treviso - Il 3 aprile: conferenza stampa ed incontro con una sopravvissuta del crollo al Rana Plaza in Bangladesh

Per denunciare lo sfruttamento globale delle grandi company del tessile, come Benetton

28 / 3 / 2014
 Il 24 aprile  in Bangladesh crollava un palazzo di otto piani: il Rana Plaza. Dentro c’erano cinque fabbriche tessili che rifornivano numerosi marchi internazionali. Più di 1100 i morti nella palazzina simbolo dello sfruttamento dei marchi mondiali, tra i quali anche la trevigiana Benetton.Proprio a Treviso il 3 aprile arriveranno i sopravvisuti del crollo. Un atto ... »
18.10.13 Treviso - Continuiamo la lotta per la dignità ed i diritti di tutti i lavoratori

18.10.13 Treviso - Continuiamo la lotta per la dignità ed i diritti di tutti i lavoratori

SCIOPERO GENERALE DI 24 ORE DELLA LOGISTICA

17 / 10 / 2013
Venerdì 18 ottobre è stato indetto uno sciopero generale della Logistica, in considerazione della grave situazione che riguarda molti magazzini della logistica e degli insoddisfacenti esiti del rinnovo del Contratto nazionale, per affrontare tutti assieme i problemi generali e di ogni singolo magazzino.Per conquistare, in tutti i magazzini, a partire da ... »
Treviso - Incontro pubblico sulla strage di Dacca – People before profits

Treviso - Incontro pubblico sulla strage di Dacca – People before profits

Venerdì 31 maggio 2013 ore 18.30 a Treviso Piazza San Vito.

28 / 5 / 2013
Il 24 Aprile 2013 crolla a Dacca (Bangladesh) un edificio di otto piani contenente diversi laboratori tessili. Il bilancio ufficiale è di 1.127 morti, per la maggior parte operai.I laboratori incriminati facevano parte della filiera produttiva di svariate aziende occidentali, tra cui alcune con sede nel nostro territorio, prima fra tutte la Benetton. In seguito alla ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3