Libri

332 risultati Rss Feed
Massimo Carlotto: perché Trudy è letteratura del conflitto

Massimo Carlotto: perché Trudy è letteratura del conflitto

A Sherwood Festival la presentazione del libro "Trudy" di Massimo Carlotto, in collaborazione con Adl Cobas.

16 / 6 / 2024
L’impegno di Massimo Carlotto per le battaglie sociali è ormai noto da tempo. Basti ricordare la sua grande esposizione nel “caso Grafica Veneta”, l’appello fatto a editori e scrittori per schierarsi a fianco dei lavoratori vittime di caporalato, la prefazione del fumetto “Ismael e gli altri” che ha contribuito a imprimere quella vicenda nell’immaginario ... »
Fare femminismo: oltre gli slogan, nelle relazioni sociali

Fare femminismo: oltre gli slogan, nelle relazioni sociali

La presentazione a Padova del libro di Giulia Siviero (Nottetempo), organizzata da Collettivo Squeert.

29 / 5 / 2024
“Fare femminismo” è un libro che mette al centro le testimonianze e le pratiche delle quali di solito non si parla.A partire dalla percezione che nella lotta transfemminista si ricominci ogni volta da capo perché si ricorda poco del vissuto passato, Giulia Siviero riporta molteplici storie attuando una sorta di agire reattivo rispetto a un femminismo che circola molto e ... »
Vogliamo tutto: alle origini della letteratura working class in Italia

Vogliamo tutto: alle origini della letteratura working class in Italia

Secondo articolo della rubrica "La penna e il martello".

17 / 5 / 2024
“… egli non può mai avere il tutto, deve sempre saper aspettare, aver pazienza, rinunciare (…) Egli sguscia e sgattaiola, è questo il suo modo di sopravvivere, e ogni fama accordatagli da se stesso e dagli altri non fa che ribadire che la dignità da eroe si acquista solo con l’umiliazione dell’impulso alla felicità intera, universale, indivisa”- Theodor Adorno, ... »
Festival Working Class: tavola rotonda su editoria, classe operaia e lotta di classe

Festival Working Class: tavola rotonda su editoria, classe operaia e lotta di classe

Con Massimo Carlotto, Luca Dall’Agnol (ADL Cobas), Silvia Gola (RedActa) e Francesca Coin.

3 / 5 / 2024
Sabato 6 aprile 2024, nel cortile della fabbrica di GKN, a Campi Bisenzio, nella cornice del Festival della Letteratura Working Class si è tenuta la tavola rotonda su editoria, classe operaia e lotta di classe. A presentare e a coordinare, la scrittrice Simona Baldanzi, seguita dallo scrittore Massimo Carlotto, con la partecipazione delle esperienze sindacali di Luca ... »
Superare la "vergogna sociale" attraverso la letteratura

Superare la "vergogna sociale" attraverso la letteratura

Al Festival di Letteratura Working Class un panel sulla lingua romanza, con Annalisa Romani e Stefano Valenti.

27 / 4 / 2024
Il Panel di Letteratura working class in lingua romanza, intitolato “Letteratura come un'arma", è stato uno dei momenti centrali del Festival di Campi Bisenzio. La sessione è stata coordinata da Alberto Prunetti, direttore del Festival, e ha visto la partecipazione di due figure significative nel panorama della letteratura contemporanea: Annalisa Romani - traduttrice di ... »
Una storia di working class femminile

Una storia di working class femminile

La trilogia di Copenaghen di Tove Ditlevsen al Festival di Letteratura Working Class.

22 / 4 / 2024
“Mi viene in mente lo spettro della mia infanzia: l’operaio affidabile. Non ho niente contro l’operaio, è la parola affidabile che sbarra la strada verso ogni sogno luminoso sul futuro”.La Trilogia di Copenaghen è uno degli esempi, forse il maggiore, della letteratura working class danese, anche se l’interesse per la sua opera si è acceso solo con la sua ... »
La penna e il martello, la nuova rubrica di Global Project sulla letteratura working class e operaia

La penna e il martello, la nuova rubrica di Global Project sulla letteratura working class e operaia

Gli articoli usciranno ogni terzo venerdì del mese.

19 / 4 / 2024
Nell’era della letteratura di genere patinata e di chi fa spettacolo e si improvvisa scrittore il mercato editoriale ha smesso di stupirsi. Il copione lo conosciamo tutti: la possibilità di vendere è direttamente proporzionale alla pubblicità che riesci a farti. Chi ha più voglia di sorprendersi? Questa serie vuole riproporre testi e stilemi della letteratura sulla ... »
Moleculocracy: la lotta dentro e contro il capitalismo estrattivista e tecnocratico

Moleculocracy: la lotta dentro e contro il capitalismo estrattivista e tecnocratico

Intervista ad Emanuele Braga, autore di "Moleculocracy. Ecologie, conflitti, turbolenze" (NERO editions, 2023).

18 / 4 / 2024
Venerdì 15 Marzo allo spazio STRIA in piazza Gasparotto, Emanuele Braga, artista, filosofo e attivista, co-fondatore di MACAO e del nuovo centro per l’arte e la cultura e dell’Institute of Radical Imagination (IRI), ha presentato il suo ultimo libro Moleculocracy, pubblicato per Nero Edizioni. Un pamphlet politico di ecologia radicale, in cui Braga prova a immaginare ... »
Come (non) ho ucciso Margaret Thatcher: disobbedienza e narrazione nel romanzo di Anthony Cartwright

Come (non) ho ucciso Margaret Thatcher: disobbedienza e narrazione nel romanzo di Anthony Cartwright

Anthony Cartwright conversa con Wu Ming 4 al secondo Festival di Letteratura Working Class.

18 / 4 / 2024
Il 6 aprile 2024 Wu Ming 4 e Anthony Cartwright hanno presentato il romanzo dell’autore inglese, dal titolo Come ho ucciso Margaret Thatcher”. L’incontro si è svolto nel contesto del Festival di Letteratura working class 2024 – Geografie e linguaggi, Organizzato da Edizioni Alegre, dal Collettivo di fabbrica Gkn e dalla Soms Insorgiamo in collaborazione con Arci ... »
Brigitte Vassallo: “Il linguaggio inclusivo significa realmente inclusività?”

Brigitte Vassallo: “Il linguaggio inclusivo significa realmente inclusività?”

Recensione del libro Linguaggio inclusivo ed esclusione di classe (Tamu Edizioni, 2024).

16 / 4 / 2024
Di libri sul linguaggio inclusivo, sul cambiamento della lingua, sulla lingua come mezzo di comunicazione ne sono stati pubblicati parecchi negli ultimi anni, e tutti, credo, hanno contribuito a creare una sensibilità particolare nei confronti di questo tema, quanto meno nelle nostre bolle transfemministe. Ma, devo dire, un saggio provocatorio e stimolante come questo, di ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 34