Lotte ambientali

112 risultati Rss Feed
Cina - Ancora proteste nel villaggio di Wukan

Cina - Ancora proteste nel villaggio di Wukan

22 / 6 / 2016
Sono passati cinque anni dal settembre 2011, quando la protesta della popolazione di Wucan (un villaggio di pescatori nel Sud della Cina, nella regione di Guangdong), era riuscita a fermare la svendita dei terreni alle lobbies immobiliari da parte del governo della municipalità di Donghai e della città di Lufeng. Le proteste avevano portato la popolazione scendere nelle ... »
Canada - “Non vogliamo soldi, vogliamo giustizia”. Contro i mega impianti della Petronas, i First Nations si appellano alle Nazioni Unite

Canada - “Non vogliamo soldi, vogliamo giustizia”. Contro i mega impianti della Petronas, i First Nations si appellano alle Nazioni Unite

18 / 5 / 2016
Terzo articolo della rubrica, a cura di Paola Rosà, sullo sfruttamento delle risorse energetiche in Canada e sul prevedibile raddoppio della produzione petrolifera e le conseguenti devastazioni che colpiranno il Nord-Ovest del Paese.Una delegazione di First Nations a New York parla al Forum Permanente delle Nazioni Unite sulle questioni legate ai popoli indigeni: «Noi non ... »
Notre-Dame-Des-Landes - imponente manifestazione contro il progetto di aeroporto e l'esproprio dei terreni

Notre-Dame-Des-Landes - imponente manifestazione contro il progetto di aeroporto e l'esproprio dei terreni

Trentamila manifestanti, centinaia di trattori, migliaia di biciclette hanno bloccato gli accessi alla città di Nantes

9 / 1 / 2016
Sabato 9 gennaio 2016L'appuntamento lanciato dal coordinamento nazionale dei comitati ambientalisti e di lotta contro le grandi opere era previsto per mezzogiorno, ma la mobilitazione ha fatto convergere migliaia di mezzi e manifestanti già dal mattino per bloccare il traffico del raccordo anulare di Nantes. Nel pomeriggio collettivi di agricoltori hanno bloccato in modo ... »
Venezia - La soluzione è solo una: fuori le navi dalla laguna!

Venezia - La soluzione è solo una: fuori le navi dalla laguna!

Lancio di uova a sanzionare le navi MSC e Costa Crociere in uscita attraverso il Canale della Giudecca. Centinaia alle Zattere per dire No ad altri scavi in laguna.

4 / 10 / 2015
Domenica di lotta e di festa a Venezia. Domenica di orgoglio cittadino. La Venezia che non ci sta a veder trasformare in merce la laguna che le ha dato vita, è scesa in riva per ribadire il suo No alle Grandi Navi ed a tutto quello che queste portano con sé, dall’inquinamento dell’aria alla devastazione dei fondali. Parecchie centinaia di cittadini hanno accolto ... »
Francia - Chi ha paura delle lotte ambientali?

Francia - Chi ha paura delle lotte ambientali?

L'autoritarismo del ministro degli interni e la repressione violenta contro i movimenti che lottano per la difesa dei beni comuni stanno degradando la situazione politica del governo francese che deve ospitare il Summit mondiale sul Clima nel 2015.

1 / 11 / 2014
 Verità e giustizia chiedono i compagni di lotta, la famiglia, molti parlamentari. Dopo la morte di Rémi Fraisse ci sono voluti quasi tre giorni per avere informazioni e una nota di compassione da parte del governo Hollande.  Ma non può essere la sola risposta perché l'uccisione di un militante ambientalista a Sivens da parte delle forze dell'ordine è un dramma ... »
Francia - La lotta contro la grande opera si paga con la vita ma non si ferma

Francia - La lotta contro la grande opera si paga con la vita ma non si ferma

Le mobilitazioni per opporsi alla diga di Sivens si allargano e si radicalizzano provocando tensioni e spaccature all'interno del governo Hollande.

29 / 10 / 2014
Remi Fraisse è morto perché contestava la costruzione di una nuova diga in un'area ambientale protetta.  Durante la grande manifestazione di sabato 25 ottobre a Testet  (sito del cantiere previsto nel sud-ovest della Francia) contro il progetto e le sue tragiche conseguenze ambientali, il giovane è morto "in circostanze poco chiare", quelle provocate dal tiro di granate e ... »
Terni- 11 maggio 2013 oltre 1.200 persone in piazza contro inceneritore, biomasse, biogas

Terni- 11 maggio 2013 oltre 1.200 persone in piazza contro inceneritore, biomasse, biogas

Cronaca completa della giornata

11 / 5 / 2013
Numerose le realtà e i comitati che hanno aderito oggi, sabato 11 maggio, alla manifestazione contro inceneritori a biomasse e i biodigestori, organizzata dal comitato No Inceneritori di Terni insieme ad altri comitati attivi sul territorio umbro. La manifestazione, a carattere regionale, vuole costruire un'alternativa reale al Piano Regionale dei rifiuti, denunciando la ... »
Terni - 11 maggio Manifestazione regionale contro inceneritori, centrali a biomasse, biodigestori.

Terni - 11 maggio Manifestazione regionale contro inceneritori, centrali a biomasse, biodigestori.

8 / 5 / 2013
Manifestazione contro inceneritori, centrali a biomasse, biodigestori. Terni sab 11 maggio 2013"Contro inceneritori e devastazione ambientale: reddito, salute, beni comuni"  Autobus da Perugia. Partenza Piazzale del Bove (distributore ingresso superstrada) ore 14,00. Per info 3450567705 ********** Per superare una gestione dei rifiuti che si basa quasi del tutto sul sistema ... »
NO MUOS - Il Governo ha deciso da che parte stare....anche noi!!

NO MUOS - Il Governo ha deciso da che parte stare....anche noi!!

Il ministro Cancellieri definisce il Muos “sito d'interesse strategico per la difesa nazionale” e lancia il monito: “Non saranno più accettati comportamenti che impediranno l'attuazione di quest'opera”.

8 / 1 / 2013
IL GOVERNO HA DECISO DA CHE PARTE STARE... ANCHE NOI!!! il ministro Cancellieri definisce il Muos “sito d'interesse strategico per la difesa nazionale” e lancia il monito: “Non saranno più accettati comportamenti che impediranno l'attuazione di quest'opera”.Pesante come un macigno arriva la sentenza dei fantocci al governo. Seppur oramai decaduto il governo Monti, ... »
Alcune riflessioni sulle lotte socio-ambientali in Messico

Alcune riflessioni sulle lotte socio-ambientali in Messico

Intervista al collettivo JRA – Giovani in Resistenza Alternativa

31 / 8 / 2010
A cura dell'Associazione Ya Basta! Italia.Chiamiamo queste lotte socio-ambientali per rompere con l’idea dominante che  considera la società e la natura come entità separate, mentre invece sono in continua relazione.Queste lotte esprimono la contraddizione tra due razionalità. Quella egemonica che considera i beni naturali  come risorse che hanno un valore prettamente ... »
«   6 7 8 9 10 11 12   »     Pagina 11 / 12