Macerata » Comunicati

19 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
33 mesi, 0 ricostruzione, 2 appuntamenti

33 mesi, 0 ricostruzione, 2 appuntamenti

"Unica grande opera: ricostruire il centro italia terremotato"

15 / 5 / 2019
Dopo 33 mesi più spiccioli, nonostante ritardi, sae ammuffite, cas che non arrivano, delocalizzazioni che non partono, apparati legislativi contraddittori, tre governi, selfie, candidati che fanno campagna elettorale a pane e ciauscolo per poi scomparire, il nevone del gennaio 2017, le speculazioni, la ricostruzione che non parte, gli appalti non chiari, il “non vi ... »
Civitanova Marche (Mc) - 15/12 Corteo "Uniti contro fascismo, razzismo e sessismo"

Civitanova Marche (Mc) - 15/12 Corteo "Uniti contro fascismo, razzismo e sessismo"

Sabato 15 dicembre Manifestazione cittadina

15 / 12 / 2018
La realtà di oggi ci restituisce un immagine ostica del contesto storico che stiamo attraversando. Se ci voltiamo a guardare l'operato dell'attuale governo balza agli occhi in maniera estremamente chiara la volontà di dividere e reprimere. Ne sono un esempio pratico il Dl Salvini su sicurezza e immigrazione e il Dl Pillon concepito sulla base di architetture patriarcali e ... »
Si riparte da Macerata! Ma per andare dove?

Si riparte da Macerata! Ma per andare dove?

Note sulla frammentazione dell’antifascismo istituzionale e la ricostruzione di un nuovo antifascismo

26 / 2 / 2018
Pubblichiamo un contributo alla discussione inviatoci dal collettivo "Antifa Macerata". Partiamo da un punto base. Gli eventi di Macerata nelle scorse due settimane non sono stati pure casualità né, tantomeno, imprevedibili atti di follia. Sono l’espressione della crescente, putrida marea da cui riemerge il neo-fascismo. Questa marea ha origine nell'abbandono ... »
Inizia per F ma non è follia

Inizia per F ma non è follia

3 / 2 / 2018
Trattare quanto successo a Macerata come l’ennesimo caso di cronaca in cui un folle si fa “giustizia” da solo è parte integrante del clima politico, sociale e culturale che stiamo vivendo da anni.Chi oggi ha sparato per le strade della città ha un profilo politico chiaro: candidato della Lega alle amministrative, tatuaggio che richiama a Terza Posizione in fronte, ... »
Uomo. Bianco. Italiano. Neofascista.

Uomo. Bianco. Italiano. Neofascista.

3 / 2 / 2018
Uomo. Bianco. Italiano. Ventotto anni. Neofascista. Simbolo di Terza Posizione tatuato. Candidato alle elezioni amministrative di Corridonia (Mc) con la Lega Nord – Salvini Premier. Tricolore come mantello. Saluto romano. Alle spalle, il monumento dei caduti.Prima. Colpi di pistola da una macchina in corsa. Vetrine di esercizi commerciali e della sede del PD perforate. Sei ... »
Tolentino (Mc) - La carovana No Tap / No Snam nelle zone colpite dal sisma

Tolentino (Mc) - La carovana No Tap / No Snam nelle zone colpite dal sisma

14 / 1 / 2018
Ieri eravamo a Tolentino per una nuova tappa della Carovana No Tap/No Snam. Nella cittadina marchigiana, che porta ancora i segni evidenti del sisma del 2016, siamo stati accolti in una delle poche sale ancora agibili ad ospitare un incontro partecipato come è stato il nostro.Nonostante le evidenti difficoltà che queste popolazioni vivono nel quotidiano, ci ha stupito il ... »
Dall'incontro nelle Marche, dentro un marzo di lotta per un abitare degno

Dall'incontro nelle Marche, dentro un marzo di lotta per un abitare degno

13 / 3 / 2017
E’ stata un’assemblea di Abitare nella Crisi inedita quella che si è svolta domenica 5 marzo negli spazi della Palestra Popolare a Macerata. Un’assemblea inedita perché per la prima volta le Marche hanno ospitato un incontro nazionale di movimento all’interno dell’area del “cratere sismico” così come viene – parzialmente – definito l’insieme dei ... »
Domenica 5 marzo - Assemblea di Abitare nella Crisi a Macerata

Domenica 5 marzo - Assemblea di Abitare nella Crisi a Macerata

Incontro nazionale di Abitare nella Crisi nei luoghi colpiti dal sisma

5 / 3 / 2017
Ci siamo lasciati il 15 gennaio nell’incontro nazionale di Abitare nella crisi con l’impegno di costruire nel mese di marzo una mobilitazione diffusa nei territori dove ci muoviamo in rete o in singole realtà, capace di rendere visibile la nostra presenza e il conflitto esercitabile. Tante cose sono accadute da quel giorno e alcune di esse decisamente negative. L’azione ... »
Il terremoto e il diritto di scegliere

Il terremoto e il diritto di scegliere

Una nota a cura del Csa Sisma (Macerata) - Centri Sociali Marche

8 / 11 / 2016
Un evento così improvviso e dirompente come il sisma che ha colpito le popolazioni di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo obbliga a misurarsi con un tempo e uno spazio totalmente diversi da quelli ordinari. Il terremoto così come squarcia la terra sconvolge le nostre abitudini e relazioni quotidiane, costringendoci nel bene e nel male a vivere e pensare un senso diverso dello ... »
Grandi scosse e grandi opere

Grandi scosse e grandi opere

Emergenza Terremoto - L' intervento dei Centri Sociali delle Marche

3 / 11 / 2016
Questo comunicato nasce di getto i giorni seguenti le prime scosse del 26 ottobre. Prima della pubblicazione si è scatenato il sisma di domenica 30 che ha ulteriormente aggravato lo scenario dell'emergenza in un'area territoriale molto più estesa, che ha investito diffusamente centri medio-grandi e un numero elevato di paesi e centri minori. La vastità della zona colpita ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2