Marco Sandi

31 risultati Rss Feed
La vedetta sul Bosforo

La vedetta sul Bosforo

Il ruolo che l'Unione Europea ha avuto e avrà in futuro rispetto alle ultime elezioni che si sono tenute in Turchia la scorsa settimana

10 / 11 / 2015
Elezioni: nell’accezione più comune si intende connotare con questa parola la designazione di un soggetto ad una carica tramite l’esercizio del voto.  Se a questo aggiungiamo quanto dice l’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), ossia che “ le elezioni devono essere esercitate attraverso la libera espressione popolare in un regime ... »
Quando il cammino non si può fermare

Quando il cammino non si può fermare

Riflessione sulle ultime elezioni tenutesi il 1 novembre 2015 in Turchia, che nonostante l'inaspettato risultato delinea una situazione di non rassegnazione generale

2 / 11 / 2015
Il primo, inconfutabile, dato che quest’ultima tornata elettorale ci consegna è una dilagante e inaspettata vittoria tout-court dell’AKP e di Erdogan in persona. Il 49.4% dei voti è molto simile ad un plebiscito, tenendo conto delle premesse e del clima in cui si sono svolte queste elezioni ma, allo stesso tempo, ci confermano come la Turchia sia un paese che non è ... »
Elezioni in Turchia: aggiornamenti in diretta

Elezioni in Turchia: aggiornamenti in diretta

Tensioni a Diyarbakir, sede dell'HDP evacuata dopo barricate e scontri tra militanti e forze dell'ordine. I risultati in via di definizione danno come vincitore l'AKP con il 49.4%.

1 / 11 / 2015
Le elezioni di oggi in Turchia si sono svolte in un clima estremamente teso. Nelle città a maggioranza curda, come Dyarbakir, nonostante una vera e propria militarizzazione dei seggi l'affluenza è stata elevata fin dal mattino. Secondo le stime è stata addirittura superiore a quella delle precedenti elezioni del 7 giugno scorso, che avevano sì visto una vittoria dell'AKP ... »
Che ore sono Erdogan?

Che ore sono Erdogan?

27 / 10 / 2015
Alla sete di potere non c'è mai fine: il delirio di onnipotenza del Presidente Erdogan ne è un chiaro esempio: soprattutto vista la sua ultima uscita, a pochi giorni dalle elezioni: egli ha infatti deciso in maniera arbitraria che l'ora solare non entrerà in vigore almeno sino all'8 novembre. La motivazione pare essere quella di regalare un'ora in più di luce a chi si ... »
“Stato assassino, chiederemo conto di tutto!”

“Stato assassino, chiederemo conto di tutto!”

Da Diyarbakir ad Ankara, il filo conduttore che lega le stragi in Turchia

12 / 10 / 2015
C'è una linea continua che collega i tragici episodi verificatisi in Turchia da giugno ad oggi. Presi singolarmente sono eventi devastanti, opera di terroristi che colpiscono un paese già in crisi. Però, se osserviamo attentamente ciò che è successo nell’ultima estate si palesa sempre di più quanto ci sia un disegno già ben definito, un piano studiato a tavolino, con ... »
Il fallimento della politica turca in Medio Oriente

Il fallimento della politica turca in Medio Oriente

1 / 10 / 2015
Nell’ultima conferenza stampa prima del suo intervento all'Assemblea Generale dell'Onu, il Primo Ministro turco Ahmet Davutoglu ha fatto chiari riferimenti al fatto che il governo di Ankara non sta pensando a dei cambiamenti sulla linea di politica estera da seguire rispetto alla questione siriana. Infatti, nel suo intervento ha fatto chiaramente capire che la Turchia non ... »
Una finestra con vista sul ritorno

Una finestra con vista sul ritorno

9 / 9 / 2015
Il ritorno a Suruç è carico di tensione ed emozione. Percorrendo la strada principale, ancora polverosa e rumorosa, si ha però l'immediata sensazione che qualcosa è cambiato. All'entrata della città sfilano autocarri e carri trainati da cavalli, mancano però le colonne di persone, che a piedi, percorrevano quel solito tragitto per raggiungere i campi autogestiti dalla ... »
Turchia - Si accentuano gli scontri tra l'esercito e il PKK

Turchia - Si accentuano gli scontri tra l'esercito e il PKK

8 / 9 / 2015
Camminando per le strade di Istanbul si ha la sensazione di essere lontani anni luce dalla guerra e dalle tensioni che invece scuotono la Turchia da qualche mese. I clacson dei taxi e il rumore dello scorrere di vite normali nascondono una realtà che nessun cittadino turco può ormai negare. E’ celato, ma osservando attentamente, ad ogni angolo, si trovano bambini e ... »
Estate di fuoco nel Kurdistan turco

Estate di fuoco nel Kurdistan turco

17 / 8 / 2015
La situazione nel Kurdistan turco diventa sempre più eclatante. Le notizie che quotidianamente giungono dalla porta sud dell'Europa parlano di un’escalation militare che non ha avuto negli ultimi due anni alcun precedente. Di certo la situazione nel Kurdistan Bakur non è mai stata semplice ma nell'ultimo periodo sta raggiungendo un clima d’isteria collettiva che ... »
Essere Rojava per essere liberi

Essere Rojava per essere liberi

La diffusione dello Stato islamico e la risposta delle comunità in Medio Oriente e in Nord Africa

17 / 2 / 2015
Nei vuoti di potere creatisi dopo quella serie di avvenimenti e rivolte chiamati “Primavere Arabe” e la speranza di apertura politica e fine delle strette repressive di regimi dittatoriali che ne era seguita, si sono inserite nel contesto medio-orientale formazioni e organizzazioni che hanno letteralmente saputo sfruttare il momento. Lo abbiamo visto con i nostri occhi in ... »
«   1 2 3 4   »     Pagina 3 / 4