Redazione

23 risultati Rss Feed
Cosa ci dice Milano. Spunti strategici su antirazzismo e movimenti

Cosa ci dice Milano. Spunti strategici su antirazzismo e movimenti

24 / 5 / 2017
Sono passati pochi giorni dalla marcia antirazzista di Milano e non si sono sprecate, a varie latitudini della sfera politica, le letture e i commenti. Senza fare una narrazione antologica della giornata, vorremmo piuttosto soffermarci su alcuni elementi utili ad inserire l’evento meneghino in un contesto sociale più ampio che guardi ai movimenti. D’altronde è sempre la ... »
Il razzismo è di Stato

Il razzismo è di Stato

Un editoriale congiunto, della redazione di Globalproject e di quella di Meltingpot, sui rastrellamenti "etnici" avvenuti alla stazione di Milano centrale martedì 2 maggio.

3 / 5 / 2017
Update: subito dopo la pubblicazione di questo editoriale abbiamo appreso la notizia della morte di Nian Maguette, un ambulante senegalese, avvenuta a Roma dopo un blitz della polizia urbana. Sembrerebbe che il migrante sia stato strattonattato dagli stessi poliziotti ed investito da una moto dei vigili urbani, mentre tentava la fuga per sfuggire alla retata. Per tutto il ... »
La libertà di movimento. Prima di tutto!

La libertà di movimento. Prima di tutto!

27 / 3 / 2017
"Abbiamo trattenuto i manifestanti in base al loro profilo ideologico". Così il questore di Roma Guido Marino sulle manovre di ordine pubblico relativo alle mobilitazioni previste a Roma il 25 marzo. Partiamo dalla fine, dall'epilogo di una giornata destinata a cambiare per sempre la gestione politica e militare della piazza.La relazione tra "profilo ideologico", che in ... »
Sempre sulla stessa pelle

Sempre sulla stessa pelle

La tragedia di Cona tra fallimento dell’accoglienza e speculazione politica

5 / 1 / 2017
In Italia, ogniqualvolta accadono tragedie che riguardano le migrazioni e che hanno come vittime i migranti, ci troviamo di fronte al solito duplice schema di reazioni. Da un lato c’è chi, come il leader della Lega Nord Salvini, mette in moto lo sciacallaggio razzista inneggiando ad «espulsioni di massa». Un atteggiamento odioso di per sé, ma alimentato dalla lettura ... »
La strage delle certezze bucate

La strage delle certezze bucate

22 / 12 / 2016
Tante cose sono ancora avvolte da confusione ad oltre 48 ore dalla ”strage di Berlino”, il cui bilancio è per il momento fermo a 12 vittime e 48 feriti. Delle vittime alcune non sono ancora state identificate; per loro si sta proseguendo alla certificazione mediante il riconoscimento o con l’analisi del DNA. La polizia tedesca, spesso preceduta dalla fama di solerzia ed ... »
Il blocco sociale del NO. Statistiche, considerazioni politiche, prospettive del post-referendum

Il blocco sociale del NO. Statistiche, considerazioni politiche, prospettive del post-referendum

9 / 12 / 2016
Non è mai semplice dare un’interpretazione univoca ai flussi elettorali, soprattutto quando questi mirano ad esaminarne la composizione sociale, che la scienza statistica comunemente pensa di ridurre alle “tendenze per fasce di reddito”. L’elemento censuale è senza dubbio indicativo, anche se da solo non basta a definire una cartografia dell’evento referendario che ... »
Il mancato Principe - Le possibilità del no oltre il voto

Il mancato Principe - Le possibilità del no oltre il voto

Una riflessione dopo la vittoria referendaria del No, il premier Renzi si dimette, rimbalzo dell'euro ed instabilità di piazza affari, l'opposizione punta a nuove elezioni

5 / 12 / 2016
«Però la migliore fortezza che sia è non essere odiato dal populo; perché, ancora che tu abbi le fortezze e il populo ti abbia in odio, le non ti salvano […] biasimerò qualunque, fidandosi delle fortezze, stimerà poco essere odiato da’ populi»Niccolò Machiavelli, Il PrincipeCi sono alcuni numeri a cui è difficile non dare ragione: la vittoria del NO al referendum ... »
Il NO dei movimenti

Il NO dei movimenti

29 / 11 / 2016
Ci sono tante cose che una piazza di cinquantamila persone riesce a dire. Questo soprattutto nel contesto di una sfida che si preannunciava fin dall’inizio di alto livello: occupare lo spazio pubblico con una proposta di movimento nel tempo politico della disputa referendaria. Spazio e tempo saturati da un dibattito vuoto, a tratti penoso, degno di un ceto politico che, a ... »
«He’s not my president!». Le elezioni americane tra rabbia latente e razzismo

«He’s not my president!». Le elezioni americane tra rabbia latente e razzismo

10 / 11 / 2016
«L’altra contraddizione, quella tra il capitalismo e le classi immiserite non contemporanee, […]spinge all’esterno il conflitto e lo rende poco affilato, diretto soltanto contro i sintomi, non contro il fulcro dello sfruttamento: il contenuto del conflitto è romanticamente, più o meno arcaicamente anticapitalista» E. Bloch, Non contemporaneità e l’obbligo alla ... »
I bastardi di Gorino. Appunti di fase su razzismo ed antirazzismo

I bastardi di Gorino. Appunti di fase su razzismo ed antirazzismo

28 / 10 / 2016
Orson Welles in “Quarto potere” racconta alcuni frammenti di vita del magnate della stampa Charles Foster Kane, da diverse angolature, in modo da lasciare allo sforzo soggettivo dello spettatore la possibilità di tracciare una sintesi del personaggio. Allo stesso modo i fatti di Gorino, e la loro sovraesposizione mediatica, pongono alla luce tanti nessi interpretativi di ... »
«   1 2 3   »     Pagina 2 / 3