Turchia

240 risultati Rss Feed
Kurdistan - Hevala Sara, in ogni momento della vita lottando

Kurdistan - Hevala Sara, in ogni momento della vita lottando

12 / 1 / 2015
È il secondo anniversario dell’assassinio di Sakine Cansız (Sara), membro fondatore del PKK e del Movimento per la Libertà delle Donne, personalità della lotta del movimento femminile curdo, leggendaria protagonista della resistenza nelle carceri, grande veterana della battaglia per la libertà dei curdi. Una contestatrice coraggiosa, tenace e determinata all’interno ... »
Suruç - Campi profughi tra solidarietà curda e arroganza turca

Suruç - Campi profughi tra solidarietà curda e arroganza turca

21 / 12 / 2014
Ancora campi e ancora storie di vita.Dopo la presa di tre quartieri ad est di Kobane e della zona del monte Sinjar da parte delle forze dello YPG e YPJ la speranza e la voglia di tornare a casa degli 80mila profughi aumenta sempre più.Oggi 4 famiglie ospitate a Suruç hanno deciso di ritornare a Kobane, nelle proprie case e dai loro padri e mariti che stanno combattendo ... »
Suruç - Non si può costruire un futuro degno dentro ad una tenda

Suruç - Non si può costruire un futuro degno dentro ad una tenda

L'educazione e l'infanzia nei campi a Suruç

Utente: marziana
19 / 12 / 2014
Siamo al 95esimo giorno di resistenza e questa mattina colonne di fumo si vedono innalzare da Kobane, proprio l'altro ieri le forze combattenti del YPJ e YPG hanno ripreso il controllo di tre quartieri della parte est della città che prima erano controllate dalle milizie dell’Isis.Dall’altra parte del confine, a Suruç e in altre municipalità, ora si trovano più di ... »
Il nostro obiettivo è difendere la nostra terra

Il nostro obiettivo è difendere la nostra terra

Intervista a un ragazzo combattente del YPG

2 / 12 / 2014
Durante la nostra staffetta al confine turco-siriano abbiamo intervistato un ragazzo, combattente del YPG di Kobane. Vi proponiamo la trascrizione di questo incontro. Come si viveva a Kobane prima dell'attacco dell'Isis?Noi vivevamo tranquilli, senza problemi, c'è chi lavorava, chi studiava. Ognuno faceva la propria vita. Io mi sono unito al Ypg a Kobane tre anni fa. Ora io ... »
Isis attacca dalla parte turca del confine

Isis attacca dalla parte turca del confine

Camion bomba dell'Isis fa 8 morti e 25 feriti

29 / 11 / 2014
Questa notte un finto camion di aiuti umanitari ha passato il gate del confine tra Turchia e Siria ed è entrato nella città di Kobane. Si è trattato in realtà di un camion-bomba esploso nella zona controllata da Ypg e Ypj che ha causato, ad oggi pomeriggio, 8 morti e almeno 25 feriti. Già questo fatto è gravissimo, sia per la matrice terroristica adottata dall'Isis sia ... »
Suruç - L’autogestione curda nei campi dei rifugiati

Suruç - L’autogestione curda nei campi dei rifugiati

Nella città di Suruç i fuggitivi di Kobane trovano riparo in alcuni campi organizzati insieme alle istituzioni cittadine

21 / 11 / 2014
Siamo a Suruç, un centro di diverse migliaia di abitanti che si è trovato ad affrontare l’arrivo di migliaia di profughi in fuga dagli attacchi dell’Isis. Al governo di questa cittadina è stata eletta una donna del DBP, il Partito della Democrazia delle Regioni, mentre lo Stato qui arriva solo con i suoi carri armati e apparati di sicurezza. Lungo la strada principale ... »
Staffetta romana per Kobane: Mehser, la guerra oltre il confine

Staffetta romana per Kobane: Mehser, la guerra oltre il confine

Nel piccolo villaggio turco a 3 km da Kobane una comunità di solidali sostiene i propri cari.

21 / 11 / 2014
La giornata a Mesher inizia molto presto, durante la notte i combattimenti sono stati incessanti e ancora all'alba si possono sentire i colpi di mortaio. Il villaggio è a ridosso della frontiera siriana, a soli 3 km da Kobane. Oltre ai pochi abitanti, dall'inizio dell'assedio qui sono confluiti alcuni rifugiati, i parenti dei combattenti e tanti solidali con la resistenza, ... »
Kobane ha bisogno di nuovo internazionalismo

Kobane ha bisogno di nuovo internazionalismo

Il confederalismo democratico, la svolta di Ocalan, l’autodifesa popolare, l’esperienza del Rojava come antidoto al nazionalismo. Intervista a Yilmaz Orkan

19 / 11 / 2014
Le dita corrono su una mappa del Kurdistan, collegando nomi di villaggi piccoli e città importanti, fuma sul tavolo una tazza di tè curdo, profumato, la televisione satellitare alterna scene delle manifestazioni di solidarietà con Kobane e immagini della guerra in corso. Il racconto si interrompe ogni tanto per ascoltare quelle notizie.Poi Yilmaz ricomincia: «Dieci giorni ... »
Staffetta romana per Kobane - Ripartire da Kobane

Staffetta romana per Kobane - Ripartire da Kobane

Sono appena arrivati nella regione della Rojava gli otto ragazzi e ragazze partiti ieri da Roma. Obiettivo del viaggio proseguire la staffetta di solidarietà con la popolazione curda che sta resistendo eroicamente all’ISIS

19 / 11 / 2014
Continua la presenza di attivist* italiani sul confine con Kobane, in questi giorni una delegazione romana cercherà di raccogliere informazioni e di capire qual è la situazione della popolazione curda.Nel mezzo del conflitto siriano, nelle tre principali aree curde del nord della Siria, uno straordinario esperimento di democrazia ha folgorato tutti gli amanti della libertà. ... »
Quel maledetto confine

Quel maledetto confine

Ha inizio la seconda parte della staffetta. Manifestazione degli Aleviti in sostegno ai combattenti e intervista a Idris Nassan, co-deputato del''amministrazione della Rojava per il cantone di Kobane

9 / 11 / 2014
La nostra prima notte di staffetta la passiamo attorno ai fuochi fuori dal villaggio di Meheser, nel grande campo di terra battuta su quei 200m che dividono le case dalla rete metallica controllata a vista dai carri turchi. Al di là della rete la zona di Kobane occupata dall'IS. Per tutta la notte si sentono i rumori della battaglia dentro la città. Sordi colpi di fucile, ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11   »     Pagina 6 / 24