Turchia » Europa

27 risultati Rss Feed
Non un passo indietro

Non un passo indietro

Nel Kurdistan Bakur, territorio sud-est della Turchia, si nasce e si muore sotto coprifuoco. Erdogan sta scatenando una vera e propria guerra contro la popolazione curda e contro gli oppositori al suo governo

29 / 12 / 2015
Immagini di guerra, immagini di distruzione, immagini di miseria quelle che hanno contornato l'ultimo mese del 2015, non arrivano da così lontano eppure diventa sempre più difficile intervenire se quello scempio e quell'indecenza non verrà fermata. Quello che sta succedendo nel Kurdistan Bakur, nel sud-est della Turchia, è qualcosa al di fuori di qualsiasi logica. Sono ... »
Bruxelles - Chiusa Ambasciata Turca durante Eurosummit

Bruxelles - Chiusa Ambasciata Turca durante Eurosummit

16 / 10 / 2015
Nel corso della tre giorni di mobilitazione contro il vertice del Consiglio Europeo, non si potevano tralasciare gli accordi vergognosi che l'Unione Europea sta intrattenendo con la nuova dittatura alle porte del Medio Oriente. Così a mezzogiorno un centinaio di attivisti dei centri sociali del Nord-Est, delle Marche e di altri centri sociali italiani, assieme ai collettivi ... »
"Stiamo assistendo a un enorme massacro"

"Stiamo assistendo a un enorme massacro"

Più di 100 vittime ad Ankara in seguito all'attentato di questa mattina. Ancora una volta un attacco alle esperienze curde di autonomia e alla pace.

10 / 10 / 2015
Ancora una volta la Turchia è scossa da un attentato. Questa mattina nel centro di Ankara sono esplose due bombe, a poca distanza l'una dall'altra, nelle vicinanze della stazione ferroviaria dove stava per aver inizio la Marcia per la Pace.Questa marcia era stata indetta dal partito Hdp, insieme a sindacati di sinistra Disk e Kesk e dagli ordini degli ingegneri e dei medici, ... »
#DirenKobane

#DirenKobane

Insorge la comunità curda in Turchia, scontri in tutto il paese. Occupazioni e manifestazioni in Europa

7 / 10 / 2014
- Articolo in aggiornamento -7 ottobreKobane - Violenti scontri sono proseguiti per tutta la notte, in particolare sul fronte est e sud. I combattenti YPG/YPJ hanno respinto gli attacchi dei miliziani dell'Isis e il tentativo di penetrare verso il centro della città. Le gravi perdite inflitte alle bande IS - non quantificabili con esattezza, se ne contano almeno in decine di ... »
 Facebook, Twitter, Erdogan va alla guerra

Facebook, Twitter, Erdogan va alla guerra

Erdogan stretto all'angolo si scatena contro i social nework, dietro l'angolo ci sta la continuità del potere.

di Bz
28 / 3 / 2014
Erdogan mostra tutta l’arroganza del potere sfidando l’ordinanza della Corte di riattivazione dei server di Twitter, bloccando l’accessibilità a Facebook, ma con ciò dimostrando anche la fragilità e la paura di perdere il consenso di cui fino ad oggi ha goduto e gli ha garantito di procedere sulla via di un  autoritarismo sempre più deciso dalle vicende di Gezi Park ... »
Come aggirare il blocco di Twitter

Come aggirare il blocco di Twitter

Il controllo dei server da parte delle autorità nazionali di comunicazione è sempre più invasivo ma qualcosa si può fare

23 / 3 / 2014
Come aggirare il blocco di Twitter Da ieri, la Turchia impedisce l’accesso alla piattaforma californiana. Ecco qualche trucco per usarla comunque. Non solo per smanettoni Martina Pennisi ... »
Sulle rotte dell'Euromediterraneo  - Carovane alle frontiere, per i diritti e la dignità: prima tappa Libano, Turchia, Tunisia

Sulle rotte dell'Euromediterraneo - Carovane alle frontiere, per i diritti e la dignità: prima tappa Libano, Turchia, Tunisia

promosse da Un Ponte per ... e Coalizione Ya Basta Marche - EmiliaRomagna - Nordest - Perugia

18 / 2 / 2014
In tante e tanti stiamo sottoscrivendo la Carta di Lampedusa  per affermare che la vita e i diritti essenziali di ogni essere umano vengono prima delle normative formali. Il dramma che vivono migliaia di donne e uomini costretti ad abbandonare le loro case, per sfuggire a conflitti e tensioni, passa attraverso il mare che lambisce le nostre coste, attraverso le frontiere ... »
Turchia - Dopo l'ultimatum di Erdogan, Gezy Park resta pieno di gente

Turchia - Dopo l'ultimatum di Erdogan, Gezy Park resta pieno di gente

Globalproject domani in diretta da Istanbul

14 / 6 / 2013
Dopo le perentorie dichiarazioni di Erdogan, l'ultimatum a lasciare Gezi Park, i manifestanti lo hanno riempito per tutta notte, preparandosi a resistere.Per ora lo sgombero del Parco non è avvenuto.La discussione che si è aperta è se resistere o accettare la proposta del referendum. Una discussione animata che avviene proprio all'interno della parco tra le molte persone ... »
Venezia - Con #occupygezipark, occupato Padiglione turco alla Biennale

Venezia - Con #occupygezipark, occupato Padiglione turco alla Biennale

13 / 6 / 2013
Attivisti dei centri sociali del nordest occupano il padiglione turco in solidarietà con i movimenti e i cittadini che a Istanbul e in tutta la Turchia sono nelle strade a difendere la loro libertà e democrazia contro il governo Erdogan.Aperti dei grandi striscioni con le scritte "GeziPark resiste" e Resistanbul la primavera continua" mentre centinaia di foto delle giornate ... »
Venezia. Blitz nel padiglione turco della Biennale

Venezia. Blitz nel padiglione turco della Biennale

Iniziativa degli attivisti dei centri sociali a sostegno della primavera turca

13 / 6 / 2013
La sorpresa ha lasciato subito il posto alla commozione, tra i ragazzi del padiglione turco della Biennale di Venezia quando hanno visto gli attivisti dei centri sociali del Nordest occupare pacificamente il loro spazio espositivo srotolando manifesti a sostegno dei manifestanti di parco Gezi. L’iniziativa ha avuto inizio verso le 15,30 alle Tese dell’Arsenale dove è ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3