Usa

364 risultati Rss Feed
Diritti, armi, ingiustizie, guerra:uno sguardo sugli Stati Uniti. Intervista a Andrew Ross

Diritti, armi, ingiustizie, guerra:uno sguardo sugli Stati Uniti. Intervista a Andrew Ross

30 / 6 / 2022
Per comprendere la situazione politica e sociale negli Stati Uniti attorno ad alcuni nodi cruciali della fase contemporanea, Marco Baravalle ha intervistato Andrew Ross, attivista e professore di Analisi sociale e culturale alla NYU. Collaboratore del Guardian, del New York Times, di The Nation, di Artforum, di Jacobin, della London Review of Books e di Al Jazeera, è autore o ... »
They can’t control our bodies! La revoca dell’aborto libero e sicuro apre un nuovo capitolo di oscurantismo per le donne negli USA

They can’t control our bodies! La revoca dell’aborto libero e sicuro apre un nuovo capitolo di oscurantismo per le donne negli USA

27 / 6 / 2022
Sono bastate 6 firme, la volontà dei senatori ultraconservatori di cui tre rappresentanti il lascito politico della presidenza Trump nella Corte Suprema, per determinare la cancellazione della storica sentenza Roe vs. Wade che dal 1973 proteggeva a livello federale il diritto all’ IVG (interruzione volontaria di gravidanza) per milioni di donne e soggettività non-conformi ... »
La Queer Liberation March a New York è in difesa del diritto d'aborto

La Queer Liberation March a New York è in difesa del diritto d'aborto

Nell'articolo l'ntervista a Jay W Walker (Reclaim Pride Coalition)

27 / 6 / 2022
La Queer liberation March è nata nel 2019 per iniziativa della Reclaim Pride Coalition, una rete di attivist* queer e trans scontenta della piega presa dal Pride ufficiale, ormai fortemente mercificato, legato a sponsorizzazioni di grandi corporation e caratterizzato da un'ingentissima presenza di polizia. Tutti elementi che contribuiscono ad allontanarlo sempre più ... »
Stati Uniti: «We wont go back!»

Stati Uniti: «We wont go back!»

Continuano le mobilitazioni negli USA in difesa del diritto d'aborto. A New York ancora mille persone in presidio a Union Square. Nell'articolo il video con l'intervista a Emma, attivista di Rise Up For Abortion Rights

26 / 6 / 2022
Il giorno dopo la decisione della Corte Suprema statunitense di invalidare la sentenza Roe v Wade, di fatto cancellando l'aborto legale a livello federale, una nuova ondata di mobilitazioni ha interessato le maggiori città del paese. A New York, dopo le 10.000 persone radunatesi a Washington Square Park nelle ore immediatamente successive al pronunciamento della ... »
Ondata di scioperi negli Stati Uniti. I tempi stanno cambiando?

Ondata di scioperi negli Stati Uniti. I tempi stanno cambiando?

13 / 5 / 2022
"Sembra sempre impossibile, fino a quando qualcuno lo fa"Nelson MandelaJeff Bezos, il ricchissimo fondatore e presidente di Amazon, un'azienda nata solamente 28 anni fa che oggi ha 1.600.000 dipendenti nel mondo (di cui 950.000 negli Stati Uniti), potrebbe fare della vicenda con cui si apre questo scritto la sceneggiatura di un film prodotto da lui stesso, ora che, con otto ... »
Gli Stati Uniti non sono la "Nazione indispensabile" del mondo

Gli Stati Uniti non sono la "Nazione indispensabile" del mondo

5 / 4 / 2022
Un’intervista a Samuel Moyn, a cura di Scott Casleton e tratta da Jacobin, tradotta per globalproject da Claudia Gonzáles Lobo e Anna Viero. Il mondo ha bisogno di nuovi accordi di sicurezza per mantenere la pace. La "leadership" americana - il dominio globale ricercato dall'establishment della sicurezza nazionale statunitense - non sostituisce tali accordi.L'invasione ... »
Il Texas e noi: i diritti riproduttivi minacciati ancora una volta

Il Texas e noi: i diritti riproduttivi minacciati ancora una volta

4 / 9 / 2021
Il primo settembre scorso, in Texas, si è assistito ad un attacco frontale alla salute riproduttiva e al diritto di autodeterminazione delle donne e delle persone assegnate femmine alla nascita (“assigned female at birth”, d’ora in poi: AFAB): è entrata in vigore, infatti, una fra le legislazioni più restrittive degli Stati Uniti, e del cosiddetto mondo occidentale, ... »
Los Angeles, 1992. Tra rivolte, razzismo, model minority myth

Los Angeles, 1992. Tra rivolte, razzismo, model minority myth

Recensione del libro "La tua casa pagherà" (21 Lettere, 2021)

31 / 8 / 2021
Il 16 marzo 1991 Latasha Harlins, 15 anni, viene uccisa in un negozietto di alimentari perché la proprietaria era convinta volesse rubare una bottiglia di succo d’arancia. La proprietaria, che sparò, venne ritenuta colpevole di omicidio colposo volontario, ma la condanna finale fu di cinque anni di libertà vigilata, 400 ore di servizi sociali, una multa di 500 dollari e ... »
La faccia di un uomo che uccide. Derek Chauvin riconosciuto colpevole di omicidio

La faccia di un uomo che uccide. Derek Chauvin riconosciuto colpevole di omicidio

21 / 4 / 2021
Martedì 20 aprile, Derek Chauvin, l'agente che il 25 maggio 2020 ha soffocato a morte George Floyd, è stato dichiarato dalla giuria colpevole di omicidio involontario di secondo grado, di omicidio di terzo grado e di omicidio colposo. Tra otto settimane il giudice che ha presieduto il processo si pronuncerà sulla durata della pena. Nelle stesse ore è giunta notizia ... »
Stati Uniti, desolazione e polizia: capovolgere la ruota una volta per tutte

Stati Uniti, desolazione e polizia: capovolgere la ruota una volta per tutte

16 / 4 / 2021
Clark Randall è un giornalista e attivista statunitense. Nato a St. Louis, Missouri, inizia a scrivere durante le proteste di Ferguson del 2014, che porteranno Black Lives Matter all’attenzione internazionale. Vive a Berlino dal 2019 dove lavora come giornalista. I suoi scritti si concentrano su un’analisi dei nodi strutturali del "racial-capitalism" e dei suoi risvolti ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 37