Usa » America latina

9 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
State of the Union Address

State of the Union Address

29 / 1 / 2015
Una settimana fa, Barak Obama ha presentato durante lo State of the Union Address il programma per gli ultimi due anni del suo mandato. Con il Congresso recentemente passato alla maggioranza conservatrice, Obama incentrerà la politica interna su un programma di rafforzamento della classe media e sul rifiuto della trickle down economy: come alcuni osservatori hanno commentato, ... »
Comune? E’ la società in movimento

Comune? E’ la società in movimento

intervista a Silvia Federici storica militante femminista americana

4 / 1 / 2014
Antonio Alia intervista Silvia Federici*Silvia Federici non ha bisogno di presentazioni. Militante e intellettuale femminista, da sempre impegnata nei movimenti sociali, è stata tra le fondatrice della campagna Wages for Housework. Le abbiamo rivolto alcune domande per offrire una lettura della crisi e delle possibili alternative con cui sicuramente occorre confrontarsi. ... »
La Terra è fottuta?

La Terra è fottuta?

4 / 11 / 2013
Proponiamo questo recente intervento di Naomi Klein che incasella molte tematiche all'ordine del giorno nelle discussioni dei movimenti - vedi anche gli interventi di Agorà 99 appena chiuso a Roma - che spaziano dalla comunicazione ai tempi di wikileaks, dal concetto di progresso a quello di scienza e conoscenza, dalla difesa del diritto ad una vita dignitosa per tutt* alla ... »
Il neoliberalismo è in ritirata o la sua egemonia resta intatta?

Il neoliberalismo è in ritirata o la sua egemonia resta intatta?

intervista a John Bellamy Foster direttore della Monthly Review

24 / 7 / 2013
La Monthly Review è stata fondata nel 1949 da Paul Sweezy, che ne fu il primo direttore, assunse subito una posizione di contrasto alla guerra fredda. Durante il maccartismo, nei primi anni del 1950, gli editoriali più significativi della rivista furono firmati da Paul Sweezy e da Leo Huberman, i quali vennero subito etichettati come agenti comunisti. Sweezy venne ... »
California. Protestano gli studenti, bloccata l'autostrada

California. Protestano gli studenti, bloccata l'autostrada

A migliaia in piazza per protestare contro la riforma che prevede l'aumento delle tasse la riduzione delle classi e dei docenti nelle superiori. A Oakland protesta pacifica

5 / 3 / 2010
San Francisco - Migliaia di studenti univeristari e delle scuole superiori sono scesi in piazza ieri in diverse città della California. Le manifestazioni sono state in maggioranza pacifiche, ma a Oakland 150 persone sono state arrestate dopo aver bloccato un'autostrada nell'ora di punta. Ai cortei, organizzati da sindacati e organizzazioni studentesche, hanno partecipato ... »
California, rivolta degli studenti. La polizia sgombera Berkeley

California, rivolta degli studenti. La polizia sgombera Berkeley

Tasse alle stelle, i giovani protestano e occupano l'ateneo più celebre Il problema delle imposte alte accomuna tutte le università americane

22 / 11 / 2009
New York - Dicono che non è finita qui, che questo è soltanto l'inizio, che il movimento si è appena svegliato. Ma come? L'aumento delle tasse resta, il 32 per cento in più. E l'università è già stata liberata... "Non tutte le conquiste sono materiali", dice Ianna Owen, 23 anni, "questa volta crediamo davvero di avere smosso la gente". ... »
We are the Crisis: Occupy California!

We are the Crisis: Occupy California!

Usa: durante il G20 esplode la "bolla" dell'educazione

29 / 9 / 2009
Non è altro che l`inizio! È da Venerdì scorso che decine di studenti e lavoratori della UC di Santa Cruz stanno occupando alcuni locali del proprio campus per protestare contro i tagli ai finanziamenti pubblici e salari, insieme ai vertiginosi aumenti delle tasse universitarie. ‘Non abbiamo altra scelta che occupare, perché la situazione è diventata insostenibile’. ... »
Cannoni di suono sui manifestanti

Cannoni di suono sui manifestanti

Per la prima volta queste armi acustiche impiegate per l’ordine pubblico / Per disperdere la folla a Pittsburgh utilizzati anche sirene dal suono acuto e insostenibile

28 / 9 / 2009
MILANO - Una delle novità emerse dal G20 di Pittsburgh è stata sperimentata direttamente dai manifestanti. Che oltre alle solite cariche della polizia, alle manganellate e ai gas lacrimogeni, allo spray al peperoncino e alle pallottole di gomma, hanno dovuto fronteggiare perfino un cannone di suono. Così lo definisce il New York Times, anche se più che a un obice ... »
L’impero è cambiato?

L’impero è cambiato?

Gli audio del dibattito con Toni Negri e Michael Hardt

9 / 9 / 2009
L’elezione di Barack Obama a presidente degli Stati Uniti ha sollevato speranze in ogni angolo del globo.  Dopo 9 mesi dal suo insediamento, è tempo di trarre un primo bilancio. E’ cambiata la politica statunitense nel mondo? E come si riconfigura la strategia militare dell’esercito a stelle e strisce? Queste le domande a cui si è cercato di dare risposta nel ... »