Venezia » Carcere

4 risultati Rss Feed
Stanza 408 hotel carcere di Venezia

Stanza 408 hotel carcere di Venezia

Prima condanna per la morte di Cherib suicidatosi dopo essere stato rinchiuso nella cella 408

11 / 1 / 2014
A quasi cinque anni di distanza è ora arrivata una prima condanna per la morte di Cherib, ragazzo morto a 28 anni suicidatosi nella cella inferno 408 del carcere della città lagunare. La direttrice del carcere all’epoca dei fatti è stata condannata a 11 mesi di reclusione per omicidio colposo e abuso. Condanna a rischio prescrizione e che evidenzia ancora una volta ... »
Venezia - Cucinare in massima sicurezza

Venezia - Cucinare in massima sicurezza

Libro e mostra a S.a.L.E.-Docks

16 / 10 / 2013
Allo spazio Sale Docks (Dorsoduro 265, Venezia), ex magazzini del sale di Venezia. Mercoledì 16 ottobre, h. 19.00Sarà presente Matteo Guidi che dialogherà con con Giulia Girardello (curatrice indipendente) e Marco Rigamo (redazione Global Project). Modera Marco Baravalle (Sale Docks).CUCINARE IN MASSIMA SICUREZZAopening mercoledì 16 ottobre 2013 presso Sale Docks, ... »
Note per la dignita'

Note per la dignita'

Musica e parole per i detenuti si santa Maria Maggiore

17 / 6 / 2011
Come in molte carceri italiane anche tra le mura di Santa Maria Maggiore i detenuti in attesa di giudizio, stipati e ammassati in celle troppo piccole e chiuse rifiutano il cibo. Una forma di protesta che parla al cuore di tutti denunciando le condizioni disumane in cui versa la popolazione detenuta nel nostro paese.La politica repressiva del governo, fatta a colpi di ... »
Venezia: due suicidi in carcere in poche settimane

Venezia: due suicidi in carcere in poche settimane

Le morti a Santa Maria Maggiore. Il consigliere dei Verdi Gianfranco Bettin: «Lì dentro una situazione insostenibile»

19 / 6 / 2009
Una tragedia annunciata. Gianfranco Bettin, consigliere regionale dei verdi, non usa mezzi termini nel commentare la morte di Rino Gerardi nel carcere di Santa Maria Maggiore, a Venezia. È la seconda morte in poche settimane. «Quale che sia la ragione di questa morte - dice Bettin - è evidente che la situazione attuale dell'istituto produce quotidiana sofferenza e crea le ... »