Campeggio No Tav - Marco di Rovereto (TN) 2

Aggiornamento dal campeggio No Tav a Marco di Rovereto (TN)

Resoconto della seconda giornata di iniziative

1 / 9 / 2012

Questa mattina al campeggio tra torte e caffè si guarda al cielo. La pioggia non da tregua dunque in mattinata la passeggiata si è trasformata in un assemblea fra i NO TAV presenti al campeggio. Alle 16.00 ritrovo presso il campeggio per la camminata sui terreni di Marco, alle 18.30 dibattito su “TAV, banche e crisi“, a seguire cena e concerto con i Plebei.

Vi aspettiamo!

Un piccolo resoconto della giornata di venerdì al campeggio, dove lo spirito di collaborazione si è presto diffuso fra i campeggiatori per fronteggiare vento e pioggia e preparare le coperture dove mangiare e discutere “all’asciutto”. Alle sette Stefano Mayr ci ha presentato una riflessione accompagnata da immagini suggestive del Trentino che non vogliamo: fra i tunnel del Tav, Metroland, Pirubì, e bretelle di Nago, con acque compromesse da discariche abusive e terreni inquinati dall’industria mai bonificati, depredate per innevare artificialmente monti deturpati da tapiroulan e funivie per sciare dove oramai non nevica più. Circa 150 persone venute per discutere e partecipare che hanno dovuto però rinunciare alla fiaccolata a causa della pioggia. Dpo la suggestiva presentazione abbiamo mangiato insieme un ottima cena: orzetto, polenta, formaggio, insalata di patate, e tante ottime pizze sfornate al momento dagli amici piemontesi. Rifocillati e sotto i raggi di una luna che finalmente si è fatta vedere abbiamo ascoltato il Folk trentino di Milo Brugnara e il Noise dei Sabung. Per concludere danze con Dj Topolone.

Davvero una bellissima giornata, conclusa dalla spettacolare apparizione di un meteorite che ha squarciato il cielo con una scia blu visto in tutta la Vallagarina…buon auspicio per il nostro neonato movimento!

Bookmark and Share