Messico

2 / 2 / 2016

L’ultimo narcos: epopea e segreti del Chapo Guzmán

Incontro Nazionale dell'Indignazione a 16 mesi dalla scomparsa dei 43 ragazzi di Ayotzinapa - La distrazione mediatica del caso "Chapo-Penn-Del Castillo"
“A cosa starà pensando El Chapo?” Questa semplice domanda, contenuta in un tweet del giornalista messicano Diego Enrique Osorno diventa virale ... »

[ * ] asterisco

Per info, segnalazioni e collaborazioni scrivi a redazioneasterisco@global

project.info

asterisco
1 / 2 / 2016

[*] Facoltà di scelta. La difficile situazione delle donne in Italia

Abbiamo deciso di scrivere questo articolo per poter aprire una riflessione su quanto sta accadendo alle donne che scelgono di avere – o non avere ... »

Fascismo e nuove destre

6 / 2 / 2016

Quei bravi ragazzi

un commento da Napoli al documento del Ministero degli Interni su Casapound
Negli ultimi giorni sembra essere tornato centrale il tema dell’eversione delle destre neofasciste in Italia e soprattutto a Napoli, dopo ... »

Kobane is not alone

26 / 1 / 2016

Kobane, un anno dopo

Oggi è l'anniversario della liberazione di Kobane, luci e ombre di quanto successo nel corso dell'anno
Sono passati 365 giorni dalla liberazione di Kobane. Sono cambiate tante cose, tanto è successo, e non possiamo nascondere luci e ombre ... »

Appelli

Proponiamo l'appello firmato da numerosi giornalisti e docenti in risposta all'editoriale “Da dove viene il branco di Colonia” di Maurizio Molinari

2 / 2 / 2016

Il male della banalità

Riceviamo e pubblichiamo di seguito l'appello firmato da numerosi giornalisti e docenti in risposta all'editoriale su "La Stampa" lo scorso 10 ... »

Tunisia

Pubblichiamo la lettera firmata da oltre 170 persone, tra cui docenti, ricercatori, attivisti, studenti e semplici cittadini italiani e tunisini.

1 / 2 / 2016

Cercando un'altra Tunisia

Riceviamo e pubblichiamo di seguito la lettera firmata da oltre 170 persone, tra cui docenti, ricercatori, attivisti, studenti, cooperanti e semplici ... »

Roma

QUI la lettera aperta alla città delle/degli attiviste/i di Esc

Migranti

QUI l'appello: "Sostieni staffetta solidale #OverTheFortress"

HERE the call: "Support the solidarity relay #OverTheFortress"

Over The Fortress

Twitter

RT @Sandicapitano : #Kobane #Rojava Manifestazione #PDK in solidarietà alla resistenza di #PKK e #Yps nel #Kurdistan #Bakur #Turchia https:/…

DESENZANO - finisce al centro della città il corteo di 500 persone contro sgombero di Zanzanù #csozanzan ù #desenzano https://t.co/ZZFqKnhymW

#monselice assemblea dopo corteo #maipiuschiave di cooperative e jobs act tutti uniti per continuare lotta @adlcobas https://t.co/B4A3a5LalR

RT @bios_lab : Contro la #mafia delle cooperative centinaia di lavoratori/trici in corteo per #Monselice toccano un* toccano tutt* https://t

#monselice "fine a sistema cooperative che succhia il sangue dei lavoratori"-cori contro sindacati confederali https://t.co/TBiN7vj5Ht

#monselice da #nek e #prix un solo messaggio: "No paura avanti con la lotta!" #reddito #diritti #dignit à @adlcobas https://t.co/dMas7LFd56

Inquinamento

4 / 2 / 2016

Inquinamento - ancora un passo indietro per l’Europa

L’Europarlamento raddoppia i limiti di NOx nelle emissioni delle automobili.
Martedì 3 febbraio l’Europarlamento ha approvato la modifica del regolamento sugli ossidi di azoto, quel regolamento cioè che stabilisce un tetto ... »

Reddito

3 / 2 / 2016

Reddito e lotta politica

Commento sulle ultime dichiarazioni del ministro del Lavoro Giuliano Poletti
Siamo seri: una proposta di reddito fatta dal ministro Giuliano Poletti, ed in generale dal governo Renzi, non poteva che essere un grande bluff, se ... »

Incontri

Il 28 gennaio si è svolta a Senigallia la prima nazionale del libro “Il Combattente: Storia dell’italiano che ha difeso Kobane dall’Isis”. Più di centocinquanta persone hanno ascoltato il proprio concittadino Karim Franceschi e la sua straordinaria esperienza sul fronte kurdo-siriano, tra le file dell’YPG, a combattere in armi i miliziani del califfato nero. La serata si è alternata tra la proiezione di video inediti girati al fronte, letture di alcuni stralci del libro e il racconto della liberazione di Kobane. La discussione ha anche toccato temi di attualità, come il dovere dell’accoglienza e della solidarietà nei confronti dei migranti in fuga da guerre e fame, la centralità della lotta contro i partiti fascisti e xenofobi come la Lega Nord e il ruolo geopolitico che stati come la Turchia, gli USA e la Russia hanno nello scacchiere mediorientale per averne determinato e per continuare a determinarne l’instabilità. Infine, ma non per importanza, la descrizione di quell’esperimento politico chiamato Rojava e del suo confederalismo democratico, fondato sui valori della democrazia, dell’ecologia, del femminismo e dell’autodifesa. Un fiore che sta sbocciando nel deserto mediorientale, la cui difesa è compito di ogni donna e uomo che ha in amore la libertà, l’uguaglianza e la laicità.

QUI l'intervista in esclusiva per globalproject.info di Karim Franceschi al suo ritorno.

Forme di Stato e Rivoluzione

Raccolta articoli e materiali dalla scuola politica di Trento

1 / 2 / 2016

I fascismi - Combattere gli zombie nazionalisti ponendosi sul piano dell’universale

«Torniamo Nazione», firmato Blocco Studentesco. La scritta in nero che spicca sul muro di un quartiere residenziale di Bolzano ha l’indubbia ... »

Read in english

traduzioni

Link Utili

Eco Magazine

Melting Pot Europa

twitterfbyoutube

Lavoro e Diritti

Violentissime cariche della celere a lavoratori e attivisti che stavano bloccando i magazzini Prix di Grisignano (VI), contro il licenziamento di 53 facchini. I manifestanti hanno respinto le cariche appiccando il fuoco alle barricate e poi hanno bloccato il cavalcavia della tangenziale, a poche centinaia di metri dal Prix. Leggi QUI l'articolo delle iniziative dei centri sociali del Nord-Est nei supermercati Prix di diverse città.

6 / 2 / 2016

Prix - Gdo e consumo critico

Mentre scrivo, i dirigenti del “1° discount del Triveneto” - come si definisce Prix sul proprio sito - stanno caricando (per mano della polizia) 60 dipendenti, lasciati a casa da ormai due settimane senza giusta causa, per la sola ragione di aver scioperato in difesa dei propri diritti. Per farsi valere, i lavoratori - insieme al sindacato Adl Cobas e a tante altre persone solidali - hanno scelto di rallentare i camion che consegnano prodotti freschi nel magazzino centrale del Prix, a Grisignano di Zocco (Vi). La disponibilità di ... »
5 / 2 / 2016

Grisignano (VI) - Violente cariche della celere. Barricate e resistenza

Terminata dopo 8 ore e diverse cariche da parte delle forze dell'ordine la giornata di lotta dei lavoratori del Prix.
Dopo le iniziative in tutto il Nord-est nei supermercati Prix, a partire da ieri sera lavoratori, attivisti di Adl Cobas e solidali hanno ripreso le attività di blocco dei magazzini di Grisignano, contro il licenziamento di 70 operai, impiegati nel settore della logistica, avvenuto nelle scorse settimane. Alle prime ore dell’alba centinaia di persone hanno raggiunto l’ingresso principale del magazzino, per portare solidarietà e per unirsi a chi da giorni sta praticando forme di resistenza quotidiana contro l’arroganza dei signori ... »

Ambiente

4 / 2 / 2016

La battaglia di Silvia contro Terna è la battaglia di tutti

Intervista a Silvia Ferrante, attivista a cui Terna SpA ha chiesto un risarcimento di 16 milioni di euro
Abbiamo intervistato Silvia Ferrante, attivista abruzzese citata in giudizio da Terna Spa, che le chiede un risarcimento di 16 milioni di euro per aver lottato contro la costruzione dell’elettrodotto Villanova-Gissi, parte di un’opera che dovrebbe congiungere il Montenegro con Pescara. Lunedì 1 febbraio si è svolta, presso il tribunale di Lanciano, la prima udienza del processo amministrativo. Tantissimi gli attivisti che hanno manifestato solidarietà nei confronti di Silvia durante il processo. Silvia, da alcuni mesi sei al centro di ... »

Europa

Leggi QUI la convocazione di Blockupy per il 6 e 7 febbraio a Berlino

Discussion input on the transnational long-term perspectives of Blockupy by the Commune of Europe

A year of hope and defeat or: Those who aim high can fall deep
5 / 2 / 2016
2015 was a turbulent one: the massive transnational mobilization to block the ECB opening in Frankfurt on a weekday as well as the powerful ... »

Europa - Una partita a carte per una vittoria concordata

Verso l'appuntamento di Blockupy del 6 e 7 febbraio a Berlino
3 / 2 / 2016
Tempi difficili per chi ha sempre immaginato gli Stati Uniti d’Europa. Una formula tanto ambigua quella di una federazione del Vecchio ... »