Globalconference

Per una pratica del comune in rete!

Globalconference

Europa, movimenti, elezioni

Apriamo una discussione corale, che non può essere riassumibile in un'unica voce, rispetto alle elezioni in Grecia e in Spagna, le nuove forme partitiche e la possibilità di costruire movimenti costituenti in Italia e in Europa. Ogni articolo è frutto della riflessione di singoli, collettivi, coalizioni e del loro dibattito interno. Tutti gli articoli QUI
29 / 1 / 2015

Per una rottura europea della governance della crisi: il caso Italia

Contributo della Coalizione dei centri sociali dell'Emilia Romagna
Linee di comando 26 gennaio 2015. Anno VII° della Crisi. Chiamiamola pure Grande Recessione o Lunga stagnazione, non importa. Epicentro delle ... »

Nos faltan 43

Tutti gli articoli sugli studenti "desaparecidos" in Messico a questo link

28 / 1 / 2015

Il caso Ayotzinapa non si chiude con le deboli e pretestuose dichiarazioni della PGR. “Non ci lasciate altra scelta che lottare”

Quattro mesi ed un giorno il caso Ayotzinapa è chiuso secondo la Procura Generale della Repubblica Messicana, non secondo i genitori e gli ... »

Europa: nuovi scenari economici

Gli altri articoli su questo argomento QUI

Vedi anche: La governance europea tra politiche monetarie e piano Juncker,intervista ad Andrea Baranes

23 / 1 / 2015

Come funziona - o non funziona - il QE

Quantitative Easing for dummies
1. COS'È IL QUANTITATIVE EASING O QE 1.1. Il QE consiste in un intervento della Banca Centrale che compra titoli sul mercato. La BCE “crea ... »

@global_project

#Padova #lalibertànonsimisura in corteo per le vie del centro, il #14n c'eravamo tutt* http://t.co/Ny5C9uO1TJ

RT @gaiasale : #padova #14n c'eravamo tutt*!#lalibertànonsimisura @global_project @DinamoPress @strikemeeting @CSOPedro @bios_lab http://t.c

RT @CSOPedro : Liberi tutti liberi subito!Il #14n c'eravamo tutti!Il corteo selvaggio attraversa la città.La libertà non si misura! http://t

Kobane è libera

Gli attivisti di Rojava Calling sono tornati sul confine turco-siriano.

Leggi anche Biji Kobane, Biji Ypg/Ypj

29 / 1 / 2015

Kobanê: siamo ancora qui

Dopo la liberazione gli attivisti di Rojava Calling ritornano sul confine turco-siriano
In questa nuova partenza per il confine, c’è chi torna e chi arriva per la prima volta. Tanti si ricordano i volti di chi di noi è già stato qui ... »

Dagli Stati Uniti

30 / 1 / 2015

Intervista a Kshama Sawant, membro del Seattle City Council

Kshama Sawant è un membro del Seattle City Council, il consiglio comunale di Seattle, in cui è entrara a far parte da poco più di un anno, ... »

29 / 1 / 2015

State of the Union Address

Una settimana fa, Barak Obama ha presentato durante lo State of the Union Address il programma per gli ultimi due anni del suo mandato. Con il ... »

Lotta alla povertà

26 / 1 / 2015

Rimini - 1° Memorial Mame Thierno Fall

In tante e tanti per dire nessuno senza casa, diritti, dignità. Mai più!
“Mame Thierno vive!” sono queste le ultime parole che hanno chiuso una giornata ricca di dignità, relazioni, scambio ma anche importante segnale ... »

Vai alla Community

Raccolta articoli

Read in english

traduzioni

Follow us

twitterfbyoutube

La libertà non si misura!

Misure cautelari per 5 attivisti del CSO Pedro, del Coordinamento studenti medi e del Bios Lab. Un arresto domiciliare, un obbligo di dimora con coprifuoco serale e tre obblighi di permanenza nel comune di residenza. Sotto accusa lo sciopero sociale del #14N. 
Alle ore 13.30 conferenza stampa sul Liston e alle ore 18.00 presidio in P.zza Antenore.

30 / 1 / 2015

Padova - Perquisizioni, domiciliari e obblighi di dimora per il #14N

Comunicato di Padova città aperta - Laboratorio per lo sciopero sociale
Alle ore 13.30 conferenza stampa sul Liston e alle ore 18.00 presidio in P.zza Antenore. La libertà di movimento è sotto un attacco strategico. A Padova cinque attivisti del CSO Pedro, Bios Lab e del Coordinamento Studenti Medi sono stati perquisiti in primissima mattinata, ricevendo la notifica di quattro obblighi di dimora e un arresto domiciliare.  A pochi giorni dalla sentenza No Tav, che ha ribadito lo stato di guerra costruito dai poteri congiunti politici, giudiziari e polizieschi, vediamo confermarsi l'atteggiamento riservato ai ... »

No Tav

Si è concluso il primo grado del processo sui fatti del 27 giugno e del 3 luglio 2011. Un processo lampo: più di 50 imputati, 200 anni di carcere richiesti e una velocità impressionante nel giungere alla sentenza.

Syriza e Podemos. Sulle elezioni in Europa

In Grecia trionfa Syriza. Global Project ha seguito seguirà in loco lo sviluppo di questi giorni durante le elezioni e i giorni immediatamente successivi, volgendo lo sguardo anche verso la manifestazione di Podemos che si terrà il 31 gennaio a Madrid.

27 / 1 / 2015

Grecia - Il commento del giorno dopo ancora

“Mi si nota di più se vengo o non vengo? E se vengo ma resto in disparte? No, non vengo. Si dai vengo. Non so, ti chiamo dopo”. Il dilemma morettiano di movimento che aveva caratterizzato le settimane precedenti la tornata elettorale in Grecia si è finalmente dissolto per far spazio ai commenti del giorno dopo, essendoci sottratti per primi al dilemma e per rompere un po’ con i soliti schemi abbiamo evitato il commento a caldo, quelle del giorno dopo, ci proviamo il giorno dopo ancora. Rompere questa linearità non è solo una ... »

Il futuro della Grecia e dell'Europa tra movimenti sociali e sfide alla troika dopo la vittoria di Syriza

29 / 1 / 2015
Ad Exarchia tra i vari spazi occupati e autogestiti vi è anche il Centro Sociale Diktio, uno spazio attraversato da tanti soggetti e con una forte partecipazione di migranti: si può infatti definire come il nuovo centro sociale dei migranti, all'interno del quale si possono trovare numerosi ... »

Grecia - Praticare l'alternativa per una radicale trasformazione del contesto europeo

28 / 1 / 2015
Nel giorno dell'insediamento formale del nuovo Governo vi proponiamo di seguito l'intervista a Christos Giovanopoulos di Solidarity4All, organizzazione che in questi ultimi anni - come abbiamo potuto leggere dai diversi approfondimenti pubblicati nelle scorse settimane - ha contribuito allo ... »

Le lezioni greche e l'Europa

27 / 1 / 2015
L'euro mediterraneo ha urlato democrazia. La regione del Medioriente e dell'area più orientale del Mediterraneo hanno ottenuto due vittorie, tra quella di Syriza in Grecia e la conquista di Kobane da parte dei guerriglieri e delle guerrigliere dell'YPG e YPJ. Certo, non sono due fenomeni ... »