Approfondimenti

2839 risultati Rss Feed
Dieci anni di decrescita infelice. Verso la giornata di sciopero sociale del 14 novembre 2014.

Dieci anni di decrescita infelice. Verso la giornata di sciopero sociale del 14 novembre 2014.

da Adlcobas.it

31 / 10 / 2014
Tra il 1996 e il 2013 l’Italia, è il paese che ha registrato le più basse dinamiche di crescita del Pil pro capite con appena il +2,1%, ben lontano dai principali competitors europei, come Francia (+18%), Spagna (+24,5%), Germania (+25,4%) e Regno Unito (+31,9%), tra i 28 paesi dell’unione europea e le 10 principali economie Ocse, e a una distanza stellare rispetto ai ... »
L'economia della promessa e cosa abbiamo da imparare dalla Leopolda

L'economia della promessa e cosa abbiamo da imparare dalla Leopolda

Dall'Huffington Post del 28/10/2014

31 / 10 / 2014
Il giradischi per far suonare il vinile con attacco Usb esiste, da un pezzo. Come la macchina fotografica digitale reflex, dove si continua a mettere il rullino. Bisognerebbe che qualcuno degli hipster della Leopolda lo avesse fatto presente a Renzi, ma forse erano tutti intenti ad assaporare il profumo del suo ragù, più buono come ha detto qualcuno dei suoi cortigiani, ... »
Sogno di un sindacato in un autunno caldo

Sogno di un sindacato in un autunno caldo

Da "Lavoroculturale.org"

31 / 10 / 2014
L'impensabile.Esercizio di immaginazione. Dopo la manifestazione a Roma del 25 ottobre 2014 in cui la Cgil ha portato in piazza un milione di persone contro il partito “della nazione” di Renzi (un partito che ha votato quando era guidato dalla fazione bersaniana sconfitta da Renzi), la segretaria Susanna Camusso decide di avviare una gigantesca operazione di riforma ... »
Il vagabondo e le "tre piazze" all'italiana

Il vagabondo e le "tre piazze" all'italiana

Quali discorsi sulla precarietà e sul lavoro in generale vediamo diffondersi in Italia, a partire dai tre momenti pubblici della scorsa settimana?

30 / 10 / 2014
Ante-scriptum: subito dopo aver pubblicato l'articolo, è stata confermata da Landini la consultazione interna al sindacato per fare lo sciopero di categoria a metà novembre in vista di quello generale a dicembre. Il passaggio sull'evocazione dello sciopero, per quanto possa sembrare anacronistico, pone tuttavia la stessa problematica: può essere uno sciopero che sappia ... »
No Tav - Come e quanto la Provincia di Trento e l’economia trentina finanziano il TAV del Brennero

No Tav - Come e quanto la Provincia di Trento e l’economia trentina finanziano il TAV del Brennero

29 / 10 / 2014
I fatti recentissimi che hanno portato al blocco dei carotaggi per il TAV da parte di cittadini di Marco e di attivisti del movimento trentino No TAV hanno messo anche in evidenza che è consistente e diffuso il coinvolgimento delle istituzioni provinciali e locali nel promuovere o comunque sostenere la costruzione della galleria di base del Brennero e della linea di accesso ... »
Il debito studentesco: tra bolle speculative e forme di resistenza

Il debito studentesco: tra bolle speculative e forme di resistenza

Intervista al sociologo Andrew Ross a cura di S.a.L.E. Docks

29 / 10 / 2014
Domenica 26 ottobre il giardino liberato di Ca' Bembo è stato la cornice di un interessante incontro con Andrew Ross, sociologo e docente presso la New York University, e alcuni studenti del corso di Arti Visive dello IUAV del laboratorio tenuto da Rene Gabri e Ayreen Anastas. Tra gli argomenti trattati molti sono i temi affrontati da Andrew Ross nei suoi libri, in particolar ... »
Brasile - Lo stato contro la società

Brasile - Lo stato contro la società

Riportiamo parti dell'intervista fatta dalla rivista online IHU a Giuseppe Cocco sulle elezioni presidenziali in Brasile e sull'avvicinarsi del secondo turno delle elezioni del 26 ottobre.

25 / 10 / 2014
 All’alba del secondo turno di elezione presidenziale in Brasile, le considerazioni politiche sulle candidature diventano complesse: Marina Silva, candidata per il Partito Socialista Brasiliano, è stata esclusa dopo il primo turno, lasciando il campo aperto a Dilma del PT e a Aécio del Partito per la Socialdemocrazia Brasiliana (definito da molti un partito di ... »
La Corte di Strasburgo condanna l’Italia. Un ricorso costruito dal basso ferma i respingimenti dai porti dell’Adriatico

La Corte di Strasburgo condanna l’Italia. Un ricorso costruito dal basso ferma i respingimenti dai porti dell’Adriatico

22 / 10 / 2014
Caso Sharifi et al. v. Italia e Grecia. Fu un trattamento disumano e degradante, violato il divieto di espulsioni collettive ed il diritto ad un ricorso effettivoTutto comincia con la morte di Zaher Rezai, in Via Orlanda a Mestre, l’11 dicembre del 2008. Un ragazzino afghano che, dopo mesi di viaggio e 9000 chilometri percorsi da solo, si era imbarcato dal porto di ... »
Il #Messico e #Ayotzinapa gridano: #43ConVidaYa !

Il #Messico e #Ayotzinapa gridano: #43ConVidaYa !

Continuano le ricerche dei 43 studenti normalisti desaparecidos ma i testimoni dicono: "Sono stati bruciati vivi"

20 / 10 / 2014
Le mobilitazioni in tutto il mondo non si sono più fermate da quando la notizia della strage e la desaparición degli studenti di Ayotzinapa, commessa a Iguala, nello stato messicano del Guerrero, dal narco-apparato di polizia e mafie nella notte del 26 settembre, ha cominciato a circolare. Mentre il governo messicano parla di “persone assenti” e cerca di evitare il ... »
Da Vicenza a Genova, l'incubo dell'alluvione permanente

Da Vicenza a Genova, l'incubo dell'alluvione permanente

Due territori che condividono gli stessi motivi che hanno portato alle grandi alluvioni degli ultimi anni

20 / 10 / 2014
Da Vicenza a Genova, attraverso tutta la pianura padana, troviamo un paese ricco di corsi d'acqua. Fiumi maggiori incrociano una fitta rete di affluenti, circondati da campi irrigati, con fossi e canali di scolo, laghi - di cui molti artificiali - e riserve idriche nei sottosuoli. La vita del nostro paese è sempre stata fondata sulla risorsa acqua, che ne rende fecondi e ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 284