Approfondimenti

3451 risultati Rss Feed
Benetton: El patrón

Benetton: El patrón

19 / 9 / 2017
È il più grande proprietario terriero privato del paese nonché il potere economico che sta dietro alla repressione contro i mapuche. È stato denunciato per: uso di pesticidi, appropriazione di terre e concessioni minerarie. La multinazionale tiene un profilo basso ma è smascherata e messa sotto accusa dalle compagne di informazione.Con un fatturato annuo di 2 miliardi di ... »
Fondi post-alluvione, Darsena Europa, patti territoriali: Enrico Rossi vicerè di Livorno senza aver preso un voto

Fondi post-alluvione, Darsena Europa, patti territoriali: Enrico Rossi vicerè di Livorno senza aver preso un voto

18 / 9 / 2017
Un editoriale di Senza Soste dopo l’alluvione di Livorno, in cui emergono chiaramente ruoli di potere ed interessi economici della governance dell’emergenza. Le mani del governatore Enrico Rossi sulla città labronica si esplicano soprattutto con la nomina di un commissario post-alluvione: la logica e la metodologia dello stato d’eccezione perdurano.  Il viceré. Sono ... »
La rivoluzione rubata in Tunisia

La rivoluzione rubata in Tunisia

18 / 9 / 2017
Riprendiamo da Qcodemag.it un approfondimento di Clara Cappelli, economista ed esperta di Medioriente, sulla legge di riconciliazione, già trattata su Globalproject da un articolo di Lorenzo Fe. In una Tunisia su cui incombono le ombre della restaurazione, questa legge è di fatto un’amnistia per i funzionari corrotti della dittatura di Ben Ali.Questa è una storia di ... »
Sciopero docenti: affinità-divergenze fra professori e noi studenti

Sciopero docenti: affinità-divergenze fra professori e noi studenti

16 / 9 / 2017
Un documento del collettivo universitario Li.S.C. di Venezia sullo sciopero dei docenti universitari che prevede, a partire dalla sessione di settembre, il blocco degli esami per chiedere la riapertura degli scatti d’anzianità e finanziamenti alla ricerca e che andrà avanti fino al 31 ottobre.Correva l’anno 2010 quando la riforma Gelmini interveniva a bloccare gli ... »
La strage climatica

La strage climatica

12 / 9 / 2017
Gli eventi catastrofici legati a fenomeni metereologici rappresentano una tragica costante nella storia del nostro Paese, che risulta uno dei più esposti in questo senso tra quelli all’interno del bacino mediterraneo. Quello che si è modificato negli ultimi decenni, ed in particolare negli ultimi anni, è la frequenza con cui gli eventi metereologici si trasformano in ... »
In difesa degli spazi sociali. A Bologna il 9 settembre, ovunque e sempre

In difesa degli spazi sociali. A Bologna il 9 settembre, ovunque e sempre

8 / 9 / 2017
Gli sgomberi d’agosto sono un “classico” nella lunga storia delle occupazioni cittadine. Le città si svuotano, nonostante i ritmi di vita contemporanei abbiano assunto un carattere sempre meno stagionale, il clima vacanziero mette le tensioni sociali in uno stato di apparente latenza, le forze dell’ordine agiscono in maniera più indisturbata. Ma quanto accaduto tra ... »
Rojava, il fiore del deserto

Rojava, il fiore del deserto

6 / 9 / 2017
Davide Grasso, militante e blogger trentasettenne, è un combattente italiano che nel 2016 s’è unito alle file delle Unità di Protezione del Popolo (YPG) nel nord della Siria per lottare contro lo Stato Islamico (ISIS) e difendere la rivoluzione del confederalismo democratico che i curdi stanno portando avanti nei tre cantoni (Kobane, Jazira e Afrin) che controllano ... »
Controllo sociale e governance della povertà. Note sull’introduzione del Reddito di inclusione in Italia

Controllo sociale e governance della povertà. Note sull’introduzione del Reddito di inclusione in Italia

6 / 9 / 2017
Pubblichiamo, tratto da Effimera, un commento di Andrea Fumagalli sul REI (Reddito di inclusione), approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri lo scorso 29 agosto. Fumagalli entra nel merito, tecnico ed economico, della misura evidenziandone le maggiori criticità e provando a tracciare alcune linee guida su nuovi modelli di Welfare, frutto della commistione di ... »
Tunisia, la legge contro la violenza maschile sulle donne:  tra diritto e trasformazione radicale

Tunisia, la legge contro la violenza maschile sulle donne: tra diritto e trasformazione radicale

2 / 9 / 2017
Dopo una settimana di accesi dibattiti in seno al parlamento tunisino, il 26 luglio, il progetto di legge organica n. 2016-60 per il contrasto alle violenze di genere è stato adottato all’unanimità dai 146 deputati presenti. Poco più tardi, l’11 agosto, il Presidente della Repubblica, Béji Caïd Essebsi, ha posto la sua firma al testo: la Tunisia si dota, così, di una ... »
Tutti i colori dell’ingiustizia. La Patagonia di Benetton tra violenze e desaparecidos

Tutti i colori dell’ingiustizia. La Patagonia di Benetton tra violenze e desaparecidos

1 / 9 / 2017
Pubblichiamo un articolo di Riccardo Bottazzo, scritto per il sito dell’associazione Ya Basta Êdî Bese, in cui vengono messe in luce le responsabilità del gruppo Benetton nelle continue violenze nei confronti del popolo mapuche in Patagonia, messe recentemente in risalto dal caso della sparizione di Santiago Maldonado.Giù, giù, verso sud. Giù, lungo la Ruta 40 ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 346