Approfondimenti » Geopolitica

155 risultati Rss Feed
Cina - Tensioni alla periferia dell'Impero

Cina - Tensioni alla periferia dell'Impero

14 / 11 / 2016
Il presidente Xi Jinping si scaglia contro ogni forma di separatismo commemorando Sun Yatsen, fondatore della Repubblica di Cina nel 1912 e padre del nazionalismo cinese. Il forte richiamo all’unità nazionale avviene in un momento in cui i rapporti tra la Cina continentale e Taiwan sono ai minimi e Hong Kong vede il riaccendersi della fiamma indipendentista.Il ... »
La “caccia a mosche e tigri” continua - VI sessione plenaria del PCC

La “caccia a mosche e tigri” continua - VI sessione plenaria del PCC

31 / 10 / 2016
Rafforzare la disciplina in seno al Partito: questa la tematica fondamentale della VI sessione plenaria del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese conclusasi il 27 ottobre scorso a Pechino, dopo tre giorni di riunione a porte chiuse.  Il "conclave rosso" - come è spesso definito per l’altissimo livello di segretezza - si è concentrato principalmente sulla lotta ... »
Guerra, nazionalismo ed interessi delle oligarchie economiche: presente e futuro dell'Ucraina

Guerra, nazionalismo ed interessi delle oligarchie economiche: presente e futuro dell'Ucraina

Intervista alla ricercatrice ucraina Alona Liasheva

18 / 5 / 2016
Più di due anni fa la protesta Euromaidan in Ucraina, iniziata con il rifiuto dell'ex presidente a firmare l'accordo di associazione UE-Ucraina, ha portato il destino del paese alla ribalta dell’opinione pubblica europea. La seconda volta in cui l'Ucraina è apparsa sulle prime pagine dei media europei è stata determinata dall’annessione russa della Crimea e dai ... »
Ucraina: "frozen conflict" tra nuovi profughi e squilibri mondiali

Ucraina: "frozen conflict" tra nuovi profughi e squilibri mondiali

Intervista al giornalista Simone Pieranni

11 / 2 / 2015
Vi proponiamo la trascrizione di questa intervista registrata nei giorni scorsi al giornalista Simone Pieranni che ringraziamo per la disponibilità. Mentre pubblichiamo questo testo è corso a Minsk il summit tra Putin, Poroshenko, Merkel e Hollande sul nuovo piano di pace per il sud-est ucraino.Ci puoi spiegare in tre punti: la situazione dopo 15 mesi di tensioni, una ... »
L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

L’Egitto vuole riconquistare il posto di potenza regionale.

Dietro alla tregua di Gaza e alla guerra civile libica emerge il ruolo di pacificatore armato del ex generale Al Sisi.

di Bz
28 / 8 / 2014
Al Sisi, acclamato dai partiti laici egiziani come il ‘salvatore’ dell’Egitto dalla deriva islamista impressa dal, 'democraticamente’ eletto, presidente Morsi, ora, il generale golpista, dopo aver massacrato migliaia di ‘terroristi’ riconducibili ai Fratelli Mussulmani, dopo aver messo fuori legge le organizzazioni riconducibili, appunto, alla Fratellanza ... »
La guerra in Europa.

La guerra in Europa.

Missile contro aereo civile, quasi 300 morti. Guerra fuori controllo in terra e cielo. Guerriglia comunicativa, tutti contro tutti.

di Bz
29 / 7 / 2014
Gli ispettori olandesi ed internazionali che esaminavano i resti del Being malese si sono ritirati perchè la zona dell'abbattimento è diventata area di combattimento aperto tra le truppe regolari ucraine e i ribelli filorussi e perchè sembra sia imminente una offensiva sulla capitale del Donbass, Donetsk. Parole di fuoco sono intercorse tra i ministri degli esteri Kerry e ... »
Guerra endemica e un futuro di miseria e stenti

Guerra endemica e un futuro di miseria e stenti

Mentre Ue e Russia fanno affari, la guerra di posizione si trasforma in guerriglia e una vasta porzione delll'Ucraina rischia il tracollo sociale.

di Bz
Utente: zambeppi
14 / 7 / 2014
Tutti abbiamo imparato a diffidare dell’informazione mainstream, ben conoscendo le distorsioni che normalmente vengono prodotte sulle iniziative di movimento; pratica tanto più consolidata quando si tratta di avvenimenti relativi a conflitti e guerre che ci vengono occultate: l'informazione è' parte integrante delle strategie militari tra le parti in conflitto, oggi più ... »
Basta al bombardamento a Gaza, basta con la morte dei civili e il dramma dei profughi ovunque

Basta al bombardamento a Gaza, basta con la morte dei civili e il dramma dei profughi ovunque

Riaffermare con forza la conquista della pace con giustizia e dignità, come affermano gli zapatisti, significa opporsi alla moderna barbarie delle guerre

14 / 7 / 2014
La devastante offensiva militare israeliana contro Gaza ha già falcidiato centinaia di vite umane, civili colpiti dai bombardamenti aerei, case ed intere zone devastate, migliaia di palestinesi in fuga.Uno scenario di guerra che ancora una volta si abbatte sulla più grande prigione a cielo aperto del mondo: la striscia di Gaza.La costruzione di questo immensa prigione ... »
Ladri di Sport e Wars on Demand: i primi due GlobalBooks

Ladri di Sport e Wars on Demand: i primi due GlobalBooks

20 / 6 / 2014
Allo Sherwood Festival 2014 presentati i volumi prodotto dalla cooperazione con AgenziaX, casa editrice in movimento, diretta da Marco Philopat.Martedì 17 giugno, all’interno dello Sherwood Festival 2014, sono stati presentati i primi 2 lavori della collana GlobalBoock, prodotta dalla cooperazione con AgenziaX, casa editrice in movimento, diretta da Marco Philopat.Alla ... »
Siria - Cosa sta succedendo?

Siria - Cosa sta succedendo?

Un paese diviso tra aree controllate dal regime, dai qaedisti, dalle varie milizie ribelli, dove i civili continuano a morire è lo scenario delle elezioni presidenziali di Assad, nello scenario di una strategia della tensione.

3 / 6 / 2014
Durante la Conferenza internazionale sulla libertà d'espressione - all'interno del world social forum di Tunisi -abbiamo avuto l'opportunità di incontrare Lorenzo Trombetta a cui abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione siriana a pochi giorni dalle elezioni presidenziali convocate dal regime.Oltre la coltre disinformativa che esiste sulla Siria. Qual'è la situazione ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 16