Dai Balcani

17 / 10 / 2014

Serbia - Albania non è solo una partita di calcio

Le partite di calcio come quella tra Serbia e Albania diventano scontri tra nazionalismi
Siamo al minuto 42 della partita tra Serbia ed Albania, valida per le qualificazioni agli europei 2016. L'arbitro Martin Atkinson interrompe il match ... »

Essere Kobane

20 / 10 / 2014

Report 3 - Suruç: la vita che resiste

Il terzo report dei giorni in Kurdistan degli attivisti Egidio Giordano e Luca Manunza
Siamo da alcuni giorni a Suruç, la piccola cittadina rurale curda di circa 100.000 abitanti al confine con la Siria. E' un posto a una decina di ... »

18 / 10 / 2014

Report giorno 1 (n.2) - Bisogna difendere la Rojava

Il secondo report del primo giorno in Kurdistan degli attivisti Egidio Giordano e Luca Manunza
 Ieri pomeriggio, esausti, abbiamo chiesto di poterci fermare in una stanza per riprenderci dalle due notti insonni e dal lungo viaggio. Mentre ... »

17 / 10 / 2014

Report giorno 1 - Fra la Turchia e Kobane il muro della vergogna

Il report del primo giorno in Kurdistan degli attivisti Egidio Giordano e Luca Manunza
Pubblichiamo un testo inviatoci dagli attivisti partiti ieri per il Kurdistan ed arrivati nella città di Suruç, la città curda sul confine turco ... »

Marocco: Olio d'Argan

Info Associazione Ya Basta Bologna

Olio Argan

#OccupyCentral Hong Kong

Contributi da China-files.com

15 / 10 / 2014

#OccupyHK - Chi vuole tornare alla normalità?

Un tunnel sgomberato utilizzando spray urticante e 45 arresti nelle prime ore della giornata. Così inizia il 18esimo giorno di Occupy Hong Kong.
Nella notte gli studenti avevano ricostruito alcune delle barricate distrutte il giorno prima dalla polizia nella zona di Admiralty. Oggi stando alle ... »

MST

17 / 10 / 2014

La voce forte dei Sem Terra

In vista delle consultazioni del 26 ottobre, in cui il conservatore Neves appare favorito rispetto a Rousseff, parla lo storico dirigente contadino Joao Stedile
Geraldina Colotti - Il Manifesto la bor­ghe­sia batte la sini­stra, si aprirà un periodo di scon­tro per­ma­nente», dice al mani­fe­sto ... »

WAR

9 / 10 / 2014

Prospettive dal presente di guerra

Oltre il pacifismo per costruire nuovo discorso
La guerra è arte e parte del sistema capitalista e come tale in un mondo “capitalisticamente” globalizzato, essa può attraversare un qualsiasi ... »

16 / 9 / 2014

War

Dal Medioriente all'Ucraina ecco come la guerra determina i nuovi equilibri mondiali
Da tempo ormai, a livello mondiale, non si vedeva una situazione così incerta e pericolosa. L’avvenuta globalizzazione rende tutti i continenti ... »

Il massacro di Iguala

20 / 10 / 2014

Il #Messico e #Ayotzinapa gridano: #43ConVidaYa !

Continuano le ricerche dei 43 studenti normalisti desaparecidos ma i testimoni dicono: "Sono stati bruciati vivi"
Le mobilitazioni in tutto il mondo non si sono più fermate da quando la notizia della strage e la desaparición degli studenti di Ayotzinapa, commessa a Iguala, nello stato messicano del Guerrero, dal narco-apparato di polizia e mafie nella notte del 26 settembre, ha cominciato a circolare. Mentre il governo messicano parla di “persone assenti” e cerca di evitare il termine “desaparecido”, cioè persona scomparsa con la connivenza dell’autorità e in modo forzato, su twitter l’hashtag #43ConVidaYa diventa trending ... »

Venti di guerra

19 / 10 / 2014

Noam Chomsky: "Incombono nuvole nere"

Intervista sulla guerra, la situazione a Gaza e la crescita dell'Isis in Iraq e il conflitto in Ucraina.
A ottobre 2014 il Plymouth Institute for Peace Research ha chiesto a Noam Chomsky di commentare alcuni importanti sviluppi mondiali, tra cui la minaccia di una guerra nucleare, l’attuale aggravamento della violenza a Gaza e la crescita dell’ISIS in Iraq. Questi sviluppi tristi e pericolosi sono colpiscono particolarmente, considerato che sono coincisi con il centenario della prima guerra mondiale. Ciò ci offre un indizio non trascurabile a proposito di quanto governi e pubblici abbiano imparato da un secolo di guerre. Quest’anno ... »

Con la resistenza di Kobane

15 / 10 / 2014

Kobane, socialismo e questione dell'intervento: la miseria della sinistra in Europa

Riportiamo di seguito l'intervento integrale, ospitato sul portale Kurdish Question, di Yasin Sunca.  Di fronte alla situazione sempre più drammatica che sta vivendo la città di Kobane l'autore pone una serie di questioni alla "sinistra europea", colpevole, secondo Sunca, di non riuscire a elaborare una posizione convincente in merito a quello che sta accadendo in Medio Oriente, nello specifico tra Iraq, Siria e Turchia. Una sinistra europea che non è in grado, al momento, di recepire l'importanza di quella "terza via" che i curdi, ... »