Le carte e la memoria

29 / 1 / 2015

Le carte e la memoria -

Ricordando Franca Ongaro Basaglia in occasione della presentazione dell'inventario dell'archivio della Fondazione.
Venezia sabato 31 gennaio, isola di S. Servolo dalle ore 10.30 alle ore 13.30 LE CARTE E LA MEMORIA Ricordando Franca Ongaro Basaglia (1928-2005) in ... »

Curre Curre Guagliò

13 / 1 / 2015

Curre curre guagliò, storie dei 99 Posse

A poco più di un mese dalla sua pubblicazione il libro sui 99 Posse, a cura di Rosario Dello Iacovo, storico manager della band, sta riscuotendo un ... »

Right to the city

18 / 12 / 2014

L'imborghesimento della città postfordista: gentrification e movimenti sociali

di Nico Bazzoli
Ogni società tende a produrre una propria tipologia di spazio. E' questo, in estrema sintesi, il punto di vista attraverso il quale il sociologo ... »

La Tempesta che ci piace

Galassia Web

8 / 1 / 2015

Contro le frontiere e la polizia: ogni essere umano è cittadino del mondo intero!

Le forze dell'ordine, serve dei padroni si affannano per difendere i confini e l'autorità degli stati e chiamano falsari coloro i quali manomettono ... »

Naomi Klein a Venezia

30 / 1 / 2015

Naomi Klein a Venezia “Una rivoluzione ci salverà”

Lunedì 2 Febbraio ore 18.00 presso l'Auditorium di Santa Margherita a Venezia
Lunedì 2 febbraio Naomi Klein a Venezia presenta "Solo una rivoluzione ci salverà perché il capitalismo non è sostenibile" Dall'autrice di “No logo” e “Shock economy”, un attacco politico al cuore del capitalismo. Lunedì 2 febbraio alle ore 18 presso l’Auditorium di Santa Margherita a Venezia Naomi Klein presenterà la traduzione italiana del suo ultimo libro This Changes Everything. L’incontro sarà introdotto dal saluto del Rettore di Ca’ Foscari prof. Michele Bugliesi e coordinato da Beppe Caccia.  Gianfranco Bettin ... »

Spazi sociali

21 / 1 / 2015

Vent'anni di Rivolta

Inizia questo fine settimana a Marghera il primo di una serie di eventi che il centro sociale Rivolta propone in occasione dei vent'anni di occupazione.
Era il 30 settembre 1995 quando l'ex fabbrica di droghe e spezie Paolini e Villani veniva occupata, diventando la nuova sede del centro sociale Rivolta.  Una vecchia fabbrica chiusa da anni come tante nell'area di Porto Marghera. Una Porto Marghera che seguiva il declino della chimica lasciando sulla sua scia devastazione ambientale e morte. Vecchie fabbriche e stabili abbandonati, in tutta la penisola, venivano sottratti alle speculazioni ed all'abbandono per essere trasformati in laboratori di cultura e politica. Sono centinaia in quegli ... »