Repressione

1224 risultati Rss Feed
Il caso Fabio Vettorel, un orrore giudiziario che deve far vergognare l’Italia, la Germania e l’Europa

Il caso Fabio Vettorel, un orrore giudiziario che deve far vergognare l’Italia, la Germania e l’Europa

È stato incarcerato a luglio, dopo il G20 di Amburgo ed è ancora in galera, unico rimasto di 73. Un pericoloso criminale? No, un diciannovenne con capi d’imputazione ridicoli e testimoni imbarazzanti. Perché il governo italiano non fa niente?

21 / 11 / 2017
In attesa del pronunciamento definitivo e inappellabile del giudice sull’istanza di scarcerazione per Fabio Vettorel, che dovrebbe arrivare tra oggi e domani, pubblichiamo un articolo di Fabio Cancellato uscito su Linkiesta.it. Oltre a ripercorrere l’assurda vicenda giudiziaria del giovane feltrino, Cancellato evidenzia le grandi responsabilità dei governi italiano e ... »
Ma chi sarà STATO?

Ma chi sarà STATO?

20 / 11 / 2017
Prima «ha sbattuto la testa per terra», poi «addosso a un cancello». Le versioni della Questura di Vicenza lasciano veramente molti dubbi, ma purtroppo l'unica certezza in questo momento è che Luca Fanesi, tifoso quarantaquattrenne della Sambenedettese, è da due settimane in coma nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Vicenza. Il referto medico parla di quattro ... »
Milano - Condannati diversi attivisti e attiviste in due processi

Milano - Condannati diversi attivisti e attiviste in due processi

17 / 11 / 2017
Riprendiamo, esprimendo piena solidarietà con i condannati, un articolo di Milano in Movimento relativo alle condanne emesse ieri dal Tribunale di Milano a diversi attivisti ed attiviste. Si tratta di nove condanne (da 8 mesi a 1 anno e 1 mese) per i fatti di Palazzo Marino nel pomeriggio dello sgombero di Via Olgiati del 22 Maggio 2013. Condanne anche per il corteo ... »
Appello Assemblea nazionale 5 novembre Roma verso il #16D

Appello Assemblea nazionale 5 novembre Roma verso il #16D

28 / 10 / 2017
Per preparare la Manifestazione Nazionale del 16 dicembre 2017 a Roma per uguali diritti e contro la ghettizzazione dei migranti/profughiSiamo quelle donne e quegli uomini che attraversano il pianeta, decine di milioni di persone strappate alla loro terra e ai loro cari dalle scelte geopolitiche, economiche e ambientali dei potenti, costrette ogni giorno a combattere contro ... »
Fabio e Alessandro liberi. Iniziative in Italia e in Germania

Fabio e Alessandro liberi. Iniziative in Italia e in Germania

15 / 10 / 2017
Quello che sta accadendo a Fabio ed agli altri attivisti arrestati durante le mobilitazioni contro il G20 e ancora detenuti ad Amburgo, da tempo ha superato il semplice accanimento giudiziario. Le lungaggini processuali, le accuse formulate con consapevole ritardo, gli arresti confermati solo in base alle deposizioni dei poliziotti,  i ripetuti tentativi di ostacolare gli ... »
Fabio e Alessandro liberi subito. Liberi tutti gli arrestati del G20

Fabio e Alessandro liberi subito. Liberi tutti gli arrestati del G20

Iniziative in Italia ed in Germania (14-16-17 ottobre)

12 / 10 / 2017
Dopo tre mesi l’attesa non è ancora finita. Quelle porte non si aprono ancora. Con gioia abbiamo visto tornare a casa vari compagni dalle carceri tedesche dopo il g20 di Amburgo, ma Fabio ed Alessandro ancora non sono ancora tornati. Lunedì 16 Ottobre finalmente ci sarà la prima udienza per Fabio, successivamente ce ne saranno altre due il 17 Ottobre ed il 7 ... »
La storia di Fabio in carcere ad Amburgo dal 7 luglio perché non tedesco

La storia di Fabio in carcere ad Amburgo dal 7 luglio perché non tedesco

6 / 10 / 2017
Un approfondimento sulla vicenda di Fabio Vettorel, fatto da Alessandro Ricci su Eunews.info. Fabio, arrestato con tanti altri il 7 luglio ha ricevuto l’accusa solo a fine settembre. Domenica 1 ottobre i genitori di Fabio avevano appuntamento al carcere di Jork per fargli visita, ma non gli è stato possibile incontrare il figlio, trasferito senza che i genitori ... »
Domenica 8 ottobre, Roma - Rilanciamo il grido della resistenza meticcia

Domenica 8 ottobre, Roma - Rilanciamo il grido della resistenza meticcia

Un appuntamento per costruire un percorso di presa di parola pubblica contro i i devastanti effetti delle politiche governative in materia di immigrazione e sicurezza.

25 / 9 / 2017
Non si possono dimenticare le immagini di Piazza Indipendenza, a fine agosto, dopo lo sgombero dello stabile occupato in via Curtatone. Una piazza che ha un grande valore simbolico: qui si è saputo porre un argine alla campagna estiva di attacco ai diritti sociali e alle libertà civili del ministro Minniti. Le realtà sociali che si battono per il diritto all'abitare e le ... »
Domenica 8 ottobre, Roma - Rilanciamo il grido della resistenza meticcia

Domenica 8 ottobre, Roma - Rilanciamo il grido della resistenza meticcia

Da piazza Indipendenza un appuntamento per costruire un percorso di presa di parola pubblica contro i i devastanti effetti delle politiche governative in materia di immigrazione e sicurezza

25 / 9 / 2017
Non si possono dimenticare le immagini di Piazza Indipendenza, a fine agosto, dopo lo sgombero dello stabile occupato in via Curtatone. Una piazza che ha un grande valore simbolico: qui si è saputo porre un argine alla campagna estiva di attacco ai diritti sociali e alle libertà civili del ministro Minniti. Le realtà sociali che si battono per il diritto all'abitare e le ... »
Report assemblea nazionale Abitare nella crisi – 17.09, Porto Fluviale occupato

Report assemblea nazionale Abitare nella crisi – 17.09, Porto Fluviale occupato

22 / 9 / 2017
La presenza di diverse città dal sud al nord ha consentito un confronto decisamente interessante, ma soprattutto onesto, rispetto alla stato di connessione esistente tra i territori e alle caratteristiche molteplici dell’intervento di ogni singola realtà presente. La questione di un diritto primario come la casa si è intrecciata giocoforza con la questione dei flussi ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 123